Sonnino ancora in movimento: presi Rossetti e Forlani

Tanto di cappello a questo Sonnino. Il nuovo anno è iniziato con una convincente vittoria  ai danni di un Monte San Biagio che ancora una volta ha dimostrato di non meritare l’attuale classifica. Una vittoria che fa alzare le quotazioni del team lepino pronto a lanciare l’assalto alle posizioni di  classifica che contano per  andare 

Leggi tutto

Tanto di cappello a questo Sonnino. Il nuovo anno è iniziato con una convincente vittoria  ai danni di un Monte San Biagio che ancora una volta ha dimostrato di non meritare l’attuale classifica. Una vittoria che fa alzare le quotazioni del team lepino pronto a lanciare l’assalto alle posizioni di  classifica che contano per  andare in Coppa Lazio. «Questo è il nostro obiettivo – afferma il diesse  Massimo De Angelis – Stiamo gettando le basi per la crescita  di un gruppo che il prossimo   anno dovrà essere protagonista, perché punteremo alla vittoria finale. Questo è il progetto del nostro presidente Iannotta.

IL MERCATO – Abbiamo chiuso altre due trattative, dopo aver preso l’attaccante Vittorio Serio, sono a disposizione del tecnico Cesare Baroni il difensore Alessandro Rossetti ex Podgora e l’attaccante Alessandro  Forlani ex Vis Terracina, fino a Novembre è stato in Eccellenza campana con il Cellole. Contro il Monte San Biagio ho visto un grande Sonnino – continua De Angelis – Adesso posso dire che la forza di questo Sonnino è il gruppo. Il tecnico Cesare Baroni sta  rispondendo sul campo alle critiche che gli sono cadute addosso. Abbiamo pagato ampiamente lo scotto del noviziato, adesso il vento è cambiato, ma dobbiamo mantenere sempre i piedi per terra, questo è un campionato difficile dal grande equilibrio. Stiamo lavorando per gettare le basi per una crescita costante, questo sempre grazie al presidente Iannotta. Nel calcio non si va avanti con le chiacchiere ma con i fatti. Il presidente Iannotta sta dimostrando il suo amore per  Sonnino mettendo mai al portafoglio. Sono fiero di lavorare al fianco di questo imprenditore che da spazio a tutta la dirigenza». In casa Sonnino si registrano anche quattro partenze, sono
stati svincolati i difensori Giuseppe Gallo e Tony Feudo, l’esterno Davide Luccone e l’attaccante Giovanni Belli. L’ultima di andata il Sonnino la chiude in casa  dell’Atletico Bainsizza.

Paolo Annunziata

Lascia un commento