Scauri Minturno e Nuova Itri danno spettacolo, figuraccia Circe

Finisce a reti bianche il confronto del “Comunale” di via Londra tra il SS.Pietro e Paolo e il Valmontone, che così salgono, rispettivamente, a ventitre e venti punti in classifica. Le due squadre dimostrano di equivalersi e soprattutto nella prima frazione giocano raccolte nella zona centrale del campo senza riuscire a prendere il sopravvento l’una 

Leggi tutto

Finisce a reti bianche il confronto del “Comunale” di via Londra tra il SS.Pietro e Paolo e il Valmontone, che così salgono, rispettivamente, a ventitre e venti punti in classifica. Le due squadre dimostrano di equivalersi e soprattutto nella prima frazione giocano raccolte nella zona centrale del campo senza riuscire a prendere il sopravvento l’una sull’altra. La ripresa, invece, è molto più vivace. Gli ospiti assumono in maniera più decisa il pallino del gioco e si rendono più pericolosi dalle parti di Bono. Al 65’ Silvestri lancia in profondità De Franceschi, il cui tiro è però respinto dal numero uno biancorosso in uscita bassa. Cinque minuti dopo è Viscido ad impegnare Fortunati, mentre al 75’ Casagrande prova il pallonetto dal limite, ma ancora una volta Bono si fa trovare pronto. Centoventi secondi più tardi è Orlandini ad avere sul piede il pallone dell’1-0, ma non riesce ad inquadrare lo specchio. Nel finale il Valmontone protesta all’indirizzo dell’arbitro per un calcio di rigore non concesso.

SCAURI MINTURNO, VITTORIA AMARA – Lo Scauri Minturno supera per 3-0 il Sant’Apollinare e ottiene la sua sesta vittoria in campionato. Una vittoria che però non cambia lo stato disastroso del club che in questi giorni subirà una vera e propria rivoluzione. Nonostante l’ennesima impresa calcistica, la città e lo stesso presidente Sciarretta hanno di fatto abbandonato la squadra, che a partire dal prossimo turno sarà costretta a lasciar andare i suoi pilastri più importanti, come Valente, Fiore, che si accaserà a Ceccano, e Calabrese che per motivi lavorativi si trasferirà in Terza Categoria al Vindicio. Nei prossimi giorni potrebbero esserci comunque altri addii e così lo Scauri Minturno, per onorare fino alla fine il campionato, sarà costretto a schierare numerosi elementi della Juniores.

CROLLA LA CIRCE, ITRI A VALANGA – Il Colleferro strapazza la Nuova Circe con un netto 5-1 che non lascia tanto spazio a possibili interpretazioni. I ragazzi di mister Baiocco archiviano la pratica già nella prima frazione, chiusa in vantaggio per 4-0 grazie alla doppietta di Fiacco e alle reti di Sanetti e di Petrella. Ad inizio ripresa il Colleferro cala il pokerissimo con Sanetti ed in chiusura arriva la rete della bandiera di Bernardo. La Nuova Itri passa in casa del Tecchiena con un perentorio 4-1. Le cinque reti dell’incontro portano le firme di Reali (per i padroni di casa), Masino, De Tata e del solito implacabile Fabio Mallozzi, autore di una doppietta.

PONTINIA, STOP ALLA CAPOLISTA – Tra le mura amiche del “Comunale” il Pontinia ha imposto l’1-1 alla capolista Segni. A salvare dalla sconfitta la compagine di Massimo Cosimi è stata una zuccata vincente di Davide Dian (sul cross dalla destra di Saud) a cinque minuti dal novantesimo. La rete dell’attaccante, dunque, ha vanificato la rete del vantaggio messa a segno da Binaco al 51’ con un preciso pallonetto dai sedici metri. Quello conquistato ieri davanti ai propri supporter è stato il sesto pareggio della stagione per gli amaranto, che hanno comunque affrontato la capolista senza alcun timore reverenziale.

Simone D’Arpino, Marco Iannotta e Paolo Annunziata

I TABELLINI

SS.PIETRO E PAOLO – VALMONTONE 0-0
SS.Pietro e Paolo:
Bono, Rosella (1’st Merola), Naddeo, Bellamio, Ciurea, Lenzini, Viscido (40’st Chianese), Giordani, Carletti (30’st Pernasilici), Persichino, Orlandini. A disp.: Ghirotto, Bernardini, Passaretti, Mancini. All.: Ianotti.
Valmontone: Fortunati, Zaccagnini, Bianchi, Cristofori, Tartaglione, Silvestri, De Franceschi, Polito, Casagrande, Borniga, Cianni. A disp.: Traversi, Bonafede, Venè, Caratanica, Latini, Imperia, Pacetti. All.: Di Cori.
Arbitro: Tambolleo di Formia.
Note: ammoniti: Lenzini, Viscido (SS), De Frandeschi, Cianni (V).

COLLEFERRO – NUOVA CIRCE 5-1
Colleferro:
Rovitelli, Moriconi, Fiacco, Nilson, Petrella, Molle (5’st Incitti), Abbondanza, Sanetti, De Palma (23’st Pazienza), Cardinali (12’st Gatto M.), Pasqualini. A disp.: Gatto G., Incitti, Foschi, Gatto M., Cerrone, Pazienza, Salvagni. All.: Baiocco.
Nuova Circe: Corsi, Morini, Onorato, Omizzolo, Garofalo, Monforte, Monti, Falso, Monetti (40’st Budelli), Bernardo, Ceglia (21’pt Fedeli). A disp.: Castellani, Fedeli, Toti, Sannino. All.: Marzella.
Arbitro: Carulli di Frosinone.
Marcatori: 9’, 24’pt Fiacco, 10’pt Sanetti (rig.), 29’pt Petrella, 4’st Sanetti, 37’st Bernardo.
Note: espulsi: Monforte al 15’pt e Pazienza al 38’st per doppia ammonizione.

TECCHIENA – NUOVA ITRI 1-4
Tecchiena:
Petriglia, Colasanti, Paris, Cataldi, Nippi, Fattizzo, Caperna, Muotti (5’st Porcarelli), Reali (18’st Marucci), Salvatori, Girolami (18’st Moriconi). A disp.: Di Stefano, Leo, Lento, Copputelli. All.: Morgia.
Nuova Itri: Konkevic, Fragione, Vendittozzi, De Tata, Patriarca, Calenzo, Palumbo, Cicala (35’st Filosa), Masino (30’st Spirito), Mallozzi, Conte (45’st Conte). A disp.: Paduano, Del Bove, Cocco, Pelliccia. All.: Pernice.
Arbitro: Perna di Roma 1; collaboratori: Vincenzi e Cappelletti di Roma 1.
Marcatori: 5’pt Reali, 14’pt Masino, 40’pt Mallozzi, 30’st De Tata, 50’st Mallozzi (rig.).
Note: espulsi: Paris al 49’st per fallo su chiara occasione da gol; ammoniti: Nippi (T), Cicala, Vendittozzi (N).

SCAURI MINTURNO – SANT’APOLLINARE 3-0
ScauriMinturno:
Cenerelli, Campoli, Iannella, Neri (30’st Sica), Fiore (45’st Mancinelli), Illiano, Merola, Pirolozzi, Conte, Martino (35’st Campese), Zinicola. A disp.: Perretta, Sommella, De Mari. All.: Sessa.
Sant’Apollinare: Sardelli, Spigola, Trevi (35’st Di Zazzo Al.), Gulia, Rosato, Capraro, Risi, Reale Al., Bukim (20’st Di Zazzo G.), Carbone (1’st Delicato), Fasulo. A disp.: Cutella, Fargnoli, Zollo. All.: D’Amico.
Arbitro: Dolcini di Roma 1. Assistenti: Galasso e Fusco di Aprilia.
Marcatori: 20’st Zinicola, 28’st Pirolozzi, 35’st Merola.
Note: ammoniti Neri (S), Trevi (Sa). Al 15′ Sardelli para un calcio di rigore a Neri.

PONTINIA – SEGNI 1-1
Pontinia:
Reccanello, Fiorito, Renzi, Fantin, Fiorini, Terrinoni, Stefanelli (24’st Saud), Perfetti (28’st Cerocchi), Dian, Incollingo, Parisella (37’st Di Emma). A disp.: Balestrieri, Battistuzzi, Raso, Mattei. All.: Cosimi.
Segni: Gavillucci, Girardi, Barni, Faiola, Carbonari, De Porzi, Ferraro, Ferramini A., Biasotti, Binaco (25’st De Angelis), Ferramini M. (40’st Calori). A disp.: Salvitti, De Meo, Amadio, Gagliarducci, Barni. All.: Conti.
Arbitro: Giordano di Ostia; collaboratori: Caruso e De Luca di Aprilia.
Marcatori: 16’st Binaco, 40’st Dian.
Note: ammoniti: Fantin (P), Gavillucci, De Porzi, Ferramini (S).

Lascia un commento