Ceccarelli fortino della Samagor

L’Ivano Ceccarelli si conferma fortino inespugnabile per la Sa.Ma.Gor. che davanti al proprio pubblico piega 2-1 il Sonnino, infila la quinta vittoria interna e risponde al successo della capolista Sermoneta. Per il Sonnino, invece, la settima sconfitta della stagione è arrivata al termine di una gara, tanto per cambiare, giocata alla pari con la seconda 

Leggi tutto

L’Ivano Ceccarelli si conferma fortino inespugnabile per la Sa.Ma.Gor. che davanti al proprio pubblico piega 2-1 il Sonnino, infila la quinta vittoria interna e risponde al successo della capolista Sermoneta. Per il Sonnino, invece, la settima sconfitta della stagione è arrivata al termine di una gara, tanto per cambiare, giocata alla pari con la seconda forza del campionato, ma in cui paga, come spesso accaduto nell’undici giornate precedenti, l’incapacità di finalizzare la gran mole di gioco prodotta. Sono gli ospiti, infatti, a fare la partita nei primi venti minuti e a costruire tre nitide occasioni da gol. Al 6’, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Reggio, Maione incorna, la palla scavalca Lampacrescia, ma Prosseda salva sulla linea. Tredici minuti dopo è Di Girolamo a presentarsi a tu per tu col portiere ma temporeggia troppo e perde l’attimo giusto per la battuta a rete. Clamorosa palla-gol al 22’ per Fiori: Di Girolamo affonda sulla sinistra, entra in area dal lato corto e crossa col contagiri per l’ex attaccante del Sezze, che tutto solo centra il palo di testa a porta praticamente sguarnita. Ma centoventi secondi più tardi, proprio nel miglior momento degli ospiti, la Sa.Ma.Gor. passa grazie ad una zuccata vincente di Luceri, che salta più in alto di tutti sul cross dalla bandierina di Riggi e batte Corso. Al 31’ il duo Riggi-Luceri ci riprova, ma stavolta il colpo di testa di quest’ultimo si spegne sul fondo. Nella ripresa i padroni di casa sfiorano il raddoppio al 60’ con La Penna, che prova a sorprendere Corso con un pallonetto dal limite dell’area, ma il pallone sorvola la traversa. Da quel momento in poi non succede più nulla e la partita scorre via fino all’83’, quando, sugli sviluppi di una punizione di Lecce, Trabacchin ribadisce in rete il pallone non trattenuto da Corso. Allo scadere gli ospiti accorciano le distanze con Bernardini, ma la rimonta si ferma a metà.

ALLO ZONZIN CHE SHOW – Pirotecnico 4-3 all’«Oscar Zonzin». Il Montello si aggiudica la spettacolare sfida con il Latina Scalo proprio allo scadere, grazie all’acuto decisivo di Omar Alibardi, autore anche dell’autogol del momentaneo 2-3. Di Valentino Marcelli, Tammaro, Palmarini, Biondi e Perica le altre reti dell’incontro. Quinta vittoria esterna per il Sermoneta, che passa di misura anche in casa dell’Atletico Nettuno grazie alla rete messa a segno da Riccardo Cocco al quarto d’ora su assist di Bozza dalla destra. I gialloblu, dunque, rispediscono al mittente i tentativi di rimonta da parte di Sa.Ma.Gor. e San Michele e confermano il primato solitario. Tris esterno dell’Hermada in casa dell’Airone Ardea. Le tre reti che hanno deciso l’incontro portano le firme di Sacchetti, Colafrancesco e Di Rocco. La Virtus Lenola batte 2-1 la Virtus Pomezia e saluta la penultima piazza in attesa del recupero di giovedì 23 dicembre con il Cedial Lido dei Pini. I padroni di casa passano in vantaggio al quarto d’ora con Noccaro, che, servito da Strozza, difende palla in area, si gira e trafigge Parente. Al 50’ gli ospiti trovano il pari con l’autorete dello stesso Strozza. A dieci minuti dallo scadere Di Giacomo fissa il punteggio sul 2-1 con un diagonale vincente.

ANCORA SANTONI MATCH-WINNER – Santoni concede il bis. L’ex attaccante dell’Atletico Sabotino, infatti, va a segno per la seconda giornata consecutiva e piega la resistenza dell’R11 Latina. L’episodio decisivo arriva al 42’: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Santoni salta più alto di tutti e batte all’angolino l’incolpevole Vita. Grazie alla sesta vittoria interna in altrettante uscite, i borghigiani consolidano la terza piazza.

I TABELLINI

SA.MA.GOR. – SONNINO 2-1
Sa.Ma.Gor.: Lampacrescia, Vespa, Prosseda, Luceri, Sances, Piva (25’st Pescuma), Riggi, Di Marco, La Penna (27’st Trabacchin), Lecce, De Chiara (12’st Ulgiati). A disp.: Baratta, Del Prete, Salis, Gencarelli. All.: Ciaramella.
Sonnino: Corso, Feudo (40’st Verdone M.), Reggio, Incitti, Maione, Milo, Ferrara, Iacovacci (31’st Bernardini), Fiori, Grossi L. (1’st Luccone), Di Girolamo. A disp.: Alla, Germani, Gallo, Grossi S. All.: Baroni.
Arbitro: Ricci di Cassino.
Marcatori: 24’pt Luceri, 39’st Trabacchin, 44’st Bernardini.

VIRTUS LENOLA – VIRTUS POMEZIA 2-1
Virtus Lenola: Caporini, Di Biase, Zizzo, Mandarello, Strozza, Vetrano (35’st Ferraro), De Longis (40’pt Panno A.), Di Biasio, Noccaro, Di Giacomo, Tribuzio (20’st Carnevale). A disp.: Annarumi, Carroccia, Panno G., Davia. All.: Pecchia.
Virtus Pomezia: Parente, De Angelis, Caprioli, Maruzzi, Frisicaro, Guglietta, Viglietti, Fieni, Rinelli, Corrado, Francione. A disp.: Truini, D’Addona, Morena, Giovannelli. All.: Bianchini.
Arbitro: D’Amico di Frosinone.
Marcatori: 15’pt Noccaro, 5’st (aut.) Strozza, 35’st Di Giacomo.
Note: ammoniti: Carnevale, Ferraro, Di Biasio, Maruzzi.

MONTELLO – LATINA SCALO 4-3
Montello: Fecchi, D’Aietti, Perica, Lorenzin, Alibardi O, Colato, Vitali, Biondi, Palmarini (23’st Bovolenta), Piccolo (1’st Aquilani), Barbierato (30’st Borgia). A disp.: Franchini, Sabella, Fioravanti, Sarra. All.: Campo.
Latina Scalo: Petrucci (1’st Pastro), Brusca, Marcelli E., Maggi (14’st Di Marcantonio), Pupulin, Zanella, Marcelli V., Fiaschetti, Tammaro, Civitani, Di Giorgio. A disp.: Paoletti, Campoli, De Angelis, Melato, Castello. All.: Galassi.
Arbitro: Armandi di Tivoli.
Marcatori: 15’pt Marcelli V., 20’pt Tammaro, 30’pt Palmarini, 38’pt Biondi, 21’st (aut.) Alibardi O, 17’st Perica, 45’st Alibardi O.

ATLETICO NETTUNO – SERMONETA 0-1
Atletico Nettuno: Pasquino, Zattoni Y., Farre, Marocchetti, Jeva, Bardi, Tanzilli, Ludovici, Guerra (10’st Zattoni G.), Fiorini, Cianchetti (25’st Di Maggio). A disp.: Zanchi, Luciani, Bellori, Galuppi, Salvia. All.: Vaccaro.
Sermoneta: Santone, Bozza, Notari, Petrussa, De Simone, Lucci, Pinti (35’st Cacciapuoti), Paniccia, Pantuso (20’st Sampaolo), Cocco (20’st Bego), Tittoni. A disp.: Perna, Martellacci, Cargnelutti, Cappelletti, Cacciapuoti. All.: Campagna.
Arbitro: Pashuku di Albano Laziale.
Marcatori: 15’pt Cocco
Note: espulsi: Ludovici al 15’st per doppia ammonizione e Bardi al 30’st.

CEDIAL LIDO DEI PINI – MONTE SAN BIAGIO 1-0
Cedial Lido dei Pini: Forzelin, Franco, Felicini (1’st Ottolini), Scagnetti, Sandi, Floris, Loreti, Barbati, Leoni (1’st Bolletta), Riitano, Carbone (40’st Mercuri). A disp.: Maione, Zenga, Ascente, Scarzella. All.: Panicci.
Monte San Biagio: Mauti, Conti, De Santis, La Rocca, Bartolomeo, Di Crescenzo, Leggi (22’st Di Perna), Paolella, Guglielmelli, Del Prete (31’st Obialo). A disp.: Persichino, Arquati, Tarquinio, Carocci, Cataldi. All.: Bartolomeo.
Arbitro: Roccon di Cassino.
Marcatori: 1’st Bolletta.
Note: ammoniti: Sandi, Leoni, Riitano (CLDP), Conti, Di Crescenzo, Paolella (MSB).

AIRONE ARDEA- HERMADA 0-3
Airone Ardea: Scagnoli (24’pt Brachetti), Colardo, Draisci, Tomei, Di Bernardo, Neri (20’st Iacoangeli), Valenza, Vallo, Scardellato, Magistri, Cristofari. A disp.: Mugnaioli, Cacciotti. All.: Del Grosso.
Hermada: D’Emilio, Silvaggi, Forzelin (27’st Isotton), Sellaroli, Senesi, Cannarella, Beltramini (20’st Parolisi), Bruni, Colafrancesco, Sacchetti (25’st Coccia), Di Rocco. A disp.: Isotton, Abd El Hamid, D’Inca, Palluzzi. All.: Lauretti.
Arbitro: Parastesh di Ostia Lido.
Marcatori: 24’pt Sacchetti, 15’st Colafrancesco, 25’st Di Rocco.
Note: ammoniti: Vallo, Brachetti (AA), Senesi, Parolisi, Sacchetti, Sellaroli (H).

SAN MICHELE – R11 LATINA 1-0
San Michele: Pepe, Mancini A., Pozzobon, Bulboaca, Ciampini, Coletta, Proia (32’st D’Amico), Rango, Santoni, Palmacci (38’st Mancini L.), Critelli (19’st Bologna). A disp.: Vergara, Riello, Zaccarelli, Sarra. All.: Giovannelli.
R11 Latina: Vita, Nale, De Lucia (28’st Novelli), Miccinatti, Guadagno, Marcotulli, Sannino, Castelli (16’st Pacifici), Tomei, Ghirotto, Montalto. A disp.: Riccardo, De Martino, Morelli, Ciaurelli, Valenza. All.: Pinti.
Arbitro: Pignalosa di Formia.
Marcatori: 42’pt Santoni.
Note: ammoniti: Ciampini, Critelli, Tomei, Guadagno.

TOR SAN LORENZO – ATLETICO BAINSIZZA 2-3
Tor San Lorenzo: Bergami (14’pt Forte), Cinquatti (46’st Palumbo), Piccioni, Sorani, Ciani, Puxeddu, Fabrizio (16’st Noro), Mancini, Maldone, Marzella, Maggi. A disp.: Ciurluini, Lisena. All.: Abate.
Atletico Bainsizza: Imperato, Ambrosio, Marocchetti (28’st Milani M.), Durastanti, Pavani, Marchegiani, Picano, Ciarmatori (41’st Milani T.), Colardo, Giarola, Cappelli (44’st Mangiapelo). A disp.: Mandolini, La Penna, Cacciapuoti, Nevigato. All.: Colucci.
Arbitro: Campobasso di Formia.
Marcatori: 10’pt Ciarmatori, 43’pt Fabrizio, 1’st Cappelli, 30’st Ciarmatori, 33’st Maldone.
Note: espulsi: Palumbo al 48’st; ammoniti: Marzella (TSL), Marocchetti (AB).

ATLETICO CASTELFORTE – ROCCA D’ARCE 1-4
Atletico Castelforte: La Racca, Doglioso (15’st Coviello), Lentini, Pacifico (1’st Di Santo), D’Alessandro, Passaretti, Nardone (42’st Setteposte), Nugnes, Capraro An., Fragnoli, Fusco. A disp.: Camillo, Di Resta, Principe, Capraro Car. All.: Falso.
Rocca d’Arce: Pagliarini, Corsetti, Maini, Lancia, Giannetti, Nugnes, Di Folco (40’st Colafranceschi), Pagliuca, Mollicone, Proia (12’st Nardone), De Angelis (39’st Di Folco). A disp.: Capuano, Quaglieri. All.: Rosanova.
Arbitro: Sanapo di Latina
Marcatori: 25’pt Pagliuca, 25’st Nardone, 30’st Coviello, 35’st Di Folco, 45’st Mollicone.

Lascia un commento