Formia, che colpi!

Rivoluzione totale per il Formia di Aldo Zangrillo. La società, che fino a qualche giorno fa sembrava sul lastrico e addirittura sul punto di sparire, ha cambiato di colpo rotta entrando prepotentemente nel mercato invernale. In un solo colpo la squadra di mister Piero Tersigni cambia volto e dopo gli addii già menzionati di Scarlato, Micallo 

Leggi tutto

Rivoluzione totale per il Formia di Aldo Zangrillo. La società, che fino a qualche giorno fa sembrava sul lastrico e addirittura sul punto di sparire, ha cambiato di colpo rotta entrando prepotentemente nel mercato invernale. In un solo colpo la squadra di mister Piero Tersigni cambia volto e dopo gli addii già menzionati di Scarlato, Micallo e Joung, nelle ultime ore hanno fatto le valigie anche il portiere Gozzolino, i difensori Crisai e Danese e gli attaccanti Ferrara e Di Roberto. Via, quindi, ben otto calciatori del vecchio progetto, prontamente sostituiti da quattro pezzi pregiati del panorama calcistico dell’Eccellenza laziale. Approdano, infatti, alla corte di patron Aldo Zangrillo, l’attaccante del San Severino ed ex centravanti del Gaeta, Mario Mariniello, il centrocampista dalle spiccate qualità offensive, Filomeno Riccitiello, prelevato dal Venafro e, come ciliegina sulla torta, due vecchie conoscenza, vale a dire Luca Di Franco e Giuseppe Medoro, che hanno lasciato Terracina per ritornare al Perrone.

Lascia un commento