Il ritorno della Vis Sezze Setina

La Vis Sezze Setina è tornata. Si rialza la formazione di Emiliano Del Duca e lo ha fatto nella partita più importante dell’anno, quella del derby in casa del Bassiano. «I ragazzi hanno disputato una gara straordinaria a cui nessuno ha dato il giusto risalto. IL CASO CASSIOLI – Il gesto di Cassioli? La mia 

Leggi tutto

La Vis Sezze Setina è tornata. Si rialza la formazione di Emiliano Del Duca e lo ha fatto nella partita più importante dell’anno, quella del derby in casa del Bassiano. «I ragazzi hanno disputato una gara straordinaria a cui nessuno ha dato il giusto risalto.

IL CASO CASSIOLI – Il gesto di Cassioli? La mia sensazione è che il fischio dell’arbitro fosse arrivato nei tempi giusti, tanto più che il suo collaboratore non si è mosso. Quindi l’intesa è stata perfetta. Il gioco è subito ripreso con la punizione a nostro favore, nessuno dei miei ragazzi ha dato peso a questo episodio. Se poi il giocatore dopo il gol annullato ha confermato di aver messo in rete il pallone con la mano all’arbitro senza protestare gli fa onore, perchè in certi casi si protesta lo stesso, ma l’arbitro non ha mai convalidato il gol. Mi preme invece sottolineare la prestazione dei ragazzi: abbiamo tenuto bene il campo per tutti i 90’. Nel primo tempo potevamo legittimare il nostro vantaggio; nella ripresa abbiamo tenuto botta alla loro reazione senza mai scomporci». Emiliano Del Duca si coccola la sua creatura, com’ è giusto che sia dopo un’impresa del genere. E’ sereno ed è contento della sua Vis Sezze, plasmata a sua immagine e somiglianza. «Alla ripresa degli allenamenti ho detto subito ai ragazzi di mettere da parte questa vittoria e di ritornare a lavorare sempre con grande intensità. Domenica arriva al Tasciotti una squadra ben organizzata come il S.S. Pietro e Paolo. Sono un buon gruppo, quindi non bisognerà mollare in intensità, determinazione e concentrazione». Intanto, già dalla scorsa settimana si è unito al gruppo l’attaccante Daniel Giacca, ex Formia. La punta, alla fine di ottobre, ha rescisso il contratto con il sodalizio biancoceleste e perciò è già a disposizione del tecnico Del Duca che sta valutando le sue condizioni fisiche per decidere su un suo eventuale utilizzo domenica già dal primo minuto. Un acquisto, quello effettuato dal presidente Luigi Bucciarelli, che dà un segnale importante a tutto l’ambiente. In uscita, invece, da registrare il passaggio, sempre più probabile, di Vuolo alla Pro Calcio Fondi. Intanto, tornando alla questione Cassioli, quello del difensore amaranto rimane comunque un gesto leale e di grande sportività: per questo il settimanale Dribbling (che va in onda il sabato su Rai 2) gli dedicherà uno speciale.
Paolo Annunziata

Lascia un commento