Reccanello portiere goleador

Termina 2-2 il derby pontino tra il Pontinia e lo ScauriMinturno. Le due formazioni hanno sicuramente dato vita ad un match emozionante, ricco di gol e di occasioni sciupate. I primi a passare in vantaggio sono i locali, che si portano sull’1-0 con Incollingo dopo dieci minuti di gioco. Nella ripresa, però, arriva il pari 

Leggi tutto

Termina 2-2 il derby pontino tra il Pontinia e lo ScauriMinturno. Le due formazioni hanno sicuramente dato vita ad un match emozionante, ricco di gol e di occasioni sciupate. I primi a passare in vantaggio sono i locali, che si portano sull’1-0 con Incollingo dopo dieci minuti di gioco. Nella ripresa, però, arriva il pari degli ospiti con De Mari, il quale ristabilisce la parità sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’undici di Francesco Sessa a questo punto ci crede e al 26’ effettua il sorpasso con Pirolozzi. Qualche istante più tardi lo ScauriMinturno si divora una colossale occasione per chiudere i giochi con Zinicola, che da due passi non riesce a ribattere in rete il tentativo di Pirolozzi terminato sulla traversa. Il Pontinia però non demorde e, approfittando anche dell’espulsione di De Mari, allo scadere dei quattro minuti di recupero trova il definitivo 2-2 con il suo numero uno Reccanello: il portiere, infatti, proprio come Rampulla all’inizio degli anni novanta, si proietta in avanti e all’ultimo respiro risolve una mischia in area evitando la sconfitta ai suoi.

UN PUNTO PER LA VIS SEZZE – Pareggio a reti bianche tra Vis Sezze Setina e Nunova Itri. Al «Tasciotti» il risultato è bugiardo per quel che si è visto nel corso dei novanta minuti. Sì, perchè nella grigia mattinata setina è mancato solamente il gol al termine di una partita godibile e ben giocata da entrambe le parti. Due formazioni che, nonostante le assenze, si sono espresse ad ottimi livelli, sfiorando a più riprese il gol. Nel primo tempo da segnalare una grandissima occasione capitata alla formazione ospite: affondo di Filosa per vie centrali e siluro da venticinque metri destinato ad insaccarsi proprio sotto il sette, se non fosse per lo spettacolare colpo di reni di Stefanini che evita il peggio. Nel secondo tempo le cose sembrano mettersi bene per l’Itri, visto che al 15’ Raimondi si fa espellere per proteste e finisce anzitempo sotto la doccia. In inferiorità numerica, però, la formazione di Del Duca si chiude bene e riparte in contropiede, sfiorando anche il gol nel finale di gara, quando un gran tiro al volo di Morichini viene deviato in calcio d’angolo dal balzo felino di Paduano. Un pareggio che serve a poco, comunque, ad entrambe le formazioni. Se il Sezze sorride per il secondo risultato utile consecutivo (quattro punti nelle ultime due partite), non sorride ancora la classifica, che relega i rossoblu ancora nella zona calda con soli otto punti all’attivo. Dall’altra parte, invece, la Nuova Itri infila il terzo pareggio consecutivo. La formazione di mister Pernice non riesce a sbloccarsi, mentre le prime della classe scappano lentamente, ma inesorabilmente.

IL PRIMO KO DEL BASSIANO – Prima sconfitta stagionale per il Bassiano di Stefano Rossi che cede 1-0 nella tana dell’Olevano Romano. A decidere la gara è stato un gran sinistro ad inizio ripresa di Cifoni: il numero quattro dei padroni di casa, infatti, non ha lasciato scampo all’incolpevole Bicocchi. Il Bassiano negli ultimi trenta minuti di gara ha messo alle corde l’Olevano e per quanto fatto vedere avrebbe meritato il pari, ma il risultato non è cambiato. L’occasione più grossa per il pareggio è capitata sui piedi del neo entrato Grillo, ma il palo ha detto di no al tiro del giocatore amaranto. Ora i ragazzi di mister Rossi rimangono al terzo posto a diciannove punti, a meno quattro dalla capolista Segni, ieri vittoriosa a valanga contro l’Arce. La Pro Calcio Fondi ha battuto di misura anche il fanalino di coda Paliano e archiviato definitivamente il pessimo inizio di campionato. Per i biancoblu, infatti, quella di ieri è stata la terza vittoria degli ultimi quattro incontri, durante i quali hanno raccolto dieci degli undici punti totali finora conquistati in campionato. Nella prima frazione i padroni di casa hanno assunto decisamente il comando delle operazioni e si sono resi pericolosi in diverse occasioni con Martucci e Minieri. Al 38’ Auricchio ha trovato il gol-vittoria, anticipando tutti sul corner di Minieri e insaccando di testa alle spalle di Pannone. Nei secondi quarantacinque minuti, i padroni di casa si sono limitati a gestire il risultato senza rischiare nulla dalle parti di Paparello.

Marco Iannotta

I TABELLINI

VIS SEZZE SETINA – NUOVA ITRI 0-0
Vis Sezze Setina: Stefanini, Zeppieri, Di Tullio, Raimondi, Martelletta, Del Signore, Fiore, Ranieri (19’pt Leggeri), Albano (26’st Pellerani), Capuccilli, Fiori (15’st Morichini). A disp.: Mercoliano, Folcarelli, Leva, Varroni. All.: Del Duca.
Nuova Itri: Paduano, Fraggione, Spirito, De Tata, Pelliccia, Calenzo, Palumbo (43’st Saccoccio), Cicala, Conte (27’st Cocco), Filosa, Milo. A disp.: Suri, Ialongo, Saccoccio, Cocco, Di Biase, Venditozzi, Patriarca. All.: Pernice
Arbitro: Pasqualetto di Aprilia.
Note: espulsi: 15’st Raimondi per proteste. Ammoniti: Fiore, Spirito, Palumbo, Filosa

OLEVANO-BASSIANO 1-0
Olevano: Santolini, Eusepi, Natolli, Cifoni, Rigozzi, Scotto, Rosa, Orlando, Lavosi (36’st Antonelli), Rocchi, Neri. A disp.: Sameli, Quaresima, Romani, Ioffolo, Ranaldi, Camilli. All.: Milana.
Bassiano: Bicocchi (28’st Villani), Ferdinandi, Simonetti, Cassioli, Dongu, Boschi (28’st Pignatiello), Simoneschi, La Rocca, Funari, Flamini (21’st Grillo), Cocuzzi. A disp.: Nicoletti, Picciotto, Blundo, Bonanni. All.: Rossi
Arbitro: Fontemurata di Roma2
Marcatori: 8’st Cifoni
Note: ammoniti: La Rocca (B).

PRO CALCIO FONDI – PALIANO 1 – 0
Pro Calcio Fondi: Paparello F., Di Fazio, D’Isanto, Soscia, Bove, Stravato, Rosati (25’st Berardi), Auricchio, Martucci, Minieri, Noccaro. A disp.: Di Cola, Paparello M., Fazzone, Marcucci, Parisella, Allard. All.: Minieri.
Paliano: Pannone, Coccarelli, Di Leonardo, Iamunno, Buttinelli, Naretti, Pizzale, Navarra (35’pt Tucci), Marino (30’st Biasini), Proietto, Fraiegari S. A disp.: Di Folco, Gidora, Musciano, Chiatroni, Fraiegari C. All.: Galeotti.
Arbitro: Perna da Roma 1.
Marcatori: 38’pt Auricchio.
Note: ammoniti: Soscia.

PONTINIA – SCAURIMINTURNO 2-2
Pontinia: Reccanello, Fiorito, Stefanelli (30’st Parisella), Renzi, Fantin, Saud (20’st Cerotti), Guarda (20’st Periconi), Di Emma, Dian, Incollingo, Perfetti. A disp.: Balestrieri, Fiorini, Raso, Marchetti. All.: Cosimi.
Scauri Minturno: Cenerelli, Crispino, Campoli, Neri, De Mari, Illiano, Merola, Fiore, Conte (43’st Sica), Pirolozzi, Zinicola (45’st Canali). A disp.: Perretta, Falso, Russo, Sommella. All.: Sessa.
Arbitro: Leronni di Roma 1.
Marcatori: 10’ Incollingo, 10’ st De Mari, 26’st Pirolozzi, 49’st Reganello.
Note: espulsi: De Mari al 40’st per doppia ammonizione; ammoniti: Renzi (P), Neri, Merola (SM).

NUOVA CASSINO – SS.PIETRO E PAOLO 0-1
Nuova Cassino: D’Aguanno, Palombo, Capocci, Raia, Raponi, Fiorentini, Palma (19’st Lata), Russo, Marsella, Tarabonelli (1’st De Luca), Tomas (26’st Kiszka). A disp.: Pocino, Vendittelli, Macari, Bucolo. All.: Scorsini.
SS.Pietro e Paolo: Bono, Orlandini, Maddeo, Bellamio, Bracciale, Lenzini, Viscido, Ciurea, Carletti (35’st Passaretti), Persechino (25’st Permasilici), Bernardini (42’st Merola). A disp.: Ghirotto, Zeppadoro, Chianese, Mancini. All.: Iannotti.
Arbitro: Di Matteo di Roma 2.
Marcatori: 24’pt Persechino.
Note: espulsi: Kiszka al 43’st per doppia ammonizione; ammoniti: Fiorentini, Palombo, Kiszka, Bracciale, Lenzini.

Lascia un commento