Passano tutte, rimandata la gara della Circe

Vola agli ottavi di finale di Coppa Italia il Bassiano, che, contro i volenterosi giovani del Tor Di Quinto, ha chiuso la pratica dopo appena trenta minuti di gioco. Per il tecnico Stefano Rossi è stato un test buono per valutare la condizione dei suoi ragazzi dopo lo scivolone di domenica in campionato. Una battuta 

Leggi tutto

Vola agli ottavi di finale di Coppa Italia il Bassiano, che, contro i volenterosi giovani del Tor Di Quinto, ha chiuso la pratica dopo appena trenta minuti di gioco. Per il tecnico Stefano Rossi è stato un test buono per valutare la condizione dei suoi ragazzi dopo lo scivolone di domenica in campionato. Una battuta d’arresto non digerita dalla dirigenza amaranto. Il tecnico ha fatto giocare dall’inizio il giovane portiere Villani per dare più spinta a centrocampo. L’esperimento è riuscito, anche se l’avversario non ha impensierito più di tanto il pacchetto difensivo dove Marco Nicoletti si conferma giocatore di Coppa dove ha offerto sempre ottime prestazioni. La partita è sempre stata in mano dei padroni di casa, già vicini al gol al 7’ con Davide Funari, ma il suo tiro prende in pieno il palo. Sette minuti più tardi Bassiano in vantaggio con Ferdinandi, bravo a raccogliere una corta respinta della difesa e a siglare l’1-0. La partita è in mano agli amaranto, che vanno al raddoppio con Funari. Rasoterra imprendibile per Di Pucci. Nella ripresa il tecnico Rossi fa subito i tre cambi e il ritmo cala. Al 29’ c’è comunque spazio per la terza rete, che porta la firma di Grillo. A tre minuti dal termine c’è gloria anche per Cocuzzi, che in contropiede supera Di Pucci in uscita e poi deposita la palla in fondo al sacco praticamente a porta vuota. Adesso il pensiero ritorna al campionato dove domenica arriva il Fontana Liri, squadra che ha battuto il Colleferro.

PASSA ANCHE L’ITRI – Accede ai quarti di finale della Coppa Italia di Promozione anche la Nuova Itri di mister Gennaro Pernice. I pontini si ripetono vincendo anche il match di ritorno in casa del Cave dei Selci con il punteggio di 2-1 ottenendo così una sacrosanta qualificazione al turno successivo. Una partita ben giocata dall’undici di Pernice che nella prima frazione di gioco si limita a controllare i padroni di casa e a gestire il vantaggio della gara di andata. Nella ripresa, nel primo vero affondo di marca itrana, Cicala porta in vantaggio la Nuova Itri con un grandissimo pallonetto all’incrocio dei pali. Il calcio spettacolo degli ospiti prosegue quando al 18’ ci pensa Masino a deviare di tacco in rete il cross dalla destra di Cicala e a portare il risultato sul 2-1. Soltanto con la forza della disperazione, nel finale al 48’, i locali accorciano le distanze con un gran tiro da fuori di Pastorelli che sorprende Paduano e stampa il finale sul 2-1 in favore della Nuova Itri. Una vittoria molto importante questa per Pelliccia e compagni che dopo il deludente 0-0 ottenuto in casa della Vis Sezze Setina si apprestano a tuffarsi nuovamente nel campionato nel match interno di vitale importanza contro la Nuova Circe.

SCAURI AVANTI – Lo Scauri Minturno di mister Francesco Sessa accede agli ottavi di finale della Coppa Italia Promozione. I rossoblu cari al patron Ivan Sciarretta perdono 2-1 in casa del Ciampino ma in virtù del 2-0 maturato all’andata al «Caracciolo Carafa» conquistano il pass per il turno successivo. Nonostante le condizioni meteo davvero proibitive, lo Scauri Minturno riesce a reggere l’impeto dei padroni di casa che si portano comunque in vantaggio nel primo tempo con Martiriggiano. La reazione degli ospiti arriva al 30’ della ripresa quando Merola infila il portiere di casa con un gran diagonale al volo di destro siglando di fatto il gol qualificazione. Un calo di concentrazione fa rientrare in partita il Ciampino che dopo soli 5’ torna davanti con il gol di Pisacane ma nonostante l’assedio finale i tirrenici possono esultare per una meritata qualificazione. «E’ stata una partita giocata in condizioni davvero difficili sia dal punto di vista meteo che proprio come organico visto che eravamo abbastanza rimaneggiati con tanti giovani in campo e in panchina – afferma il direttore sportivo Andrea Cogliandro – Siamo riusciti a reggere il loro impeto, l’euro gol di Merola ci fa accedere agli ottavi e grazie alla forza del gruppo andiamo avanti a testa alta. Invito tutti i tifosi a seguirci domenica in casa nel derby contro il Fondi».

PRO CALCIO E SEZZE QUALIFICATE – Grazie al 2-1 ottenuto nel match di andata in casa del Santa Maria delle Mole, alla Pro Calcio Fondi basta lo 0-0 per superare il turno ed accedere agli ottavi della Coppa Italia di Promozione. Nel primo tempo i ragazzi di Giorgio Minieri tengono botta ai tentativi dei capitolini, mentre nella ripresa si limitano a controllare l’incontro. Il primo a rendersi pericoloso è Virgilio. Al 24’ De Paolis si destreggia in area, ma la sua conclusione è troppo debole per impensierire l’estremo difensore fondano. Otto minuti più tardi si fa vedere la Pro Calcio: Minieri lancia nello spazio Martucci, il quale però calcia a lato da buona posizione. Nella ripresa non succede praticamente nulla. Adesso è veramente un’altra Vis Sezze. La formazione di Emiliano Del Duca tra campionato e Coppa è giunta al quinto risultato utile. Anche in casa di un rigenerato La Storta capitan Pecorilli e compagni hanno offerto una prestazione super. Vis Sezze in vantaggio in chiusura di primo tempo con Ermes Pellerani che su cros di Capuccili dalla destra andava in anticipo sugli avversari e di piatto metteva dentro. A quel punto la qualificazione era in tasca e nella ripresa nelle battute finali Maida realizzava il gol del pari. E’ la Vis Sezze in virtù dell’1-0 dell’andata che passa agli ottavi.

Annunziata, D’Arpino e Iannotta

I TABELLINI

BASSIANO – TOR DI QUINTO 4-0
Bassiano: Villani, Ferdinandi, Simonetti, Cassioli, Nicoletti, Pignatiello, Cocuzzi, La Rocca, Funari (1’st Picciotto), Flamini (1’st Grillo), Boschi (41’pt Simoneschi). A disp: Ferrante, Dongu, Bonanni, Blundo. All: Rossi
Tor Di Quinto: Di Pucci, Papagni, Tarantino, Poggi, Zocchi, Cruz, Bellucci, Fornesi (22’st Eleuteri), Gradone (10’st Santi), Florin, Besillo. A diisp: Mascioli, Gianni, Giusti, Scarsella. All: Bonivelli
Arbitro: Marchetti di Ostia
Marcatori: 14’pt Ferdinandi, 30’pt Funari, 24’st Grillo, 41’st Cocuzzi
Note – Espulso al 33’st Cruz per doppia ammonizione

CAVA DEI SELCI – NUOVA ITRI 1-2
Cava dei Selci: Clementi, Bocchetti, Carpelli, De Martino, Cortese, Pastorelli, Trevisani, Palmieri (35’st Porcacchia), Romozzi (30’st Carducci), Raponi (23’st Nardo). A disp.: Caucci, Bartoleschi, Tartaglia, Roselli. All.: De Rubeis.
Nuova Itri: Paduano, Fraggione (25’st Sepe), Vendittozzi, Pelliccia (40’st Cocco), Patriarca, Calenzo, Palumbo, Cicala (35’st Lonardo), Masino, Conte, Spirito. A disp.: Konchevic, Ialongo, Saccoccio, Milo. All.: Pernice.
Arbitro: Marino di Roma 1. Assistenti: Piaggesi e Massu di Ostia Lido.
Marcatori: 7’st Cicala, 18’st Masino, 48’st Pastorelli.
Note: Ammoniti Palumbo, Masino, Conte (N), Pastorelli, Romozzi, Porcacchia (C).

CIAMPINO – SCAURI MINTURNO 2-1
Ciampino: Frattarelli, Celani, Ferraiuoli, Gianni, Colaprete, Cascio, Martiriggiano, Liberti, Bernardi, Sfalisi, Libertini. A disp.: De Angelis, Lunghi, Curione, Di Carlo, De Angelis, D’Annetta, Pisacane. All.: Franchini.
Scauri Minturno: Perretta, De Mari, Campoli, Zinicola, Fiore, Illiano, Merola, Russo (28’st Sommella), Conte (40’st Canali), Pirolozzi, Campese (30’st Mancinelli). A disp.: Cenerelli, Sica, Falso. All.: Sessa.
Arbitro: Rezzonico di Civitavecchia.
Marcatori: 31’ Martiriggiano (C), 30’st Merola (S), 35’st Pisacane (C).

PRO CALCIO FONDI – N.S.M.MOLE 0-0
Pro Calcio Fondi: F. Paparello, Di Fazio, Pannozzo, Soscia, D’Isanto, Stravato D., Rosati, Stravato G. (4’st Allard), Martucci (46’st Paparello M.), Minieri, Berardi (8’st Sepe). A disp.: Di Cola, Bove, Parisella, Marcucci. All.: Minieri.
N.S.M.Mole: Mastrodomenico, Ventre, Forte, Terribili, Calderoli, Novelli (20’st Serini), Santini, De Angelis, D’Ambrogi, Virgilio, De Paolis. A disp.: Stillo, Castrichella, Negromanti, Marrocco, Boccolo All.: Leone.
Arbitro: Potenza di Roma 1.
Note: ammoniti: Di Fazio, Pannozzo, D. Stravato, Minieri, De Angelis.

LA STORTA – VIS SEZZE SETINA 1-1
La Sorta: Bertozzi, Fabiani, Cellini (1’st Maida), Capua A. Ingenito, Malinconico, Cillo, Nesti (22’st Montacchini), Croce, D’Angeli. A disp: Rossi, Ranieri, Capua V. Monopoli. All: Verdiglione
Vis Sezze: Mercogliano, Di Trapano, Martelletta (21’st Folcarelli), Vuolo, Pecorilli, Del Signore, Fiore (10st Di Tullio), Pellerani, Albano (30’st Varroni), Capuccilli, Seriska. A disp: Stefanini, Zeppieri, Leggeri, Fiori. All: Del Duca
Arbitro: Scacco di Roma1
Marcatori: 40’pt Pellerani, 38’st Maida

Lascia un commento