Il Montello si gode il primato

UN primo posto in classifica inatteso, ma meritato anche alla luce delle prestazioni fornite. Così può essere sintetizzato l’avvio del campionato del Montello  Calcio, formazione che ha centrato due successi in altrettante gare giocate. «E’ stata una partenza insperata – ha detto il presidente onorario Gino Corato – Che però ha avuto il conforto delle 

Leggi tutto

UN primo posto in classifica inatteso, ma meritato anche alla luce delle prestazioni fornite. Così può essere sintetizzato l’avvio del campionato del Montello  Calcio, formazione che ha centrato due successi in altrettante gare giocate. «E’ stata una partenza insperata – ha detto il presidente onorario Gino Corato – Che però ha avuto il conforto delle brillanti prestazioni fornite dalla squadra. I sei punti acquistano maggiore importanza se si tiene conto delle assenze di diversielementi». Sulla stessa lunghezza d’onda anche il patron Gino Marcon. «Certamente non ci aspettavamo di conquistare sei punti in due partite –dice Gino Marcon – Ma comunque sapevamo di avere una squadra competitiva». Dove può arrivare questo Montello? «Noi viviamo alla giornata, consapevoli che il torneo è sempre più difficile, non è il Montello la squadra che deve vincere il campionato, però chi ha dichiarato di volerlo vincere dovrà fare i conti con noi».
Due autentiche prove di forza quelle mostrate dalla formazione di Gianluca Campo.

UN MONTELLO FORMATO CAMPO – Una squadra che è stata plasmata a immagine e somiglianza del suo mister. Domenica prossima ci sarà la trasferta in casa del San Lorenzo, per una gara che servirà come banco di prova per l’immediato futuro del sodalizio biancoceleste. «Siamo consapevoli di essere parte integrante di un progetto importante al quale Gino Corato tiene in modo particolare – afferma il tecnico Gianluca Campo – Sicu – ramente ci sarà da soffrire, ma credo che continuando su questa strada abbiamo ottime chance di rimanere nei quartieri alti della classifica.Il nostro è un gruppo dirigenziale e tecnico unito che rema tutto nella stessa direzione. Sembra una frase fatta ma è il vero segreto del Montello Calcio». Si è inserito subito in questa realtà l’attaccante Giovanni Bovolenta pronto a dare il massimo per questa maglia. «Ho trovato un ambiente ideale per far bene – dice Bovolenta – Con tutti i compagni si è subito instaurato un grande rapporto. Il tecnico Campo è un grande motivatore e allo stesso tempo un grande professionista. Per me questo è un nuovo punto di partenza, le ultime stagioni non sono state positive e penso di avere un conto in sospeso con la fortuna: spero di saldarlo con questi colori».

Paolo Annunziata

Lascia un commento