Perde solo il Sabotino

Seconda sconfitta di fila per il Sabotino che all’Andriollo chiude nel peggiore dei modi il 2010 con il 3-1 rimediato dal quotato Almas Roma. In apertura Giusto di testa serve Romagnoli che di controbalzo la emtte sotto il sette lì dove Raucci non può arrivare. Buona la reazione del Sabotino che va vicinissimo al gol 

Leggi tutto

Seconda sconfitta di fila per il Sabotino che all’Andriollo chiude nel peggiore dei modi il 2010 con il 3-1 rimediato dal quotato Almas Roma. In apertura Giusto di testa serve Romagnoli che di controbalzo la emtte sotto il sette lì dove Raucci non può arrivare. Buona la reazione del Sabotino che va vicinissimo al gol con Tomei, Mangili e Spogliatoio. Il gol del pari arriva meritato prima del riposo, quando Gazzi di testa sovrasta tutti sugli sviluppi di una punizione di Tomei. Non basta però per arginare la foga degli ospiti che tornano in vantaggio con il solito Romagnoli. In contropiede
Partita dopo 7’pt Giusto di testa palla dietro per Romagnoli sotto il sette. Poco dopo, con il Sabotino in avanti, Bertarelli chiude il conto direttamente da calcio di punizione.

IL FLORA E’ TORNATO – Nell’ultima gara del girone di andata i ragazzi di Paolo Pelucchini hanno espugnato il terreno del Montespaccato con un secco 3-0. L’aveva detto alla vigilia il tecnico Pelucchini che i complimenti non gli bastavano più, ma voleva vedere una squadra cinica e concreta. Detto fatto. Al primo affondo il Borgo Flora è andato in vantaggio con Farina, che su cross dalla destra di Caputi ha calciato al volo il pallone mandandolo sotto l’incrocio dei pali.
Sterile la reazione da parte dei padroni di casa e al 36’ Campagna ha raddoppiato su assist dello stesso Farina. La partita è sempre rimasta in mano al Borgo Flora che sarebbe anche potuto tornare negli spogliatoio sul 3-0 se la rasoiata di Basile in chiusura di tempo non fosse stata deviata din calcio d’angolo da Bertucci.
Nella ripresa la musica non cambia: il Borgo Flora è sempre padrone del campo e al 19’ ha piazzato il colpo del definitivo ko. Sugli sviluppi di una ripartenza Campagna è arrivato davanti a Bertucci e lo ha trafitto per la terza volta. Insomma, quello visto a Montespaccato è un Borgo Flora che fa ben sperare per la ripresa del campionato.

POKER DEL PODGORA – IL Borgo Podgora 1950 ha rialzato subito la testa imponedosi in rimonta sul fanalino di coda Vis Aurelia per 4-1. L’undici di Moreno Mancini, dunque, ha risposto al successo esterno del Cava dei Selci in casa del Canarini Rocca di Papa, chiudendo al secondo posto il girone di andata, a due punti dalla vetta e con due lunghezze di vantaggio sull’Almas Roma. Già nel corso dei primi quarantacinque minuti i gialloblu avrebbero potuto sbloccare il risultato, ma al 20’ Cifra ha fallito il calcio di rigore concesso dal direttore di gara. E diciotto minuti più tardi, puntuale, è arrivato il gol degli avversari con Tamaro, che non ha lasciato scampo a Marinelli. Ma nella ripresa i borghigiani sono tornati in campo con ben altro piglio. Al 54’ Cifra ha firmato il pari direttamente su calcio di punizione. Otto minuti più tardi il Borgo Podgora ha completato la rimonta grazie al penalty trasformato da Bassani. Dopo centoventi secondi i gialloblu hanno chiuso i giochi sempre con lo stesso Bassani, che, imbeccato da Cannariato, ha infilato per la terza volta Chichi. All’89’ Cifra ha firmato la sua personale doppietta, fissando il punteggio sul 4-1.

Terenzi, Annunziata e D’Arpino

I TABELLINI

ATLETICO SABOTINO – ALMAS ROMA 1-3
Atletico Sabotino: Raucci, Di Matteo, Ponso, Veglia, Gazzi, De Luca, Tomei, Micheletti (15’st Sangermano), Delle Donne, Spogliatoio, Mangili (44’st Amati). A disp.: Ferron, Luison, Pennacchia, De Masi, Rigon. All.: Gesmundo
Almas Roma: Federici, Sardo, Petralini, Flamini (31’st D’Elia), Di Gioacchino, Berarelli, Francesconi, Ioppolo, Romagnoli, Cortani (39’pt Minucci – 41’st Leone), Giusto. A disp.: Bastianelli, Luziatelli, Minucci, Giancotta. All.: Santececca
Arbitro: Rossini di Roma 2
Marcatori: 7’pt Romagnoli (A), 40’pt Gazzi, 2’st Romagnoli, 9’st Bertarelli
Note: Ammonito: Spogliatoio, Francesconi, Minucci

MONTESPACCATO – BORGO FLORA 0-3
Montespaccato: Bertucci, Ciucciarelli, Fabbri, Di Leo, Ruscini, Ravisano, Giovannetti (1’st Bechini), Gambacurta T. Prezioso (23’st Marchetti), Piervincenzi, Rotella. A disp.: Giuliano, Fattori, Gambacurta D. Avanzi, Mastrolillo. All.: Lo Pinto.
Borgo Flora: Cipriani (38’st Castrichini), Pacchiarotti 1’st Virgini), Del Pin, Cerolini, Ambrosi, Marinelli, Portioli (19’st Maggi), Basile, Campagna, Farina, Caputi. A disp.: Petitti, De Chiara, Surducan, Bartellini. All.: Pelucchini.
Arbitro: Baldi di Roma.
Marcatori: 16’pt Farina, 36’pt, 21’st Campagna.
Note:ammoniti: Piervincenzi (M), Ambrosi, Basile, Caputi (BF).

BORGO PODGORA 1950 – VIS AURELIA 4-1
Borgo Podgora 1950: Marinelli, Badini, Tenaglia, Cannariato, Reccolani (1’st Ciarla), Aquilini, Cifra, Piras, Bassani (47’st Martorelli), Casaburi, Ciasca (40’st Forzan). A disp.: Ristick, Porcelli, Cortese, Varrera. All.: Mancini.
Vis Aurelia: Chichi, Cav, Dastoli, Frattoni, Pezza, Bevilacqua, Iacovella (30’st De Cristo), Monti (40’st Bordone), Tamaro, Diociaiuti, Loriga (16’st Gramaccioni). A disp.: Galloni, Salvatori, Pascente, Nobili. All.: Pozzi.
Arbitro: Bertoldi di Roma 2; collaboratori: Pantanelli di Cassino e Moretti di Formia.
Marcatori: 38’pt Tamaro, 9’, 44’st Cifra, 17’st (rig.), 21’st Bassani.
Note: ammoniti: Ciasca, Bevilacqua, Chichi; recupero: pt 2’, st 4’.

Lascia un commento