Podgora solo al comando, ok Sabotino

Il Podgora passa per 3-1 in casa del Santa Maria della Mole e, complice il pareggio dell’Almas Roma sul campo dell’Ostia Antica, rimane da solo al comando della classifica del girone «C». L’undici di Giancarlo Paloni sblocca il match dopo appena dieci minuti di gioco: Cannariato serve in area Ciasca, il quale lascia partire una 

Leggi tutto

Il Podgora passa per 3-1 in casa del Santa Maria della Mole e, complice il pareggio dell’Almas Roma sul campo dell’Ostia Antica, rimane da solo al comando della classifica del girone «C». L’undici di Giancarlo Paloni sblocca il match dopo appena dieci minuti di gioco: Cannariato serve in area Ciasca, il quale lascia partire una traversone basso, che Lubirati devia comodamente alle spalle di Mastrodomenico.  Al 40’, però, il Santa Maria delle Mole sfiora l’1-1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Terribili. Ma l’appuntamento col pari è rimandato solo di centottanta secondi. Al 43’, infatti, Forte scende sulla sinistra, arriva sul fondo e crossa a centro area, dove lo stesso Terribili approfitta della scarsa attenzione della retroguardia ospite e batte Marinelli. Ma la gioia del gol dura solo due minuti. Proprio al 45’ Mastrodomenico devia in angolo (con l’aiuto della traversa) un tiro di Piras. Sugli sviluppi del corner successivo, la palla arriva a Ciasca, che controlla e batte a rete per il 2-1. Il 3-1 arriva all’80’ , quando Bassani chiude i giochi con un colpo di testa vincente su un cross col contagiri del solito Lubirati.

SABOTINO, DECIDE GAZZI – Seconda vittoria nelle ultime due gare. L’Atletico Sabotino reagisce nel migliore dei modi alla sconfitta di domenica scorsa subita in casa del Podgora andando a vincere di misura a Montespaccato. La squadra di Gesmundo dimostra comunque un’inversione di tendenza rispetto al girone d’andata, risultando più cinica e concreta nel capitalizzare le occasioni sottoporta. Una partita, in verità, mai in bilico per i borghigiani che nel primo tempo vanno vicino al gol più volte con Spogliatoio, Tomei e Mangili. A complicare apparentemente la vita ai biancoverdi, però, arriva l’ingiusta espulsione di Micheletti (dubbi infatti sul secondo cartellino giallo) che costringe mister Gesmundo a rivedere il proprio assetto tattico. Il predominio territoriale dei borghigicani si concretizza con il gol di Gazzi al 25’ della ripresa. Il difensore è bravo a risolvere una furibonda mischia in area di rigore e mette a segno il gol partita. La reazione del Montespaccato è priva di intensità e si concretizza solamente con una conclusione da fuori di Matrullo su cui Raucci è bravissimo. I padroni di casa si complicano la vita alla mezzora, quando Illiu si fa espellere per doppia ammonizione e consente al Sabotino di tirare un sospiro di sollievo.

FLORA, BUON PUNTO – Il Borgo Flora pareggia per 1-1 con il Dilettante Falasche di Massimo Bindi, ieri costretto a seguire i suoi dalla tribuna perchè squalificato. Al «Santa Maria Goretti» decidono le reti di Buchicchio e di Campagna. L’attaccante capitolino firma al 19’ il momentaneo 1-0 trasformando il calcio di rigore concesso per un intervento falloso in area di Marinelli. Al 38’, invece, Campagna ristabilisce la parità fulminando Ramirez con una stoccata imprendibile al termine di un’insistita azione personale.

I TABELLINI

MONTESPACCATO – ATL. SABOTINO 0-1
Montespaccato: Bertucci, Moscini (22’st Cinicia), Di Gianvito, Matrullo, Marucci, Fabiani, Illiu, Gambacurta T., Bechini (29’st Mastrolillo), Avanzi (22’pt Prezioso), Rotella. A disp.: Giuliano, Gambacurta D., Liveli, Pizzelli. All.: Prezioso
Atletico Sabotino: Raucci, Sangermano, Ponso, Pennacchia F., Gazzi, Micheletti, Tomei (45’st Cappelletti), Di Matteo, Luison (1’st Pennacchia S.), Spogliatoio, Mangili (40’st Delle Donne). A disp.: Ferron, De Masi, Amati, Rigon. All.: Gesmundo
Arbitro: Cattanero di Frosinone
Marcatori: 25’st Gazzi
Note: Espulsi: 44’pt Micheletti per doppia ammonizione; 30’st Illiu per doppia ammonizione; 40’st Rotella rosso diretto. Ammoniti Matrullo, Rotella.

NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE – BORGO PODGORA 1-3
Nuova Santa Maria delle Mole: Mastrodomenico (15’st Bononi), Ventre, Forte, De Angelis, Calderoni, Terribili, Santini (23’st Cambriani), Empoli, Terribili M., Gagliardi, D’Ambrogi. A disp.: Tassotti, Flavio, Staccone, Marrocco, Treshaj. All.: Cambriani.
Borgo Podgora 1950: Marinelli, Leone, Tenaglia, Cammariato, Reccolani, Aquilini, Casaburi, Piras (21’st Bassani) (42’st Ciarla), Armeni, Ciasca, Lubirati (49’st Cortese). A disp.: Ramiccia, Porcelli, Martorelli, Badini. All.: Paloni.
Arbitro: Monaco di Roma 2; collaboratori: Orsini e Mastracci di Latina.
Marcatori: 8’pt Lubirati, 43’pt Terribili M., 45′ pt Ciasca, 35’st Bassani.
Note: espulsi: Leone (BP); ammoniti: Reccolani (BP), Empoli.

BORGO FLORA – DILETTANTI FALASCHE 1-1
Borgo Flora: Cipriani, Trapani, Del Pin (41’st Lizzio), Ambrosi, Maggi (16’st Sorrentino), Marinelli, Zacchino, Caputi, Campagna, Cerolini, Pacchiarotti. A disp.: Castrichini, Asciolla, Farina, Portioli, Ruzza. All.: Pelucchini.
Dilettanti Falasche: Ramirez, Cherubini, Molinari, Loria, Seggiti, Lauri, Zamparini, Cancelli, Porcari, Buchicchio, De Carolis. A disp.: Prisco, Artibani, Gabriele, Luptchev, Maiola, Palladino, Orru. All.: Bindi (squalificato, il signor Graziosi).
Arbitro: Badiali di Albano Laziale; collaboratori: Scaccia e Marocco di Frosinone.
Marcatori: 19’pt Buchicchio (rig.), 38’pt Campagna.
Note: ammoniti: Ambrosi, Marinelli (BF), Loria (DF).

Lascia un commento