Un’amarezza per due

Tanta amarezza nella giornata di Coppa delle pontine. La Vigor Cisterna deve rinunciare al suo match per l’infortunio del direttore di gara nella sfida con il Fregene. L’arbitro infatti ha dovuto abbandonare il terreno di gioco dopo 24 minuti lasciando il Cisterna con la superiorità numerica e rimandando tutto alle decisioni della federazione. L’amarezza in 

Leggi tutto

Tanta amarezza nella giornata di Coppa delle pontine. La Vigor Cisterna deve rinunciare al suo match per l’infortunio del direttore di gara nella sfida con il Fregene. L’arbitro infatti ha dovuto abbandonare il terreno di gioco dopo 24 minuti lasciando il Cisterna con la superiorità numerica e rimandando tutto alle decisioni della federazione. L’amarezza in casa Formia invece è dettata dal gol subito nel finale nella sfida con il Cecchina. Dopo la doppietta di Russo infatti la partita del Formia si complica la vita sciupando più volte il terzo gol e subendo poi la rete del 2-1 a tempo ormai scaduto. Ora tra sette giorni il turno di ritorno, il Formia dovrà fare molta attenzione, il Cisterna dovrà attendere notizie ufficiali.

Lascia un commento