Vigor Cisterna, completa l’opera! (diretta gol sul sito)

Tuto in novanta minuti. Dentro o fuori in un match che si prospetta quantomai vivo e ancora aperto a qualsiasi epilogo. Allo stadio «8 settembre» di Frascati i padroni di casa della Lupa affrontano la Vigor Cisterna nella gara valida come ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Il Cisterna parte forte del vantaggio 

Leggi tutto

Tuto in novanta minuti. Dentro o fuori in un match che si prospetta quantomai vivo e ancora aperto a qualsiasi epilogo. Allo stadio «8 settembre» di Frascati i padroni di casa della Lupa affrontano la Vigor Cisterna nella gara valida come ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Il Cisterna parte forte del vantaggio di un gol maturato nella gara di una settimana fa giocata a borgo Santa Maria. La rete di Juan Garat allo scadere ha dato la possibilità ai biancoazzurri di poter partire con una mossa di vantaggio rispetto agli avversari che, c’è da giurarci, daranno il massimo per ottenere la qualificazione e vendicare così la sconfitta nella finalissima del «Flaminio» della scorsa stagione.

SI PARTE DALL’1-0 – Proprio la battuta d’arresto di Borgo Santa Maria, la prima in questa stagione, sembra aver aperto una mini crisi in casa Frascati. Dopo il ko di misura in terra pontina, infatti, i castellani hanno subito la prima sconfitta anche in campionato (sempre per 1-0) in casa della Vis Artena. Si è interrotto così il cammino dei ragazzi di mister Pochesci, parsi praticamente inarrestabili fino al match di mercoledì scorso. Insomma, un primo cenno di cedimento che la Vigor Cisterna di Promutico deve saper sfruttare appieno, scendendo sul campo di Frascati con la consapevolezza di poter ripetere il successo dell’andata o almeno portare a casa un pareggio che significherebbe comunque qualificazione.

MOMENTO DA VIVERE – E il momento del team biancoazzurro, invece, è di quelli da cavalcare senza freni. Quattro vittorie consecutive tra campionato e Coppa Italia, ultima delle quali domenica nell’intricato derby con il Formia, hanno dimostrato che questa Vigor può davvero ambire a qualcosa di importante, ma guai a pensare di coprirsi nella gara di questo pomeriggio: «Dobbiamo andare a Frascati per fare la nostra partita, senza pensare che possiamo giocare anche per il pareggio – ha spiegato Promutico – Sarebbe l’errore più grave che possiamo commettere. Affronteremo il Frascati concentrati e determinati per vincere e guadagnare la semifinale».
E riuscire a centrare l’accesso al prossimo turno avrebbe una doppia valenza. Con la semifinale, infatti, si tornerebbe a giocare al Bartolani: un motivo in più per non sbagliare.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento