Fondi, Macciocca rovina la festa

Convince ancora il Fondi formato trasferta che in casa del Pomezia fissa il risultato sull’1-1.  Le prime occasioni iniziano a vedersi dopo i primi 10 minuti. Ci prova Proietti per i padroni di casa, risponde immediatamente Capogna per gli ospiti. Al 14’ la formazione di mister Farris alza il pressing: Polito, dopo un bello slalom, 

Leggi tutto

Convince ancora il Fondi formato trasferta che in casa del Pomezia fissa il risultato sull’1-1.  Le prime occasioni iniziano a vedersi dopo i primi 10 minuti. Ci prova Proietti per i padroni di casa, risponde immediatamente Capogna per gli ospiti. Al 14’ la formazione di mister Farris alza il pressing: Polito, dopo un bello slalom, arriva al tiro con Cacchioli che para senza problemi. Poco dopo proprio l’estremo difensore rossoblù rischia di combinarla grossa, con un’uscita sbagliata di cui poteva approfittare ancora Polito. Per fortuna dei pontini, l’attaccante pometino calcia alto.

POMEZIA MALE DAL DISCHETTO Intorno alla mezz’ora c’è un episodio che potrebbe cambiare completamente il corso della partita: Sportillo commette fallo in area su Macciocca e l’arbitro decreta il calcio di rigore a favore del Pomezia. Sul dischetto di presenta lo stesso Macciocca che calcia in maniera molto angolata, ma stavolta Cacchioli si fa perdonare l’errore precedente e si avventa sul pallone a mano aperta sventando il pericolo. I pometini sprecano così la più facile delle occasioni per passare in vantaggio e, come spesso accade, quando si sbaglia un gol si viene poi puniti.

AGOSTINELLI SHOW – Al 39’, infatti, sale in cattedra Marco Agostinelli che porta in vantaggio i suoi con un gol-capolavoro: scambio con Crisci sullatrequarti e tiro dai 30 metri che trafigge Fiumanò. Il Fondi, ancora una volta, sembra confermarsi come squadra da trasferta. Si va dunque negli spogliatoi con i rossoblù pontini in vantaggio 1-0. Nella ripresa l’allenatore del Fondi decide di sostituire Capogna, già ammonito, con Improta. È il Pomezia a fare la partita, a caccia di un pareggio o magari di una vittoria che gli consentirebbe di non perdere terreno nei confronti di Latina e Trapani che in quel momento stanno vincendo. Ci prova Proietti, con Cacchioli che deve superarsi e respingere in corner.

MACCIOCCA VALE UN PUNTO – Al 5’ c’è un’occasione clamorosa per i rossoblù pometini: Cesari schiaccia di testa completamente solo ma Agostinelli compie un prodigioso salvataggio sulla linea, prezioso come un gol. Proprio Agostinelli viene anche espulso al 29’ per doppia ammonizione, lasciando i suoi in dieci. E infatti, poco dopo, arriva il pareggio: lo mette a segno ancora Macciocca che sfrutta al meglio un bel cross di Morbidelli e va in gol con un colpo di testa sul primo palo. A questo punto il Pomezia si lancia in avanti e Cacchioli deve salvare la sua porta in almeno tre occasioni. Però il Fondi si difende con ordine e alla fine riesce a strappare un punto prezioso.

Alessandra Stefanelli

POMEZIA – FONDI 1-1
Pomezia: Fiumanò, Lolli, Colantoni, Cesari, De Martis, Consonni, Proietti (10’st Costantini A.), Piroli (26’st Marano), Macciocca, Polito, Costantini F (10’st Morbidelli). A disp.: Scarzanella, Martorelli, Coppola, Mastromattei. All.: Farris
Fondi: Cacchioli, Dionisio, Bombara, Cucciniello, Gambuzza, Sportillo, Alleruzzo, Vaccaro, Agostinelli, Capogna (1’st Improta, 45’st Di Paola), Crisci (13’st D’Urso). A disp.: Mezzacapo, Schiavon, Rossini, La Vecchia. All.: Liquidato
Arbitro Todaro di Palermo, Assistenti Pignone di Empoli e Liberti di Pisa.
Marcatori: 39’pt Agostinelli (F), 32’st Macciocca (P)
Note: Ammoniti Costantini F. (P), Sportillo, Capogna, Cacchioli (F). Espulso Agostinelli al 29’st per somma di ammonizioni. Corner 6-3. Recuperi 1’ e 1’.

Lascia un commento