Il Campodimele supera il San Lorenzo e sale al terzo posto

Prove di fuga per il Real Pignataro. I ciociari superano con un rotondo 4 – 2 il Ponza lanciando la prima vera fuga di stagione. Infatti l’unica inseguitrice a vista, il Sant’Ambrogio, si ferma sul terreno dello Sperlonga. Non c’erano dubbi sulla reazione dei ragazzi di mister Guglietta che hanno voluto subito dimenticare l’ultima trasferta 

Leggi tutto

Prove di fuga per il Real Pignataro. I ciociari superano con un rotondo 4 – 2 il Ponza lanciando la prima vera fuga di stagione. Infatti l’unica inseguitrice a vista, il Sant’Ambrogio, si ferma sul terreno dello Sperlonga. Non c’erano dubbi sulla reazione dei ragazzi di mister Guglietta che hanno voluto subito dimenticare l’ultima trasferta sul campo del Penitro. Un 2 – 1 targato Ilario e Azzoli con gli ospiti che entrano nel tabellino dei marcatori solamente nelle battute finali con Mazzaroppi. Un passo falso questo per i ciociari di mister Marraffa che costa terreno dal Pignataro ma non dal Sant’Elia che non va oltre il per 2 – 2 al “Riciniello” di Gaeta contro la Don Bosco. Gli oratoriali devono ringraziare il loro estremo difensore, Leboffe, autore di almeno tre interventi decisivi, due nel primo tempo ed uno nella ripresa, a tempo scaduto. Le reti di questa gara sono state siglate da Scinnicariello, dopo una serpentina in area, e D’Amante per i padroni di casa, Torrice e Iorio per gli ospiti con quest’ultimo autore di uno dei più bei gol di giornata: una rovesciata in area che non ha lasciato scampo a Leboffe.

CAMPODIMELE SUL PODIO – In virtù di questo risultato sale al terzo posto il Campodimele di mister De Meo che fa suo lo scontro fra pontine con il San Lorenzo (2 – 1). Una vittoria esterna targata dai soliti noti Meschino e Luciano Zannella. Per i padroni di casa l’illusione del gol del vantaggio ad opera di Forte. L’unica a sorridere nella zona calda è l’ Ausonia che cerca ancora la prima vittoria stagionale ma inanella, anche in questa giornata, il quarto pareggio nelle ultime cinque gare. Infatti il Real Sant’Andrea impatta per 0 – 0 contro il fanalino di coda non riuscendo a sbancare il terreno dell’Ausonia.

POLEMICHE A ESPERIA – Trasferta amara per il San Raffele Fondi, sconfitto 2-0 dal campo dell’Esperia. A decidere l’incontro le reti di Terilli al 25’ e di Tribelli ad inizio ripresa. Le due reti dei padroni di casa sono però state intervallate dall’espulsione del portiere ospite Di Biase per presunto tocco di mano fuori area. Continua la marcia del Pro Formia che supera in casa il Marina Club per 2 – 0. I padroni di casa sono apparsi più tonici rispetto agli avversari sin dalle prime battute, con il match che si sblocca al 7’: Ranucci ruba palla nella propria trequarti, lancia in profondità Cangiano; la punta formiana fugge via in mezzo ai difensori centrali ospiti e con un preciso destro supera Ialongo con la sfera che prima colpisce il palo e poi termina in rete. Il Marina Club non ci sta e sposta il proprio baricentro nella metà campo della Pro Formia alzando però pericolosamente la linea difensiva. Un rischio questo che equivale ad offrire il fianco all’avversario, il quale, in più di una circostanza rischia di raddoppiare; prima il tiro di Cangiano da fuori area, con Ialongo bravo con la mano di richiamo a mandare in corner, e poi ancora Ranucci con una fuga conclusa male mettono paura al team di mister Collalti. Ma il gol è nell’aria e prima di andare a riposo i padroni di casa mettono in ghiaccio la partita: lancio di Scipione che imbecca Ranucci nella metà campo avversaria; l’attaccante di casa punta la difesa superandola in velocità presentandosi così a tu per tu con Ialongo, il suo preciso diagonale vale il raddoppio. Nella ripresa gli ospiti continuano a spingere ma la giornata delle punte del Marina è di quelle da dimenticare mentre la compagine di casa si limita a gestire il risultato sfruttando gli enormi spazi lasciati dalla squadra ospite.

Gabriele Mancini

I TABELLINI

ESPERIA – SAN RAFFAELE FONDI 2-0
Esperia:
Chimirri, Tribelli, Aceto, Di Mugno, De Angelis, Di Trinca, Penge, Terilli S., Graziano, Parisse, Terilli M. A disp.: Palazzo, Danella, D’Anella, Tribuzio, Villani, Carnevale. All.: Tomas
San Raffaele Fondi: Di Biase, Nicca, Ciano, Seper , Sacchetti, Di Nardo, Recchia, Carbone, Suena, Cardinale P. Cardinale M. A disp.: Humuniuc, Altobelli, Garuzzo, Ornatelli, Maddaluno. All.: Dell’Anno
Arbitro: Scognamiglio di Cassino
Marcatori: 25’pt Terilli S., 7’st Tribelli
Note: espulso al 30’pt Di Biase

PRO FORMIA – MARINA CLUB 2 – 0
Pro Formia:
Fusco, Nasta, Capozio, Scipione A. (35’st Forte), Chiariello, Scipione F., Marrocco, Ranucci, Menerella (25’st Martusciello), Cangiano (30’st Geraneo), Zangrillo. A disp.: Donatone. All.:Mancaniello
Marina Club: Ialongo, Capraro, Lombardi, Conte G., Fedele, Cantone, Arapale, Ionta, Pernice, Romano, Gambanale. A disp.: Conte G., Tucciarone, Mastantuono, Esposito, Collalti, Pastore. All.:Collalti
Marcatori: 7′ pt Cangiano, 44’pt Ranucci
Note – Espulso al 5’st Zangrillo e Pernice

SPERLONGA – SANT’AMBROGIO 2-1
Sperlonga:
Feudi, Ascaro, Faiola, Fragione, Galli, Leggi, Parisella M., Parisella L. (20’pt Guglietta), Masiello (30’st Rosati), Ilario, Azzoli. A disp.: Palma, Fellico, Auriemma, Di Vito, Bargani. All.: Guglietta.
Sant’Ambrogio: Iannattone A., Fionda E., Fionda A., Fargnoli, Carlucci, Rotondo, Simeone, Maini, Mastrocola, Mazzaroppi, Framondi. A disp.: Di Cicco, Martone, Marrocco L., Marrocco C., Fuoco G., Fuoco M. All.: Marraffa
Arbitro: Morelli di Formia
Marcatori: 15’pt Ilario, 5’st Azzoli, 43’st Mazzaroppi

DON BOSCO GAETA – SANT’ELIA 2-2
Don Bosco Gaeta:
Leboffe, Di Tucci, Leccese, Di Nardo, Schiano, D’Angelis, Cicatiello, Scinnicariello, Bartolomeo (36’st Harmadi), Santangelo (22’pt D’Amante), Vecchio. A disp.: Macone, Vellucci, De Laurentiis. All.:Salipante
Sant’Elia: Roccia, Palombo, Bastianello, Tuzi, Teoli, Latino, Vacca , Notarangelo, Iorio, Torrice, Gatti, A disp.: Rodi, Cascarino, Picano, Fusco, Di Cicco, Calocefalo, Abbruzzese. All.: De Rosa
Arbitro: Dacuano di Cassino
Marcatori: 28’pt Torrice, 38’pt Scinnicariello, 2’st D’Amante, 5’st Iorio

REAL PIGNATARO – PONZA 4-2
Real Pignataro:
Farina, Riccio, Ipirti, Martucci, Catini, Fortuna, Di Silvio, Pacitto, Vettese, Loria, D’Amendola.A disp.: Tomassi, Simeone, Attardi, Crispino, Capitanio, Fionda, Monaco. All.: D’Ammassa.
Ponza: Rispoli, De Santis, Merche, Migliaccio, Coppa, Pesce, Negri, Napoletano, Aprea, Rispoli, Vitiello. A disp.: Tricoli, Di Meglio, Morlè. All: Negri
Arbitro: Pelleni di Cassino
Marcatori: 28’pt Loria, 35’pt Loria, 20’st Di Silvio, 28’st Coppa, 30’st Monaco, 40’st Pesce

SAN LORENZO – CAMPODIMELE 1-2
San Lorenzo:
Romano, Andreoli Ang., Andreoli Alb., Cappelli, Corelli, Flagiello, Zazzaro, Di Viccaro, Iannucci, Ianniello, Forte. A disp.: Veglia, De Lucia, Belvedere, Ricciardi, Cambino. All.: Beato
Campodimele: Fargiorgio, Spirito, Vellucci, Mazziotti, Fidaleo, Russo, Verardi, Cardogna (35’st Mastrobattista), Zannella A. (1’st Meschino 20’st Ialongo D.), Manzo, Zannella L. A disp.: Palazzo, Ruggeri, Grossi, La Rocca. All.: De Meo
Arbitro: Aceto di Frosinone
Marcatori: 20’pt Forte, 2’st Meschino, 15’st Zannella L.
Note – Ammoniti Fidaleo, Verardi, Corelli, Iannucci

Lascia un commento