Piave e Sabaudia, prove di maturità

Quest’anno il campionato di Terza categoria, nonostante le poche squadre per girone, resta molto equilibrato. Le compagini sono tutte ben organizzate, con rose attrezzate e dai discreti contenuti tecnici. SABAUDIA C’E’ – Tutto questo mentre il Sabaudia, come il Piave, ha dimostrato di essere una buona squadra con una classifica bugiarda. L’undici di Tonino Smorgon 

Leggi tutto

Quest’anno il campionato di Terza categoria, nonostante le poche squadre per girone, resta molto equilibrato. Le compagini sono tutte ben organizzate, con rose attrezzate e dai discreti contenuti tecnici.

SABAUDIA C’E’ – Tutto questo mentre il Sabaudia, come il Piave, ha dimostrato di essere una buona squadra con una classifica bugiarda. L’undici di Tonino Smorgon ha davvero faticato per regalare al presidente Di Matteo tre punti di platino nella lotta per la Seconda categoria: sblocca la partita Rega al 17’pt, seguito da Zaninelli al 25’pt. Riapre la gara nel secondo tempo la squadra gialloblù sabauda con Elmonetto al 26’st. Vince nettamente anche il Campo di Carne che si impone nello scontro diretto ridimensionando le ambizioni del Roccasecca. Una doppietta di De Carolis, il gol in apertura di partita di Orticelli e la rete di Bellini, suggellano una prestazione maiuscola del gialloverdi apriliani.
Vittoria netta e convincente anche per il Campo Boario, che grazie alla giornata di grazia di Cacciotti, si impone di misura sulla Vis Terracina.
Rimangono il Cos Latina e l’Amatori Circeo. Il Cos, dopo il turno di riposo e la partita rinviata, si ritrova dal primo posto al terzo, mentre l’Amatori Circeo osservava ieri il suo turno di riposo. Mister Libertini è comunque soddisfatto perché gestisce un gruppo coeso e in queste due settimane ha potuto lavorare con tranquillità. Sabato sfida da non mancare tra Cos Latina e Campo Boario, mentre domenica è derby dei lepini tra Roccasecca e Maenza.

Campo Boario: Lorè, Facco, Carbonari, Natella (83’Tommaselli), Valle, Nardi, Arcese (63’Ciotola), Patriarca, Cacciotti (86’Melotto), Ferrari (60’Crepaldi), Mallardo. A disp:Capogna, Costantino. All Banin
Vis Terracina: Di Manno, Marigliani P, Opromolla, Marzullo, Vettoso, Martinelli, Pecchia, Rizzi, Violo, Ambrisi, D’Onofrio. A disp: Di Mauro, Iannarelli, Podolicchio, Marigliani F, Mandatori, Mantovani. All. Gallo.
Marcatori: 25’pt Cacciotti, 5’st Ambrifi, 30’st Cacciotti.

Città di Maenza: Colorito G, Colorito A, Ranellucci F, Caciotti, Di Girolamo F, Sperduti, Pacassoni S, Ranellucci A, Palladini, Colorito D, Marchetti. A disp.: Neroni, Iannarelli, Suprano, Di Girolamo M, Turriziani, Fasani. All.: Sugamosto.
Piave: Cinque, Palumbo, Lucci, Di Viccaro, Torri, Pozzobon, Ruscio, Righetti (30’st Munaretto), Ciaravino, Campanari, Ventresco (1’st Sadocco). A disp. Lombardi, Tommasella, Ferrazzi. All. Iavarone
Arbitro: Nicoletta di Aprilia
Marcatori: 10’pt Palladini, 42’pt Cacciotti, 47’pt Ciaravino, 12’st Pozzobon, 23’st Paccassoni 39’st Fasani.
Note: Espulso al 40’st Sadocco (P) per proteste.

R2 Piccarello: Rigon, Maggiarra, Rotelli, Rega, Rigoni, Giudici, Zaninelli, Perroni, Rossi, Furno, Bozza. A disp: Vetuzza, De Cesaris, De Santis, Testa, Russo, Frindin, Di Fazio. All. Smorgon.
Real Sabaudia: Donato, Giordano (21’st Carli), Stocco, Porri, Turcato, Mandatori, Cagnazzo, Corni, Greco, Martucci (35’st Enekes), Orru (1’st Elmonetto). A disp.Carbone. All. Bergamo
Arbitro: Di Giovanni di Aprilia
Marcatori: 17’pt Rega, 25’pt Zaninelli, 24’st Elmonetto.

Virtus Campodicarne: Marano, Capoliei, Maturo, Bellini, Leone, De Carolis, Falso, Orticelli, Di Nella, Pintilie, Scafaro. A disp. Mihai, Taveri, Cirene, Melilli, Fasciani, all. Di Pietra.
Roccasecca: Mirandola, Albanese, Vona, Bruni, Falcone, Precopio, Bianchi, Papi, Brusca, Reali, De Santics. Zaccagnini, Mille, Casale, Giovannelli. all.
Marcatori: 8’pt Orticelli, 33’pt De Carolis 5’st Bellini, 35’st De Carolis, 45’st Bove.

Lascia un commento