Solo un pari tra Città di Aprilia e Cisterna

Sesta giornata che assottiglia la graduatoria nelle zone nobili. La gara di cartello della giornata tra Città di Aprilia e Atletico Cisterna finisce con un pari strappato al fotofinish dagli ospiti al 94′. Bomber Tuzi aveva illuso i padroni di casa che poi sono stati raggiunti nelle battute finale da Campagnoli. Un pari indolore per 

Leggi tutto

Sesta giornata che assottiglia la graduatoria nelle zone nobili. La gara di cartello della giornata tra Città di Aprilia e Atletico Cisterna finisce con un pari strappato al fotofinish dagli ospiti al 94′. Bomber Tuzi aveva illuso i padroni di casa che poi sono stati raggiunti nelle battute finale da Campagnoli. Un pari indolore per i ragazzi di mister Cavicchioli visto che in virtù degli altri risultati la compagine apriliana rimane salda in testa alla graduatoria. Infatti il Recine Velletri cade in casa con il minimo scarto (1-0) ai danni della Virtus Nettuno. E’ Ageta a metà ripresa con un super gol a lanciare in orbita la squadra di mister Marrone. Primo passo falso per i ragazzi di mister Canini che comunque rimangono in scia della capolista ad una lunghezza. Aumentano le pretendenti per un posto al sole: stiamo parlando del Real Marconi Anzio che sbanca il terreno del Doganella per 2-1 dopo essere andata sotto nel primo tempo. Si butta in mezzo la mischia anche il Campoverde che approfitta della sconfitta interna della Nuova Florida (1-0) ad opera del Città di Pomezia. La squadra di mister Marella infatti supera in casa con il minimo punteggio la Polispotiva Carso (1-0), grazie ad una magistrale punizione a giro di Marella al 15’ della prima frazione. La Polisportiva a questo punto della stagione deve reagire, con mister Polselli che farà di tutto per rialzare il morale dei ragazzi in vista della prossima sfida. Non ha tradito le attese il derby fra Cori e Giulianello. Una girandola di emozioni con il punteggio finale di 3-2 per gli ospiti. Botta e risposta iniziale, con i padroni di casa che passano con Santucci, subito raggiunti da Provitali. Marrocco riporta avanti i ragazzi di mister Contini ma nelle battute finali il Giulianello compie l’impresa con la rete del pari a pochi minuti dal novantesimo di Fanella e poi in pieno recupero Provitali realizza una massima punizione che consegna i tre punti a mister Lucarelli; rigore questo che sicuramente farà parlare. Muove la classifica il Borgo Santa Maria che non va oltre il pari a reti bianche in casa contro gli universitari dell’Unipomezia. Nel prossimo turno c’è il derby di Velletri oltre che al macth d’alta classifica tra Real Marconi Anzio e Città di Aprilia.

IL GIRONE O – Giornata positiva per quasi tutte le compagini pontine. L’unica squadra che in questa giornata non può essere felice è il Ponza. Un facile successo interno per il Sant’Ambrogio che schianta con un poker (4-0) gli isolani. Il Ponza non è mai entrata in campo e rimanene in gara solo per un tempo, con i padroni di casa che nella ripresa hanno subito messo in discesa la gara grazie ad una massima punizione realizzata da Mazzaroppi ad inizio secondo tempo. Alla mezz’ora l’uno due che chiude il match con le reti in pochi minuti di Fionda e Mastracola con Mazzaroppi che chiude i conti nei minuti finali per la sua doppietta personale. Continua senza intoppi la marcia del Real Pignataro che supera agilmente l’Esperia per 3-0. Una vittoria targata da un doppio Mulattieri e Di Vizzio. Campodimele vince (1-0) sul campo della Pro Formia e aggancia il terzo posto in coabitazione con il Sant’Elia (fermo in questo turno). Nella gara degli ex sorride il Marina Club che supera per 1-0 in trasferta il Penitro di mister Picano. A decidere l’incontro un tiro non irrestibile di Stravato che beffa l’ex Petronzio. Sorreca altro ex di turno si fa ipnotizzare nel finale dall’estremo difensore ospite Ialongo dopo una fuga in contropiede. Secondo successo di fila per la Don Bosco Gaeta. Gli oratoriali battono il San Raffaele Fondi (ancora alla ricerca della prima vittoria) con un rotondo 5-2. Mattatore di giornata Santangelo autore di due reti condita dalle altre marcature di Bartolomeo, Musetti e D’Amante. Le reti ospiti entrambe su penlty portano la firma di Cardinali. Primo successo per il San Lorenzo che va a vincere per 2-1 nella tana dell’Ausonia , fanalino di coda. Andreoli e Landino regalano il primo sorriso al presidente Silvio Testa. Finisce senza vincitori e vinti l’incontro tra le due mine vaganti del girone Sperlonga e Real Sant’Andrea. Un botta e risposta nel primo tempo firmato da Battista al 10’ per i padroni di casa e il pari ospite ad opera di Depiro ad una manciata di minuti dal termine della prima frazione. Domenica la sfida più interessante sarà quella che si gioca sul terreno del Campodimele dove, i locali, attenderanno il Real Pignataro, con il Sant’Ambrogio, seconda forza del torneo, impegnata sul campo di un Marina Club in serie positiva da tre turni. Ultime chiamate per l’Ausonia (impegnata sul campo dell’Esperia), e per il San Raffaele Fondi che ospiterà un Penitro ferito. TORNA il Campodimele tosto e corsaro targato mister De Meo. I gialloverdi espugnano il campo della Pro Formia con il minimo scarto grazie alla zampata di Luciano Zannella. Padroni di casa sfortunati che hanno dovuto fare i conti con la poca concretezza sotto porta e la buona vena del portiere ospite Fagiorgio. La cronaca della gara registra la prima vera azione al 15’ , sussulto questo che deciderà il match: Ialongo evita un paio di avversari e scappa via sulla fascia, serve Andrea Zannella che invita l’altro Zannella, Luciano al tocco ravvicinato di testa che vale la rete del vantaggio. La risposta della Pro Formia arriva al 30’ con Menerella che , servito da Scipioni , calcia alto da ottima posizione. Nella ripresa il neo entrato Zangrillo mette alla prova l’istinto di Fagiorgio tirando un bolide che l’estremo difensore mette sopra la traversa. Al 30’ Vendittozzi fa gridare al pareggio la panchina di casa ma il suo tocco a tu per tu con Fagiorgio lambisce il palo e termina la sua corsa fuori. Mischia finale in area del Campodimele con Chiariello che appostato sulla lunetta scivola nel momento di calciare.
Gabriele Mancini

I TABELLINI

PRO FORMIA – CAMPODIMELE 0-1
Pro Formia: Pensiero, Capozio, Donatone, Scipione A., Chiariello (40’st Geraneo), Tresa, Vendittozzi, Ranucci, Menerella (13’st Zanfrillo), Cangiano (13’st Martusciello), Scipione F. A disp.: Forte. All.: Mancaniello
Campodimele: Fagiorgio, Trufas, Vellucci, Ruggeri (8’st La Rocca), Fidaleo, Mazziotti, Verardi, Manzo (39’st Mastrobattista), Ialongo (20’st Grossi T.), Zannella A., Zanella L. A disp.: Zannella E., Grossi G., Meschino, Russo. All.: De Meo
Arbitro: Martino di Frosinone
Marcatori: 15’pt Zannella L.
Note – Ammoniti Fagiorgio, Zannella A., Zannella L., La Rocca, Grossi T., Scipione A., Scipione F., Vendittozzi, Cangiano

Don Bosco Gaeta: Le Boffe, Di Tucci, Di Nardo, Musetti (16’st Cicatiello), Schiano, Macone, Pangia, D’Amante, Bartolomeo (16’st Serrone), Santangelo, Leccese (31’st Alfano). A disp.: Di Manni, Astete, Vellucci, Ferro. All.: Salipante
San Raffaelle Fondi: Trinca, Di Biase, Ciano, Di Nardo, Ciccone, Marotta, Recchia, Di Biasio, Bianchi, Cardinali P., Cardinali M. A disp.: Hulinnic, De Parolis, Ciano, Mica, Ornatelli, Fabrizio, Altobelli. All.: Dell’Anno

Penitro: Petronzio, Caramanica S., Petito, Matteis, Pirolozzi, Caramanica F., Porceddu, Carnevale, Corino, Ribello, Sorreca. A disp.: Troisi, Castaldo, Di Tucci, Scipione, Raccuglia. All.:Picano
Marina Club: Ialongo, Artale, Lombardi (40’st Capraro), Ionta, Cantone, Conte L., Esposito M., Conte G., Pernice, Stravato (35’st Campanale), Corte (23’st Romano). A disp.: Santovito, Romano, Esposito A., Di Pastena. All.:Collalti
Marcatore: 25’pt Stravato
Note – Ammoniti Stravato, Esposito, Pernice; espulso al 26’st Romano per proteste

Sant’Ambrogio: Cavaldo, Fionda A., Fionda E., Framonti, Carlucci, Russo, Di Nallo, Fragnoli, Mastrocola, Mazzaroppi, Simeone. A disp.: Iannattone, Rotondo, Messore, Marrocco, Di Cicco, Martone. All.:Maraffa
Ponza: Gebal, De Santis, Tescione, Merquet, Coppa, Scotti, Morlè, Napolitano, Aprea, Rispoli D., Nialc. A disp.: Rispoli B., Migliaccio, Vitiello, Di Meglio, Trigoli, Pesce. All.:Negri
Marcatori: 4’st, 43’st Mazzaroppi, 33’st Fionda A., 38’st Mastrocola

Sperlonga: Feudi, Pascaro (5’st Gallo), Ilario, Chinappi, Parisella M., Leggi, Parisella L., Rosati S. (25’pt Paparello), Rosati M. (20’st Masiello), Battista, Azzoli. A disp.: Pimpinella, Auriemma, Manna, Fellico. All.:Guglietta
Real Sant’Andrea: Capozzella, De Angelis A., Migliaccio, Prata, De Simone, Romano, Rossi, Cerini, Roccia, De Piro, Landolfi. A disp.: Calabrò, Penge, De Angelis F., Simeone. All.: Galasso
Arbitro: De Felice di Cassino
Marcatori: 10’pt Battista, 40’pt De Piro

Ausonia: Piacentino, Favillante, Gaglione, Passalacqua, Corte, Gazzellone, Paladino, Musella, Colozzi, Simoni, Sabatini F. A disp.: Tomao, Zigarelli, Sabatini G., Sabatini M., Albanese, Pacitti. All.:Macali
San Lorenzo: Romano, Andreoli An., Andreoli Al., Cappelli, Corelli, Di Cicco, Beato, Zazzaro, Iagniello M., Iagniello I., Preda. A disp.: Ricciardi, Landino, Langello, Belverde, Di Tano, De Luca, Di Viccaro.
Marcatori: 38’pt Andreoli Al.,13’st Landino, 19’st Corte

DOGANELLA – REAL MARCONI ANZIO 1-2
Doganella: Micozzi, Notarpietro, Marini, Di Franceschi, Passerini (5’st Nonne), Agostini, Martines, Martelli, Iona, Mezzoprete (10’st Marzo), Campagna (43’st Montis). A disp.: Cifra, Bartolomucci, Samad. All.: Cecconi
Real Marconi Anzio: Felli, Mastroianni, Albanese, Conte (13’st Chiper), Bianchi, Menichelli, Musilli, Raffaelli (35’st Vendi), Colurci, Perla, De Marco. A disp.: Combi, Di Girolamo, Serpa, Bolzano. All.: Lucioli
Arbitro: Farneli di Roma1
Marcatori: 15’pt Campagna, 13’st Musilli, 44’st Vendi

Città di Aprilia:Ragno, Biolcati, Veschetti, Prioli, Stradaioli, Schiavello (15’st Siracusa), Serafinelli (1’st Santoni), Pacetti, Tuzi, De Sanctis, Bagaglia (32’st Guglietta). A disp.: Francescucci, Riolfo, Guglietta, Amir, Lima. All.: Cavicchioli
Atletico Cisterna: Orbisaglia M., Saba, Giacobone S., Campagnoli, D’Annibale, Di Bianco, Capogna (15’st Antonini), Orbisaglia B., Giacobone U.,Salvini (25’st Orbisaglia M.), Rosati (40’st Mancini). A disp.: Battistella, Guastaferro, D’Angelo, Mandrone. All.: Orbisaglia G.
Marcatori: 32’st Tuzi, 49’st Campagnoli
Note – Ammoniti Santoni, Schiavello, Prioli, De Sanctis,

Campoverde: Mellone, Cannariato, Tomei, Cavola, Campo, Rosati (30’stPatta), Marella (15’st Di Giovanni), Alò, Lancio, Manciocchi, Spychalski (22’st Nuzzo). A disp.: Fantauzzi, Cosmi, Concelli, Di Giovanni, Nuzzo, Ivanov, Patta. All.:Marella
Polisportiva Carso: Di Mattia, Beltrame, Passone, Antonetti, Piva, Caminati S., Jang, Svampato, Pavani, Melfi, Masini. A disp.: Marcotulli, Morgagni, Caminati P., Di Leo, Schietroma, Scotto, Conoci. All.:Polselli
Marcatore: 14′ pt Marella
Note – Alò, Spychalski

Recine Velletri: Muscedere, Masella, Saveloni, Di Turno, Marini, Cianfarani Al., Proietti, Mei (9’st Sirocchi), Fincato, Santoni (38’st Coculo), Cianfarani F. A disp.: Bagaglini, Valentini, Recine, Urbani All.: Canini
Virtus Nettuno: Ambrosetti, Trippa A., Badini, Rossi, Magnante, Verticchio, Simone, Pezzulla, Ageta (26’st Luzzi), Del Brusco A. (28’st Brogi), De Santis. A disp.:Marzoli, Melito Sapienzi, Casale, Trippa P. All.:Marrone
Arbitro: Bartolomucci di Ciampino
Marcatore: 5’st Ageta
Note – Ammoniti De Santis, Magnante, Mei, Cianfarani A., Verticchio; espulso al 33’st Verticchio per somma di ammonizioni

Cori: Natocci, Ciardi, Milanini, Carosi, Riggi, Lucarelli, Zambini, Napoleoni, Santucci, Carpineti, Marocco. A disp.: Quaresima, Bosone, Conti, Lenzini. All.: Contini
Giulianello: Bernardi, Foschi, Gasbarra, Fanella, Cetrone, Mauti, Colandrea, Caschera, Tora, Provitali, Gentili. A disp.: Mozzetti, Tora, Di Bella, Montellanico, Capogrossi, Agostini. All.: Lucarelli
Marcatori: 17’pt Santucci, 18’pt e 47’st Provitali (rig.), 35’pt Marocco, 41’pt Fanella

Borgo Santa Maria: Biscuola, Cardone, Poli, Innamorato, Maciucca A., Martini, Caiazza, Corona, Maciucca G., Pennacchia, Raimondi. A disp.: Giarola, Ruta, Sepio, Dionisi, Casoria, Rodrigez, Polidoro. All.:Criscuolo
Unipomezia: Pellone, Ronzio, Ricciardo, Cantisani, Enderle, Palumbo, Magnotta, D’Alessio, De Cristofaro, Pisu, Marocchini.
A disp: Petricca, Mortellaro, Milani, De Angelis.
All.: Baldazzi

Lascia un commento