La Nuova Itri sbanca Bassiano, tris della Vis Sezze

Colpo grosso della Nuova Itri. La formazione di Gennaro Pernice ha sbancato il “Lorenzo Picozzi” per 3-2 ed ha inflitto la terza sconfitta nel giro di quattro partite al Bassiano. L’undici di Stefano Rossi, dal canto suo, non è riuscito ad interrompere il digiuno dai tre punti, che dura dallo scorso 14 novembre, quando il 

Leggi tutto

Colpo grosso della Nuova Itri. La formazione di Gennaro Pernice ha sbancato il “Lorenzo Picozzi” per 3-2 ed ha inflitto la terza sconfitta nel giro di quattro partite al Bassiano. L’undici di Stefano Rossi, dal canto suo, non è riuscito ad interrompere il digiuno dai tre punti, che dura dallo scorso 14 novembre, quando il Fontana Liri venne piegato di misura dagli amaranto.  Ad aprire le danze è stato Picciotto, che al 6’ ha portato in vantaggio il Bassiano con una conclusione dai sedici metri su cui nulla ha potuto Paduano. Al 35’ Mallozzi ha firmato l’1-1 battendo Castellani al termine di un’insistita azione personale.

RIMONTA VINCENTE – Al 77’ Cicala ha completato la rimonta anticipando tutti sugli sviluppi di un calcio di punizione e battendo per la seconda volta Castellani. Tre minuti dopo Martucci ha piazzato il colpo del ko fulminando il numero uno amaranto su perfetto assist aereo di Mallozzi. Allo scadere Funari ha reso meno pesante il passivo, presentandosi puntuale al tap-in vincente.

CICCARELLI DECISIVO AL “COMUNALE” – La Nuova Circe sbanca il “Comunale” di via Londra ed infligge il terzo stop stagionale al SS.Pietro e Paolo, il secondo interno dopo quello rimediato alla settima giornata contro la Pro Calcio Fondi. Grazie alla seconda affermazione esterna di fila, invece, i rossoblu salgono a quota ventitre punti e agganciano il Bassiano e lo stesso SS.Pietro e Paolo. Il primo sussulto arriva al 20’: Persichino si invola sulla destra supera due uomini e dal lato corto dell’area di rigore lascia partire un diagonale che Roma devia in calcio d’angolo. In apertura di ripresa gli ospiti sbloccano il risultato, grazie al penalty trasformato da Ciccarelli. Due minuti più tardi Bellamio sfiora il pari in acrobazia. Al 75’ lo stesso Bellamio incorna in maniera perfetta, ma Roma si esalta e toglie il pallone dall’incrocio dei pali. Nell’ultimo quarto d’ora il SS.Pietro e Paolo si riversa in avanti alla ricerca del pari, ma la Nuova Circe tiene botta e conduce in porto la vittoria. Pontinia e Nuova Cassino si dividono la posta. Finisce 0-0, infatti, il confronto del “Comunale” tra le formazioni di mister Cosimi e dell’esordiente mister Barbabella, che hanno dato vita, contrariamente a quando possa lasciar pensare il risultato, ad un match vivace e molto combattuto. Al 44’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Marsella colpisce di testa da pochi passi, ma Reccanello dice di no. Nel secondo tempo il copione della partita non cambia: gli azzurri gestiscono il comando della operazione, mentre i padroni di casa provano a ripartire. L’ultima occasione è proprio per il Pontinia, che si rende pericoloso al 77’ con un calcio di punizione di Renzi, alzato sopra la traversa da D’Aguanno.

SCAURI MINTURNO SHOW – Con una fantastica tripletta di Martino e sigillo finale di Zinicola, lo Scauri Minturno ottiene il suo decimo risultato utile consecutivo superando per 4-1 l’Olevano tra le mura amiche del “Caracciolo Carafa”. Tre punti d’oro per i rossoblu che continuano a brillare in campionato dall’alto del loro quarto posto. La vittoria sui romani è stata anche l’ultima partita del portiere Perretta che da quest’oggi si aggregherà alla Pro Calcio Fondi che sul neutro del “Falcone – Borsellino e Scorte” di Lenola, si è inchinata al Sant’Apollinare incappando nell’ottavo stop stagionale, il terzo delle ultime quattro uscite. L’autore del gol partita è stato Capraro, che al 70’ ha trafitto Fabio Paparello con un pregevole destro al volo da circa venti metri. Nella prima frazione i padroni di casa avevano sfiorato il vantaggio al quarto d’ora e alla mezzora sempre con Vuolo, ma in entrambe le circostanze Sardelli si è fatto trovare pronto. Nella ripresa, incassato il gol, la Pro Calcio ha fatto di tutto per riequilibrare le sorti del match, ma i tentativi di Auricchio e Montano non hanno avuto fortuna.

RINASCE LA VIS SEZZE SETINA – La Vis Sezze Setina incanta a Bellegra. L’undici di Emiliano Del Duca, infatti, schianta 3-0 la compagine capitolina grazie ad una ripresa strepitosa. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato in cui le occasioni da gol arrivano col contagocce, la partita si sblocca nei secondi quarantacinque minuti. Al 52’ Giacca libera al tiro Cantarello, che dal limite dell’area scavalca Bruni con un preciso pallonetto. Al 67’ Giacca fa tutto da solo: parte dalla trequarti di campo, salta due avversari, entra in area, elude anche il portiere e deposita il pallone a porta vuota. All’85’ Varroni chiude i giochi, ribadendo in rete di testa il pallonetto di Capuccilli inizialmente respinto dalla traversa. Tre minuti prima, lo stesso Capuccilli aveva centrato la traversa con un magistrale calcio di punizione a giro dai sedici metri.

Simone D’Arpino e Marco Iannotta

I TABELLINI 

SS.PIETRO E PAOLO – NUOVA CIRCE 0-1
SS.Pietro e Paolo:
Bono, Orlandini, Naddeo, Bellamio, Bracciale, Guerra (39’st Mancini), Viscido, Ciurea, Carletti, Persichino (35’st Pernasilici), Bernardini (14’st Merola). A disp.: Ghirotto, Chianese, Zeppadoro, Passaretti. All.: Iannotti.
Nuova Circe: Roma, Fedeli, Bernardo, Omizzolo, Onorato, Monforte, Monti, Falso, Ciccarelli, Sorrentino (28’st Budelli), Florian. A disp.: Corsi, Ceglia, Monetti, Toti, Garofalo, Sannino.
Arbitro: Rinaldi di Roma 1; collaboratori: Conti e Sili di Frosinone.
Marcatori: 5’st Ciccarelli (rig.)
Note: espulsi: Monti al 8’st e Orlandini al 40’st; ammoniti: Carletti, Persichino (SS), Ciccarelli (NC).

PONTINIA – NUOVA CASSINO 0-0
Pontinia:
Recanello, Stefanelli, Parisella, Renzi, Fantin, Saoud (21’st Terrinoni), Incollingo, Di Emma, Dian (34’st Guarda), Rieti, Carchitto. A disp.: Balestreri, Raso, Fiorito, Fiorini. All.: Cosimi.
Nuova Cassino: D’Aguanno, Palombo, Capocci, Russo (44’st Fiorentini), Cappelli, La Manna, Lata (12’st Palma), Lombardi, Marsella, De Luca (24’st Letterese), Macari. A disp.: Pocino, Vendittelli, Bucolo, Di Vito. All.: Barbabella.
Arbitro: Napoli di Aprilia; collaboratori: Caruso e De Luca di Aprilia.
Note: ammoniti: Saoud, Stefanelli (P).Lombardi, Macari, Cappelli (NC).

BASSIANO – NUOVA ITRI 2-3
Bassiano:
Castellani (1’st Villani), Mercuri, Nicoletti, Cassioli, Dongu, Blundo (1’st Simoneschi), Picciotto, La Rocca, Egidi, Greco (27’st Cocuzzi), Funari. A disp.: Peso, Bonanni, Simo, Simonetti, Pignatiello. All.: Rossi.
Nuova Itri: Paduano, Fraggione, Vendittozzi (32’st Filosa), De Tata, Nofi, Calenzo, Del Bove (5’st Martucci), Scala, Masino (39’st Patriarca), Mallozzi, Spirito. A disp.: Konkevich, Saccoccio, Conte, Pelliccia. All.: Pernice.
Arbitro: Caltabiano di Roma 2; collaboratori: Muranelli e Costantini di Roma 2.
Marcatori: 6’pt Picciotto, 35’pt Mallozzi, 32’st Cicala, 35’st Martucci, 45’st Funari.

SCAURI MINTURNO – OLEVANO 4-1
Scauri Minturno:
Perretta, Crispino, Campoli, Neri, Iannella (25’st Fedele), Illiano, Merola (42’st Vezza), Pirolozzi (30’st Falso), Conte, Martino, Zinicola. A disp.: Treglia, Mancinelli, Sommella, De Mari. All.: Sessa.
Olevano: Somele (30’pt Criscuolo), Romani (30’pt Neri), Natolli (35’st Antonelli), Cifoni, Marucci, Scottodialente, Crosa, Orlando, Lavosi, Palone, Chialastri. A disp.: Ringozzi, Tofalo, Capanoto, Pacifici. All.: Milana.
Arbitro: Quaresima di Ciampino; collaboratori: Cazzorla e Roberti di Aprilia.
Marcatori: 10’pt (rig.), 12’pt, 40’pt Martino, 25’pt Zinicola, 30’st Scottodialente.
Note: espulsi: Neri al 45’st per doppia ammonizione; mister Milana al 44’st per proteste; ammoniti: Perretta, Vezza (S), Scottodialente, Palone, Natolli, Orlando.

PRO CALCIO FONDI – SANT’APOLLINARE 0-1
Pro Calcio Fondi:
Paparello F., D’Isanto, Pannozzo (35’st Minieri), Soscia, Montano, Stravato, Rosati, Auricchio, Berardi (24’st Bove), Vuolo, Germano (4’st Sepe). A disp.: Di Cola, Allard, Marcucci, Paparello M. All.: Minieri.
Sant’Apollinare: Sardelli, Spigola, Trevi, Rosato, De Maria, Capraro, Reale A., Bikim (46’st Vettese), Carbone (11’st Gulia), Delicato (30’st Cretella), Fasulo. A disp.: Reale F., Trani, Fragnoli, Cretella. All.: D’Amico.
Arbitro: De Marco di Aprilia; collaboratori: Todisco di Ciampini e Colangeli di Aprilia.
Marcatori: 25’st Capraro.
Note: ammoniti: Sepe (PCF), Capraro (SA).

BELLEGRA – VIS SEZZE SETINA 0-3
Bellegra:
Bruni, Moselli, Fiorentini, Sancamillo, Esposito, Arabia, Ficorella (10’st Scolentini), Pizzelli, Pascucci A., D’Andini, Vagnoli. A disp.: De Angelis, Carpentieri, Pascoli A. All.: Dolcini.
Vis Sezze Setina: Stefanini, Zeppieri, Di Tullio, Cantarello, Del Signore, Pecorilli, Fiore (34’st Raimondi), Di Trapano, Varroni, Capuccilli (41’st Leva), Giacca (28’st Pellerani). A disp.: Mercoliano, Leva, Martelletta, Berisha, Albano. All.: Del Duca.
Arbitro: Dolcini di Roma 1; collaboratori:
Marcatori: 7’st Cantarello, 21’st Giacca, 40’st Varroni.
Note: ammoniti: D’Andini, Esposito, Vagnoli (B).

Lascia un commento