Terracina, De Filippis abdica. Ecco i nuovi presidenti

La svolta tanto attesa in casa Terracina è finalmente arrivata. Dopo la crisi scoppiata domenica scorsa e proseguita per tutta la settimana, si attendeva solamente la svolta in grado sia di ristabilire l’ordine ma anche di segnare un cambiamento rispetto agli ultimi mesi. L’allenatore e la squadra non potevano più accettare di lavorare in una 

Leggi tutto

La svolta tanto attesa in casa Terracina è finalmente arrivata. Dopo la crisi scoppiata domenica scorsa e proseguita per tutta la settimana, si attendeva solamente la svolta in grado sia di ristabilire l’ordine ma anche di segnare un cambiamento rispetto agli ultimi mesi. L’allenatore e la squadra non potevano più accettare di lavorare in una situazione di continua precarietà, senza sapere quando e se avrebbero percepito i loro stipendi e quali fossero i reali obiettivi della società biancoazzurra. Per questo si è optato per una soluzione quanto mai drastica: il presidente nonché proprietario De Filippis ha deciso di cedere la società.

I NOMI DEI NUOVI PROPRIETARI – I nuovi proprietari rispondono al nome di Biagio Minchella e Gianni Riccardi. Questo nuovo “duopolio” si è presentato come la migliore delle soluzioni possibili per salvare il Terracina Calcio. Allenatore, giocatori e staff tecnico si erano posti come limite ultimo per la risoluzione dei problemi societari la giornata di giovedì, limite prolungato poi alla mattinata di venerdì non appena hanno saputo che erano in corso alcune trattative molto importanti. E la trattativa si è chiusa oggi con il rilevamento della società da parte di Minchella e Riccardi.

Lascia un commento