Ageta fa volare la Virtus. Atletico non molla, Cori e Carso in basso

Continua a volare in testa la Virtus Nettuno e ancora una volta ringrazia il suo bomeb Ageta. la prima rete che sblocca la gara al quarto d’ora della prima frazione con un corner battuto da Del Brusco, la difesa ospite respinge con affanno e Ageta più lesto di tutti ruba palla e brucia Fantauzzi. Da 

Leggi tutto

Continua a volare in testa la Virtus Nettuno e ancora una volta ringrazia il suo bomeb Ageta. la prima rete che sblocca la gara al quarto d’ora della prima frazione con un corner battuto da Del Brusco, la difesa ospite respinge con affanno e Ageta più lesto di tutti ruba palla e brucia Fantauzzi. Da qui in poi la gara prende la via della compagine di casa che fa valere il fattore campo raddoppiando nella ripresa. E’ il 23’ quando andrea Del Brusco lancia Grizzante il quale si invola sul fondo e crossa per l’accorrente Ageta che di testa insacca per la seconda volta. La Virtus rischia anche di triplicare ma il risultato rimane inalterato

ATLETICO ALL’INGLESE – L’Atletico Cisterna regola all’inglese il real Marconi Anzio e insegue ancora. La squadra di mister Orbisaglia regola con una rete per tempo i neroniani e dedicano la loro vittoria ad Andrea Di Pietro, al secondo anniversario dalla sua scomparsa. la cronaca della gara vede i la squadra di casa fare la partita con gli ospiti che non riescono a far valere la loro superiorità fisica. La gara si sblocca al quarto d’ora quando un invenzione di Campagnoli libera Giacobone; la punta viene anticipata dal portiere ospite ma Mirko Orbisaglia arriva come un falco sul pallone e deposita la sfera in rete. Il raddoppio è di D’Amore

LA ZONA CALDA – Non riesce il colpaccio esterno alla Polisportiva Carso che esce cn una sconfitta dallo «Scavo B.» di Velletri superato dal Real Velletri per 1-0.  La sfida tra Città di Pomezia e Borgo Santa Maria invece metteva a confronto due formazioni con obiettivi diversi: i pometini vogliosi di vendicare la batosta dello scorso turno mentre il Santa Maria cercava la vittoria per dare una scossa alla sua classifica. Alla fine a conquistare i tre punti sono stati i locali che hanno valere il fattore «Maniscalco» e quindi campo, grazie ad una doppietta del bomber Girace (2-0).

CORI IN CADUTA – Per il Cori la sfida dello «Stoza» doveva cancellare la sconfitta interna di Coppa Lazio contro i romani del Poli. La squadra di mister Ziroli si trovava di fronte l’ambizioso Recine Velletri che cercava punti per continuare la sua rincorsa al vertice. Il risultato finale ha dato ragione alla squadra di mister di mister Canini che ringrazia De Marchis e porta a casa i tre punti. Per il Cori c’è da rimboccarsi le maniche e cominciare ad inanellare una serie di risultati positivi. Divertente pari è quello tra Giulianello e Città di Aprilia (2-2). La gara viene decisa tutta nella prima frazione da una doppietta di Triola per gli ospiti e di Gianfranco Tora e Latini per i locali. Partita questa che ha visto gli animi più volte saltare da entrambe le parti con il direttore di gara che ha avuto non poca difficoltà nel far scorrere la gara fino al novantesimo. da registrare tre legni ospiti: due traverse di Triola ed un palo di Santoni.

BUON PARI DOGANELLA – Un Doganella sciupone lascia due punti sul campo dell’Unipomezia. pronti e via e già al 4’ gli ospiti possono passare dagli undici metri per atterramento di Pappalardo, ma Martelli tira debolmente alla destra del portiere che para. Al 16’ il Doganella passa su una punizione battuta da Martelli che pesca Pappalardo che batte il portiere in uscita il portiere di casa. Prima del riposo (41’) i padroni rimangono in inferiorità per l’espulsione di Palumbo e subito la squadra ospite ci prova a raddoppiare ma Pellone tiene in corsa i suoi in almeno due circostanze. Nel secondo tempo l’inerzia della gara cambia con i padroni casa che al 7’ pervengono al pari con una trasformazione dal dischetto di Ricciardi. Il Doganella cerca di riordinare le idee con i padroni casa che a questo punto in inferiorità numerica che non vogliono lasciare i tre punti ad una diretta concorrente. Nel finale l’occasione del match winner capita prima sui piedi di Iona con una strepitosa risposta di Pellone e poi su quelli di Trinca ma il tap-in di quest’ultimo è anticipato all’ultimo.

I TABELLINI

VIRTUS NETTUNO – CAMPOVERDE 2-0
Virtus Nettuno: Marzoli, Pezzulla, Sapienzi (24’st De Santis), Rossi, D’Angeli, Verticchio, Melito, Del Brusco An., Ageta (35’st Brogi), Del Brusco Al., Greco (9’st Grizzanti). A disp.: Punzo, Trippa A., Si mone, Luzzi. All.: Villani
Campoverde: Fantauzzi, Alò, Tomei, Cavola, Campo, Chiurato, Cannariato, Rosati, Spychalski, Marella (26’st De Luca), Piergentili (19’st Lafleur). A disp.: Di Giovanni, Di Flavio, Lancio. All.: Marella
Arbitro: Aiuti di Latina
Marcatori: 16’pt, 23’st Ageta
Note – Ammoniti Spychalski, Verticchio, Ageta, Cavola, Del Brusco An., Sapienzi, Alò, Melito, Del Brusco Al.
UNIPOMEZIA – DOGANELLA 1-1
Unipomezia: Pellone, Cantisani, Ricciardo, Mortellaro, Pietrogiacomo, Saponaro, Navisse (2’st Enderle), Campanile, Palumbo D., Milani (29’st Palumbo A.), Arcangeli (28’pt Boschetti). A disp.: D’Alessandro, Scamarcio, Guida, Magnotta. All.: Carruba
Doganella: Micozzi, Notarpietro (28’st Cecconi), Agostini, Marini, Marzo, Camboni, Martelli, Pappalardo, Campagna (42’st Trinca), Bartolomucci (39’st Montis), Iona. A disp.: Saba, Passerini, Foschi. All.: Cecconi
Arbitro:Salvati di Latina
Marcatori: 16’pt Pappalardo, 7’st rig. Riccardi

ATLETICO CISTERNA – REAL MARCONI ANZIO 2-0
Atletico Cisterna: Orbisaglia M., Antonini, Mezzoprete, Rosati, Sannibale, Di Bianco, Orbisaglia Mir., Orbisaglia B., Giacobone (37’st D’Amore), Campagnoli (23’st Martorelli), Saba (30’st Capogna). A disp.: Battistella, Nonne, Guerra. All.: Orbisaglia G.
Real Marconi Anzio: Combi, Del Gatto, Albenese, Porcari, Bianchi, Libernini (18’st Di Girolamo), Iori, Raffaelli, Musilli, Serpa (23’st Vaudi), Bruschini. A disp.:Felli, Fognani, Viscito, De Marco, Conte. All.: Lucioli
Arbitro: Papagno di Roma1
Marcatori: 13’pt Orbisaglia M., 40’st D’Amore
Note – Ammoniti Mezzoprete, Orbisaglia B., Libernini, Vaudi
Città di Pomezia : Crisafulli, Bernardini, Izzo, Forcina, Flore, Fusco, Toscano, Patalaro, Girace, Vignaioli, Castiello. A disp.: De Paolis, Asetta, Trapani, Pulcini, Patacca, Roselli. All.: Maniscalco.
Borgo Santa Maria : Giarola, Dionisi, Poli, Raimondi, Maciucca A., Innamorato, Caiazza, Corona, Maciucca G., Pennacchia, Criscuolo. A disp.: Scaranello, Ferrelli, Rodriguez, Di Maggio, Parisi, Pavani. All.: Criscuolo.
Arbitro: Menghenelli di Roma1
Marcatori: 28’pt, 31’st Girace

Giulianello: Bernardi, Tora C., Gasbarra, Tora G., Cetroni, Mauti, Lauri, Gorelli, Tora, Tronca, Farina. A disp.: Iavarone, Melone, Della Vecchia, Sciapreta, Morellano, Verazzoni, Colandrea. All.: Lucarelli.
Città di Aprilia: Ragno, Siracusa (1’st Biolcati), Veschetti, Marinelli, Moi, Stradaioli, Sblano, Santoni, Cicoli (35’st Zotti), De Sanctis, Triola. A disp.: Minnocci, Spanò, Farina, Dorivamendro, Riolfo. All.:Cavicchioli.
Arbitro:D’Ilario di Roma1
Marcatori: 20’pt, 42’pt Triola, 29’pt Tora, 39’pt Latina
Note -Ammoniti Veschetti, Gasbarra; espulso al 15’st Triola e Gasbarra per reciproche scorrettezze

Cori: Nardocci, Conti, Lenzini,Palombelli, Lucarelli A., Carosi, Cupiccia, Bosone, Noce, Vitali, Carpineti. A disp.: Lucarelli C., Pagnanello, Ombriglia, Ciardi, Zampini. All.: Ziroli.
Recine Velletri: Orlandi, Grossi, Del Brocco, Di Tullio, Recine, Proietti, Natella, De Marchis, Giammatteo, Busini, Raileanu. A disp.: Bagaglini M., Valentini, Sirocchi, Cianfarani S., Bagaglini D., Sincato, Santoni. All.: Canini.
Arbitro:Almanza di latina
Marcatori:12’pt de Marchis
Note -Ammoniti Carosi, Conti, Lucarelli A., Cupiccia, Del Brocco, De Marchis; Espulso al 40’st Giammatteo per somma di ammonizioni

Lascia un commento