La prima in casa del Pontinia

Prima vittoria in casa per il Pontinia, che supera il Fontana Liri per 2-1 Una vittoria molto importante quella dei ragazzi di mister Cosimi e non solo perchè è la prima della stagione in casa, ma anche per trovare 3 punti che danno morale e che sono una boccata d’ossigeno importante per la classifica. L’inizio 

Leggi tutto

Prima vittoria in casa per il Pontinia, che supera il Fontana Liri per 2-1 Una vittoria molto importante quella dei ragazzi di mister Cosimi e non solo perchè è la prima della stagione in casa, ma anche per trovare 3 punti che danno morale e che sono una boccata d’ossigeno importante per la classifica. L’inizio della gara per i ragazzi di Cosimi non è eccezionale, le squadre pensano più a difendere che a costruire gioco e fino al vantaggio del Pontinia la partita è piuttosto brutta. Al 41’p.t. i pontini trovano il vantaggio, grazie ad un ottimo contropiede finalizzato da Dian, abile a scartare il portiere avversario e depositare il pallone in rete.

COLPACCIO DEL BASSIANO – Vittoria che fa bene al morale, ma, soprattutto, alla classifica. Il Bassiano regola con un perentorio 3-1 la capolista Colleferro e dimezza il proprio svantaggio dai romani che ora rimangono a +3, ma con una partita ancora da recuperare. Al «Picozzi» si mette subito bene per la formazione amaranto allenata da Stefano Rossi. Al 17’ uno scambio rapido tra Funari e Cocuzzi libera quest’ultimo davanti alla porta di Rovitelli. Sarebbe gol, se non fosse per Molla che da dietro atterra l’attaccante di casa rimediando il cartellino rosso diretto. In superiorità numerica per praticamente tutta la partita. Il Bassiano spinge e macina gioco. Ma, nella ripresa, va sotto al primo vero affondo della partita da parte della formazione ospite sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ad anticipare tutti è bomber Sanetti che nella mischia in mezzo all’area intercetta la sfera e batte Bicocchi. La reazione degli amaranto è veemente. Al 9’ Cocuzzi viene liberato in area al termine di una splendida azione corale e trafigge Rovitelli con un perfetto diagonale. Al 12’ è ancora lui a ripetersi e completare la rimonta con una splendida iniziativa personale conclusa con un sontuoso pallonetto che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Il gol della sicurezza giunge al 90’. Egidi serve Funari nello spazio e, solo davanti al portiere, la punta ex Sabotino cala il tris.

SCIVOLONE SCAURI  – Dopo dieci risultati utili consecutivi, si ferma lo ScauriMinturno, che nell’ultimo turno del 2010 scivola in casa contro il Valmontone con il risultato di 1-0. Un punteggio bugiardo per quello che si è visto al «Caracciolo Carafa»: l’undici rossoblu non ha saputo sfruttare le tante occasioni da gol create ed è andata sotto nell’unico tiro in porta da parte degli ospiti ad opera di Pancrazio al 32’ del primo tempo. «La squadra ha comunque fornito un’ ottima prestazione, ma purtroppo ci siamo divorati diverse palle gol ed è finita così – spiega il diesse Andrea Cogliandro – Non ci demoralizziamo di certo e già dall’Epifania vogliamo tornare al successo». Il 6 gennaio, infatti, lo ScauriMintruno tornerà in campo per il recupero in casa del Fontana Liri.
Marco Iannotta

RISCOSSA BIANCOROSSA – IL SS.Pietro e Paolo mette fine alla striscia di tre sconfitte consecutive piegando per 2-0 la resistenza del Tecchiena nell’ultimo turno del 2010. Le due reti dell’incontro portano le firme di Ciurea e Viscido. Il giovane centrocampista biancorosso calcio d’angolo messo fuori e palla a bracciale e dal limite con un tiro che si insacca a fil di palo. Viscido raddoppia, azione sulla destra di Persichino «Anno concluso bene dopo un periodo non felice dal punto di vista dei risultati, ma non sul piano delle prestazione perchè ad eccezione della sconfitta di Itri contro Sezze e Nuova Circe penso che non meritavamo di uscire dal campo a mani vuote ampiamente preventivate – spiega il tecnico del SS.Pietro e Paolo – Io comunque non ero preoccupato perchè se la squadra avesse avuto difficoltà a creare occasioni allora era un discorso, ma siccome davanti al portiere avversario ci siamo arrivati in diverse occasioni il problema diventa solo quello di finalizzare. Su questo apetto dobbiamo ancora lavorare tanto e naturalmente durante la sosta non ci fermeremo assolutamente, ma anzi coglieremo l’occasione per fare una vera e propria preparazione che questa estate come noto non abbiamo effetuato. Sono contento per Ciurea che è un prodotto del nostro settore giovanile che si è calato nella categoria nonostante la febbre ». Pareggio beffa per la Vis Sezze sul campo del fanalino di coda Paliano. Un pari dove pesa come un macigno la direzione arbitrale. L’episodio che ha fatto scattare la formazione rossoblù è stata quella del netto atterramento in area su Giacca che stava praticamente tirando in porta. Non ci sta il segretario Sisto Giorgi. «Chi mi conosce sa molto bene che non parlo mai degli arbitri anche perchè sono un ex arbitro – dice Giorgi – ma quello che ho visto a Paliano è incredibile, Giacca stava tirando in porta a tu per tu con il portiere quando è stato falciato da dietro, ditemi voi se questo non è calcio di rigore. E’ un vero peccato perchè in quattro giorni ci hanno tolto quattro punti che sul campo avevamo meritato. C’è grande amarezza perchè si fanno tanti sacrifici che poi vengono vanificati più per fattori esterni che per il valore dell’avversario».

I TABELLINI

PONTINIA – FONTANA LIRI 2-1
Pontinia: Reccanello, Fiorito, Stefanelli, Renzi, Fantin, Perfetti,Guarda, Di Emma, Dian, Rieti, Parisella. A disp.: Balestrieri, Carchitto, Saud, Terrinoni, Maiero, Battistuzzi, Incollingo. All.: Cosimi.
Fontana Liri: Battista, Micheli, Cinelli, Di Sarra, Quattrucci, DiVona, Fiorelli, Patriarca, Giurini, Bianchi G., Najden. A disp.: Bianchi A. ,Bianchi I.,Greco, Troplini, Gaeta, Raponi, Reali.
Arbitro: di.
Marcatori: 41’pt Dian, 18’st DiVona, 43’st Saud.
Note: espulsi: Di Emma al 20’pt per doppia ammonizione.

BASSIANO – COLLEFERRO 3-1
Bassiano: Bicocchi, Pigniatiello, Simonetti, Cassioli, Mercuri, Picciotto, Simoneschi (5’st Bonanni), La Rocca (15’st Feudi), Egidi, Cocuzzi, Funari. A disp.: Castellani, Blundo, Greco, Campoli, Peso. All.: Rossi
Colleferro: Rovitelli, Moriconi, Fiacco, Nilson, Petrella (15’st Cardinali), Molle, Abbondanza, Sanetti, Salvagni, De Palma, Pasqualini (5’st Mattogno). A disp.: Gatto, Mattogno, Coluzzi, Gatto, Incitti, Pazienza. All.: Baiocco
Arbitro: De Luca di Ercolano
Marcatori: 7’st Sanetti (C), 9’st e 12’st Cocuzzi (B), 45’st Funari (B)
Note: Espulso: 17’pt Molle (C) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Moriconi, De Palma, Gatto, Picciotto, Simoneschi, Egidi, Cassioli

ARCE – NUOVA CIRCE 1-1
Arce: Di Girolamo, Vittorelli, Ricci, Massari A. (Belli), Fiorentini, Pagnanelli, Caracci, Simone, D’Angelo (Di Roberto), Massari C., Grimaldi. A disp.: La Valle, Casavecchia,, Cerullo, Bruni, Lucchetti. All.: Mollicone.
Nuova Circe: Corsi, Morini, Fedeli, Omizzolo, Garofalo, Monforte, Monti, Falzo, Ciccarelli, Bernardo (Florian), Albano (Toti). A disp.: Roma, Onorato, , Toti, Budelli, Berti. All.: Marzella.
Arbitro: Delle Fontane di Ciampino; collaboratori:
Marcatori: 19’pt Ciccarelli, 42’pt Massari A.
Note: ammoniti: Pagnanelli, Simone, Caracci (A), Monforte, Morini, Monti (NC).

SCAURIMINTURNO – VALMONTONE 0-1
ScauriMinturno: Cenerelli, Crispino (35’st Canali), Campoli, Sica (40’st Sommella), De Mari (30’st Fedele), Illiano, Merola, Pirolozzi, Conte, Martino, Zinicola. A disp.: Treglia, Mancinelli, Falso, Iannella. All.: Sessa.
Valmontone: Fortunati, Zaccagnini, Bianchi, Cristofori, Vitrano, Silvestri (10’st Bonafede), Polito, Ruggieri, Pancrazio (30’st Vornigia), Gianni, Vornigia. A disp.: Centra, Capoluongo, Nenè, Antonelli, Demperia, De Francesco. All.: Di Cori.
Arbitro: Garulli di Frosinone.
Marcatore: 32’pt Pancrazio.
Note: espulsi: Conte e Gianni al 30’st per reciproche scorrettezze; ammoniti Zinicola, Martino, De Mari (S), Fortunati, Polito (V).

SS.PIETRO E PAOLO – TECCHIENA 2-0
SS.Pietro e Paolo: Bono, Orlandini, Naddeo, Bellamio, Bracciale, Lenzini, Viscido, Ciurea, Carletti (21’st Mancini), Persichino (34’st Carfagna), Bernardino (12’st MErola). A disp.: Ghirotto, Mancini, Zeppadoro, Carfagna. All.: Iannotti.
Tecchiena: Petriglia, Caperna, Leo, Fattizzo, Colasanti, Marinelli, Nitti, Paris, Settanni, Salvatori, Girolami. A disp.: Papetti, Colapietro, Frate, Fanella, Copputelli, Moriconi. All.: Morgia.
Arbitro: Sponze di Roma 1; collaboratori: Cappelletti di Roma 1 e Caruso di Tivoli.
Marcatori: 27’pt Ciurea, 30’st Viscido.

PALIANO – VIS SEZZE SETINA 1-1
Paliano: Giubilei, Tocci, Canfora, Casamonica, Iannuzzo, Capparelli, Viscusi, Proietto, Stenarini, Frattali (21’st Centioni), Vittori (29’st Antonelli). A disp: Di Folco, Biasini, Schietroma, Di Manno All: Lunardini
Vis Sezze Setina: Stefanini, Folcarelli, Di Tullio, Violanti, Pecorilli, Del Signore, Fiore (28’st Raimondi), Di Trapano, Giacca, Capuccilli, Pellerani. A disp: Serecchia, Zeppieri, Leva, Martelletta. All: Del Duca.
Arbitro: Leo di Roma.
Marcatori: 5’pt Proietto, 12’pt Capuccilli.

Lascia un commento