Sonora sconfitta per il Cori, la Coppa rischia di sfumare

Un piede e mezzo fuori dalla Coppa. Male, malissimo il Cori di mister Ziroli che nell’andata dei quarti di finale contro il Poli giocata davanti al pubblico amico dello «Stoza» escono sconfitti con un sonoro 0-3. Un risultato che complica e non poco la situazione per i coresi, costretti adesso a fare un miracolo tra 

Leggi tutto

Un piede e mezzo fuori dalla Coppa. Male, malissimo il Cori di mister Ziroli che nell’andata dei quarti di finale contro il Poli giocata davanti al pubblico amico dello «Stoza» escono sconfitti con un sonoro 0-3. Un risultato che complica e non poco la situazione per i coresi, costretti adesso a fare un miracolo tra quindici giorni in casa del Poli. A parziale scusante di questa debacle rossoblu, le tante assenze tra i titolari che hanno falcidiato i lepini nell’immediata vigilia di questa delicata gara casalinga. Il primo gol degli avversari arriva già al 20’ sugli sviluppi di un calcio di rigore netto concesso dall’arbitro. Il raddoppio giunge a pochi istanti dal riposo.
Nella ripresa la reazione del Cori.

RIGORE SCIUPATO – La squadra di Ziroli si procura un calcio di rigore che potrebbe di fatto riaprire la partita e il discorso qualificazione, se non fosse per l’errore di Santucci dagli undici metri che condanna i padroni di casa. In pieno recupero, a peggiorare il mercoledì di coppa dei pontini, arriva anche il terzo gol degli ospiti.

Gianpiero Terenzi

CORI – POLI 0-3
Cori: Nardocci, Palombelli, Cupiccia, Lucarelli, Milanini, Carosi, Pagnanello (20’st Briglia), Bosone, Noce, Vitali, Santucci. A disp.: Lucarelli C., Carpineti, Lenzini. All.: Ziroli

Lascia un commento