Coppa Lazio, occhi puntati a San Valentino (diretta gol sul sito)

Si riaffaccia nel panorama calcistico locale la COPPA LAZIO, trofeo spesso poco considerato dagli addetti ai lavori, ma che presenta sfide suggestive all’orizzonte. Mai come quest’anno, per ciò che concerne il torneo riservato alla SECONDA CATEGORIA, le selezioni pontine stanno tenendo alta la propria bandiera. Così ritroviamo MC BELLA FARNIA, ATLETICO CISTERNA e CORI pronte a dar battaglia per 

Leggi tutto

Si riaffaccia nel panorama calcistico locale la COPPA LAZIO, trofeo spesso poco considerato dagli addetti ai lavori, ma che presenta sfide suggestive all’orizzonte. Mai come quest’anno, per ciò che concerne il torneo riservato alla SECONDA CATEGORIA, le selezioni pontine stanno tenendo alta la propria bandiera. Così ritroviamo MC BELLA FARNIA, ATLETICO CISTERNA e CORI pronte a dar battaglia per l’accesso alle semifinali nei quarti che si disputeranno domani (mercoledì) alle ore 15). In particolare, spicca il ‘derby’ tra la formazione di patron Morbidelli e quella di Orbisaglia, già protagoniste nei rispettivi raggruppamenti.

LA SUPER SFIDA – Un MC BELLA FARNIA sontuoso e sicuro di sé quello che sta portando avanti la stagione in corso. Abbiamo raggiunto il coach biancoarancioverde, MARCO IANNARILLI, che ha delineato un’analisi schietta della situazione: « Siamo ai quarti di finale, e per noi si tratta di un grande motivo di orgoglio e soddisfazione. Partire con i grandi favori del pronostico da parte degli sportivi costituisce non solo un attestato di stima, ma anche una pressione non indifferente da portare addosso. Siamo in testa nel nostro girone, essendoci riappropriati della leadership dopo un piccolo momento di flessione, e abbiam agguanto il posto nei quarti di della Coppa. È naturale che puntiamo a fare una bellissima figura in questo doppio confronti con l’Atletico Cisterna, in prima linea a sua volta nel gruppo M (tra l’altro molto equilibrato). Gli investimenti della dirigenti sono perentori e generosi: noi, impegnandoci tutta la settimana in allenamento, finalizziamo nel weekend la nostra semina, cercando sempre fino alla fine di raccogliere i frutti sperati. Ora arriva questo match infrasettimanale in un momento in cui abbiamo comunque diverse defezioni: possiamo altresì competere in entrambe le competizioni, nonostante tutto. Cavalcata vincente? Noi consideriamo prematuro effettuare dei proclami ora: siamo ancora a metà stagione e l’applicazione e la dedizione dovrà essere ancora tanta e costante ».

Lascia un commento