Il Latina espugna il Purificato e resta primo

Un Latina concreto e compatto porta a casa altri tre punti e comincia a far sognare davvero i suoi tifosi. Sanderra regala la rivincita al Purificato ai suoi tifosi dopo la brutta batosta della passata stagione in serie D (finì 4-0) grazie al suo fenomeno Emiliano Tortolano. Il primo tempo vive su un sostanziale equilibrio 

Leggi tutto

Un Latina concreto e compatto porta a casa altri tre punti e comincia a far sognare davvero i suoi tifosi. Sanderra regala la rivincita al Purificato ai suoi tifosi dopo la brutta batosta della passata stagione in serie D (finì 4-0) grazie al suo fenomeno Emiliano Tortolano. Il primo tempo vive su un sostanziale equilibrio e scivola via senza particolari emozioni. L’inizio è di marca nerazzurra: al 1’ Polani spedisce a lato un destro da fuori, mentre all’8’ è Tortolano a sparare alle stelle dalla distanza. Al 9’ si vede il Fondi: Valerio, dalla destra, crossa in area per Agostinelli, Martinuzzi è in  anticipo sull’attaccante che carica il portiere, l’arbitro ferma il gioco e annulla giustamente la rete del numero 10 rossoblu. Al 13’ ancora Fondi: Agostinelli serve Crisci sul versante sinistro dell’attacco rossoblu, il numero 7 di casa rientra sul destro e conclude a rete senza impensierire Martinuzzi che blocca senza  problemi.

INFORTUNIO MARINIELLO – Al 15’ cambio obbligato per il Latina: Mariniello si infortuna ed è costretto a lasciare il campo, al suo posto entra Chiavaro che si sistema naturalmente al centro della difesa al fianco di Farina. Al 21’ si registra l’occasione migliore del primo tempo ed è per il Fondi: Alleruzzo lascia sul posto Toscano, guadagna il fondo e mette in mezzo per l’accorrente Agostinelli, Martinuzzi è reattivo e con un balzo prodigioso lo anticipa salvando il Latina. Al 25’ arriva l’unico tiro
nello specchio della porta rossoblu da parte del Latina: Tortolano dalla sinistra pesca Polani in area, l’attaccante stacca bene ma il suo colpo di testa è debole e facile preda di Cacchioli. Gli ultimi 20’ della prima frazione non offrono più nulla a parte tanto agonismo e si va al riposo sullo 0-0. La ripresa inizia con il Latina che, rispetto alla prima frazione, gioca con una maggiore pressione. All’8’ buona trama nerazzurra che porta al tiro Berardi: il destro del capitano finisce altissimo. Un minuto dopo lo stesso Berardi serve Tortolano che, dal limite, costringe Cacchioli alla deviazione in angolo. All’11’ i nerazzurri passano in vantaggio: Cafiero manda in area rossoblu un traversone a mezza altezza, Polani si fa ribattere il sinistro da un difensore, sulla respinta corta arriva Tortolano che, appena entrato in area,
infila Cacchioli con un destro rasoterra. Al 18’ occasionissima per il Latina: Tortolano pesca Cinelli in area rossoblu, il talento di Sabaudia salta il suo controllore, ma sbaglia la conclusione a rete da posizione molto favorevole. La reazione del Fondi è tutta nel calcio di punizione di Agostinelli che termina sulla barriera. Il Latina si difende con ordine e si affida alle ripartenze, il Fondi tiene palla ma non riesce a scardinare la retroguardia ospite. Martinuzzi passa un secondo tempo da spettatore: al Purificato finisce con la vittoria del Latina.

FONDI-LATINA 0-1
Fondi: Cacchioli, Valerio, Bombara, Dionisio, Gambuzza, Schiavon (20’
st Cucciniello), Crisci (17’ st Improta), Quinto (10’ st Vaccaro), Capogna, Agostinelli, Alleruzzo. A disp.: Mezzacapo, D’Urso, Di Paola,
Sportillo. All.: Liquidato
Latina: Martinuzzi, Cafiero, Toscano, Tortolano, Mariniello (15’
Chiavaro), Farina, Merito, Berardi, Polani (39’ st Martinez),
Giannusa, Cinelli (32’ st Ruiz). A disp.: Gaudino, Gasperini,
Ricciardi, Mancosu. All.: Sanderra
Arbitro: Castrignanò di Brindisi. Assistenti: Coi di Nuoro e
Fraschetti di Perugia
Note – Ammoniti: Agostinelli, Schiavon, Polani, Valerio, Martinez
Marcatori: 11’ st Tortolano,

Lascia un commento