Colpi esterni per Pontinia e SS. Pietro e Paolo

Pontinia corsaro. Gli amaranto si impongono sulla Pro Calcio Fondi e centrano la terza affermazione esterna della stagione. Per i biancoblu, invece, si tratta della seconda battuta di arresto di fila. Pronti via e i padroni di casa vanno vicino al gol con Minieri, che con un tiro dai sedici metri sfiora il palo alla 

Leggi tutto

Pontinia corsaro. Gli amaranto si impongono sulla Pro Calcio Fondi e centrano la terza affermazione esterna della stagione. Per i biancoblu, invece, si tratta della seconda battuta di arresto di fila. Pronti via e i padroni di casa vanno vicino al gol con Minieri, che con un tiro dai sedici metri sfiora il palo alla destra di Reccanello. Nella ripresa la Pro Calcio Fondi schiaccia forte sul pedale dell’acceleratore e chiude nella sua metà campo il Pontinia, che comunque tiene botta. La palla gol più importante capita a Martucci, che approfitta delle leggerezza di Fiorini, ma a pochi metri dalla linea della porta si fa respingere il tiro da Reccanello. All’82’ il Pontinia piazza il colpo del ko: Incollingo si incunea nella difesa avversaria e non lascia scampo a Paparello con un preciso rasoterra.

SCAURIMINTURNO, BEL PARI – Prosegue il periodo d’oro dello Scauri Minturno di mister Francesco Sessa che nonostante le difficoltà societarie e organiche con i troppi infortunati dell’ultimo periodo, impatta 2-2 in casa della prima in classifica, il Segni, al termine di una prestazione fantastica tutto cuore e carattere. Il solito Scauri Minturno formato trasferta mette quindi in difficoltà la capolista che però passa per prima in vantaggio al 5’ con l’autorete sfortunata di De Mari che nel tentativo di anticipare l’attaccante di casa infila la sfera nella propria porta. La risposta degli ospiti non si fa attendere e con l’eurogol di Merola il punteggio torna in perfetta parità fino alla fine della prima frazione di gioco. Nella ripresa al 18’ il Segni mette di nuovo la testa avanti con Giacchè (2-1) ma al 35’ Campoli viene atterrato in area di rigore da Matozzi e per l’arbitro non ci sono dubbi: calcio di rigore ed espulsione per l’autore del fallo. Sul dischetto si presenta Neri che fa 2-2, risultato con il quale si chiude il match.

BASSIANO PUNITO A VALMONTONE – Il Bassiano torna da Valmontone senza punti. Gli amaranto sono stati piegati in pieno recupero: al 47’ della ripresa, quando mancavano due giri di lancette al triplice fischio, il neo entrato Casagrande ha sfruttato un preciso cross dalla destra e infilato Bicocchi con un tocco da distanza ravvicinata. Il gol del Valmontone è arrivato a rompere l’equilibrio di un match che era scivolato via senza troppe emozioni, giocato su un campo pesantissimo e sempre vissuto su un sostanziale equilibrio. L’incontro è stato giocato a sprazzi sia dai lepini che dai capitolini. Va detto, comunque, che prima del gol vittoria proprio il Valmontone era andato vicino alla rete, ma il palo aveva salvato il Bassiano.

SS. PIETRO E PAOLO, RIMONTA VINCENTE – Il SS Pietro e Paolo si impone in rimonta a Fontana Liri e conquista la terza piazza, che i biancorossi dividono con il Bassiano, a tre punti dalla capolista Segni. Un risultato che, per il momento, è a dir poco sorprendete visto che la squadra di Iannotti è stata costruita in pochissimo tempo. Anche in ciociaria l’undici pontino si è imposto con un grande carattere ed in rimonta. Al 10’, infatti, i ragazzi di Iannotti sono andati sotto, puniti da Bianchi. Nella ripresa gli ospiti sono scesi in campo molto più determinati e, dopo appena 5 minuti, hanno raggiunto il pareggio grazie alla puntuale incornata di Bellamio su cross di Passaretti. Il gol vittoria è arrivato a 10’ dal termine ancora grazie ad un colpo di testa, stavolta messo a segno dal neo entrato Carletti, su corner di Giordani.

VIS SEZZE SETINA, SOLITA STORIA – Solito film al “Tasciotti”, dove la Vis Sezze Setina macina gioco e costruisce occasione da gol, ma senza concretizzare. E alla fine a conquistare i tre punti è il Colleferro.
Al 5’ il Sezze si vede con Fiore, che dai sedici metri scheggia l’incrocio dei pali. Al 26’, invece, al primo vero affondo il Colleferro passa in vantaggio con Pasqualini: Sanetti se ne va sulla destra e mette in mezzo per il numero 11 ospite che insacca senza problemi. L’ultima parte del primo tempo vede i rossoblu in avanti ma prima Pecorilli, poi Di Tullio e infine Capuccilli, sbagliano la mira. La ripresa parte con il Colleferro in avanti: all’11’ gli ospiti trovano il raddoppio grazie a Sanetti che trasforma un calcio di rigore.
A quel punto i rossoblu tentano il tutto per tutto ma solo nel recupero riescono a trovare il gol con Capuccilli, poi non c’è più tempo per recuperare a il successo va al Colleferro.

CIRCE, CHE BRUTTA SORPRESA – La Nuova Circe cede di misura al Ballarin contro il non irresistibile Tecchiena e vede la vetta sempre più lontana. Ieri pomeriggio ci si è messa anche la sfortuna, che in più di un’occasione ha aiutato un Tecchiena che è riuscito a capitalizzare al massimo infilando Corsi a 2 minuti dal 90’, quando Salvatori ha approfittato di uno svarione difensivo e firmato il gol vittoria per i ciociari.
I sanfeliciani nel primo tempo hanno giocato a ritmi blandi e costruito l’unica occasione degna di questo nome al 43’, quando Bernardo, servito da Monti, ha sparato sul portiere ospite. Nella ripresa nonostante l’assedio la squadra di Marzella non è riuscita a trovare quel gol che sarebbe stato meritato e alla fine si è dovuta inchinare a Salvatori, bravo a battere Corsi nell’unica vera palla da rete costruita dai ciociari e arrivata, comunque, grazie ad un’indecisione della difesa di casa.

Simone D’Arpino, Paolo Annunziata e Gianpiero Terenzi

I TABELLINI

PRO CALCIO FONDI – PONTINIA 0-1
Pro Calcio Fondi:
Paparello, Di Fazio, Pannozzo, Soscia (21’st D’Isanto), Bove, Stravato, Rosati, Auriccio, Martucci, Minieri, Germano. A disp.: Di Cola, Allard, Parisella, Sepe, Marcucci, Berardi. All.: Minieri.
Pontinia: Reccanello, Stefani, Renzi, Fantin, Fiorni, Parisella (14’st Saud), Cerocchi (12’st Dian), Terrinone, Incollinco (45’st Fiorito), Perfetti, Marchetti. A disp.: Balestrieri, Raso, Guarda, Mattei. All.: Cosimi.
Arbitro: Bertoldi Roma 1.
Marcatori: 37’st Incollinco.
Note: ammoniti: Parisella, Minieri, Di Fazio, Martucci (PCF), Incollinco (P).

SEGNI – SCAURI MINTURNO 2-2
Segni:
Gavillucci, Amodio, Gagliarducci, Ferramini A., Carbonari, De Porzi (15’st Matozzo), Ferraro (1’st Faiola), Giacchè, Egidi, Binaco, Colaiori (1’ st Girardi). A disp.: Salvitti, Di Meo, Ferramini M., Chiasotti. All.: Conti.
Scauri Minturno: Cenerelli, De Mari (40’ Sica), Campoli, Neri, Fiore, Illiano, Merola, Zinicola, Conte, Pirolozzi, Sommella (35’st Falso). A disp.: Perretta, Iannella, Cappabianca, Fedele. All.: Sessa.
Arbitro: Pinzoli di Ostia.
Marcatori: 5’ aut. De Mari, 25’ Merola, 18’st Giacchè, 35’st rig. Neri.
Note: Ammoniti Cenerelli, Campoli, Fiore, Sica. Al 35’st espulso Matozzo per gioco pericoloso.

VALMONTONE-BASSIANO 1-0
Valmontone:
Fortunati, Polito, Bianchi, Cristofori, Tartaglione, Silvestri (42’ st Ponzeda), Di Francesco, Caratanica, Pacetti (31’ st Casagrande), Bornigia, Valentino (22’ st Cianni). A disp.: Traversi, Vené, Latini, Di Trano. All.: Di Cori
Bassiano: Bicocchi, Simoneschi (15’ st Bonanni), Nicoletti, cassioli, Dongu, Blundo, Pignatiello, La Rocca, Funari (44’ st Cocuzzi), Picciotto (10’ st Grillo), Boschi. A disp.: Ferrante, Simonetti. All.: Rossi
Arbitro: Badiani di Albano. Assistenti: Martini e Tucci di Albano
Marcatori: 47’ st Casagrande
Note – Ammoniti: Casagrande, Grillo

FONTANA LIRI-SS. PIETRO E PAOLO 1-2
Fontana Liri:
Battista, Gemmiti (71’Greco), Cinelli, (71’ Raponi), Cestra, Quattrucci, Di Vona, Ardovini, (46’Patriarca), Micheli, Fiorelli, Bianchi G., Valev. A disp.: Bianchi A., Troplini, Gaeta, Gabriele. All: Caldaroni
SS Pietro e Paolo: Ghirotto, Rosella, Naddeo, Bellamio, Giordani, Lenzini, Viscido (90’Chianese), Ciurea, Passaretti (61’Orlandini), Persechino, Mancini (71’Carletti). A disp.: Bilali, Guerra, Bernardini, Pernasilici. All.: Iannotti
Arbitro: Quaresima di Ciampino
Marcatori: 10’Bianchi G., 50’Bellamio, 80’Carletti

VIS SEZZE SETINA – COLLEFERRO 1-2
Vis Sezze Setina:
Stefanini, Martelletta (28’st Varroni), Di Tullio (23’st Pellerani), Vuolo, Pecorilli (25’st Fiori), Del Signore, Fiore, Di Trapano, Albano, Capuccilli, Berisha. A disp.: Mercoliano, Folcarelli, Zeppieri, Cantarelli. All.: Del Duca.
Colleferro: Provitelli, Moriconi, Fiacco, Chiavarini, Petrella, Molle, Abbondanza, Sanetti (20’st Gatto M.), De Palma, Cardinali (39’st Coluzzi), Pasqualini (42’st Incitti). A disp.: Gatto G., Cerrone, Pazienza, Salvagni. All.: Baiocco.
Arbitro: Ragone di Ciampini.
Marcatori: 26’pt Pasqualini, 11’st Sanetti (rig.), 49’st Capuccilli.
Note: espulsi: Chiavarini al 26’st per fallo di mano.

NUOVA CIRCE-TECCHIENA 0-1
Nuova Circe:
Corsi, Toti (3’ st Monetti), Fedeli, Omizzolo, Garofalo, Monforte, Monti, Morini, Ciccarelli, Bernardo, Sannino (22’ Falso). A disp.: Castellani, Falso, Onorato, Monetti, Ceglia, Budelli. All.: Marzella
Tecchiena: Petriglia, Colasanti, Paris, Cataldi, Mippi, Fattizzo, Lembo, Minotti, Caperna, Salvatori, Girolami. A disp.: Di Stefano, Costa, Mori, Giussoli, Leo, Marucci, Reali.
Marcatori: 43’ st Salvatori
Note: Ammoniti: Toti, Cataldi, Ciccarelli, Fedeli, Monforte, Caperna.

Lascia un commento