Il Trapani passa a Fondi e “vede” il Latina

Il Fondi va incontro alla seconda sconfitta stagionale in casa contro un Trapani che rilancia prepotentemente le sue ambizioni verso il primato della classifica. Al “Domenico Purificato” si sfidano una delle formazioni dal peggior rendimento interno e una di quelle dal miglior rendimento esterno. E la tradizione viene confermata anche oggi, con i granata che 

Leggi tutto

Il Fondi va incontro alla seconda sconfitta stagionale in casa contro un Trapani che rilancia prepotentemente le sue ambizioni verso il primato della classifica. Al “Domenico Purificato” si sfidano una delle formazioni dal peggior rendimento interno e una di quelle dal miglior rendimento esterno. E la tradizione viene confermata anche oggi, con i granata che si impongono sui rossoblu con un netto 3-1.  Liquidato, privo dello squalificato Agostinelli, ridisegna il reparto offensivo. Si rivedono in campo dal primo minuto La Vecchia, Schiavon in cabina di regia e Vaccaro esterno offensivo.  Le squadre partono subito forte, attaccando e pressando ma senza inquadrare mai lo specchio della porta. Per il Fondi ci provano Improta e Cucciniello con un paio di tentativi da fuori, per gli ospiti tenta Perrone con un bel destro di prima da fuori area, che si spegne a lato.

UNO-DUE TRAPANESE – Al 18’, alla prima vera occasione, gli ospiti passano in vantaggio: Barraco dalla destra serve Perrone che, completamente libero al centro dell’area, trafigge di piatto Cacchioli. Con il passare dei minuti la pioggia, leggera ma insistente, rende il terreno di gioco sempre più scivoloso e lo spettacolo ne risente. Tanti gli errori, da una parte e dall’altra. Il Fondi prova a reagire allo svantaggio al 28’ con Improta che defilato sulla sinistra colpisce debolmente, Castelli blocca senza problemi. Due minuti più tardi, il Trapani sfiora di nuovo la rete con Filippi che su corner colpisce di testa. Cacchioli sventa il pericolo. Al 37’ primo cambio per il Fondi: Bombara per D’Urso. Poco dopo il Fondi sfiora il pareggio: proprio il neo entrato crossa per Cucciniello, che stoppa e tira addosso a Castelli. Passa un minuto e il Trapani raddoppia, con un gol fotocopia del primo: Barraco dalla destra la mette in mezzo per Perrone che la butta dentro. In chiusura di frazione è sempre La Vecchia a guadagnarsi un calcio piazzato. La conclusione a giro mette in difficoltà Castelli, bravo comunque a respingere.

ALLERUZZO ILLUDE IL FONDI – Nella ripresa Liquidato tenta il tutto per tutto: dentro Schiavon, un centrocampista, per Capogna, un attaccante. Dopo due minuti Improta sfiora la rete, ma Castelli si supera e devia in angolo. Ci prova poi Vaccaro, il portiere respinge ancora, La Vecchia si avventa sul pallone ma tira fuori. Gli ospiti rispondono con Madonia, che mette in mezzo un raso terra pericoloso su cui nessuno riesce ad intervenire. All’11’ Alleruzzo intercetta una sponda di Improta e tenta la girata, spedendo però altissimo. Buona occasione anche per Capogna, servito in profondità da Improta, che però non riesce a dare forza alla conclusione, spedendo tra le braccia del portiere. Sempre Capogna, trovato un’altra volta da Improta, tira fuori solo davanti a Castelli. Al 24’ accorcia il Fondi: bella azione di Capogna che se ne va sulla destra e mette in mezzo, Alleruzzo sorprende la difesa ospite e spiazza Castelli. Una gioia che dura poco, visto che tre minuti dopo Madonia fa tutto da solo, parte per vie centrali e con un bel diagonale nel sette batte Cacchioli, fissando il punteggio sul definitivo 1-3.

IL TABELLINO

FONDI-TRAPANI 1-3
Fondi:
Cacchioli, Valerio, Dionisio, Gambuzza, D’Urso, (37’pt Bombara), Cucciniello, Schiavon (1’st Capogna) Alleruzzo, Improta, La Vecchia, (32’st Rossini), Vaccaro. A disp.: Mezzacapo, Di Paola, Sportillo, Quinto. All.: Liquidato.
Trapani: Castelli, Alletto, Pagliarulo, Filippi, Daì, Barraco, Pirrone, Calabrese, Montalbano, Perrone (32’st Mastrolilli), Madonia (30’st Colletto). A disp.: Dolenti, Basile, Lo Bue, Lupo. All.: Boscaglia.
Arbitro: Rocca di Vibo Valentia. Assistenti: D’Albore di Caserta e Di Guglielmo di Ariano Irpino.
Marcatori: Perrone (T) al 18’pt e al 39’pt, Alleruzzo al 25’st (F), Barraco al 28’ st (T).
Note: Ammoniti Gambuzza e Schiavon (F), Montalbano (T). Spettatori: 1200 circa. Recuperi: 2’ (pt), 5’ (st). Angoli: 4-3 per il Fondi.

Lascia un commento