Il Fondi è tornato

Ancora un’importante vittoria in trasferta per il Fondi Calcio. Nel giorno di Sant’Onorato, patrono della città pontina, i rossoblù si impongono per 1-0 sul campo dell’Aversa Normanna. Decisivo ancora una volta Riccardo Capogna, infortunatosi la scorsa settimana, recuperato in extremis e autore di una rete  importantissima dopo quella decisiva messa a segno a Itri contro 

Leggi tutto

Ancora un’importante vittoria in trasferta per il Fondi Calcio. Nel giorno di Sant’Onorato, patrono della città pontina, i rossoblù si impongono per 1-0 sul campo dell’Aversa Normanna. Decisivo ancora una volta Riccardo Capogna, infortunatosi la scorsa settimana, recuperato in extremis e autore di una rete  importantissima dopo quella decisiva messa a segno a Itri contro la Vibonese. Continua la striscia positiva della formazione  di Stefano Liquidato, imbattuta da ormai 4 giornate nel corso delle quali ha totalizzato ben 8 punti sui 12 disponibili. L’al len ato re campano, ancora una volta, stupisce tutti e mischia le carte. Restano in panchina Vaccaro e Improta, mentre viene promosso titolare il già citato Capogna, che finora era stato utilizzato soprattuttoa gara in corso, al fianco di Crisci e Agostinelli. Ancora una volta, presente una buona rappresentanza di tifosi rossoblù, che sono riusciti ad assistere alla gara nonostante le limitazioni imposte dalla tessera del tifoso. L’avvio di gara vede la squadra di casa nettamente più propositiva. Dopo pochi minuti viene già chiesto a gran voce un calcio di rigore, ma l’arbitro decide di lasciar correre. Tuttavia la prima vera occasione è per i rossoblù. All’8 minuto, infatti, Valerio sfodera un bel cross per Crisci che arriva al tiro di testa. Respinge bene il portiere aversano Pettinari. Due minuti più tardi, però, l’Ave r s a costruisce una palla gol clamorosa:dopo una bella azione solitaria dalla sinistra, Partipilo sfoderà un gran tiro che si stampa sulla traversa. Fin dalle prime battute laNormanna fa capire di voler imporre il fattore casalingo ma, esclusa la traversa colpita in avvio, fa molta fatica a pungere. Il Fondi gioca, cole al solito, una gara ordinata sia in difesa che in attacco mentre la formazione normanna non riesce ad andare oltre uno sterile dominio territoriale. Al 24’ l’Aversa riesce tuttavia a passare in vantaggio con un Grieco, ma il gol viene annullato per sospetta posizione di fuorigioco.

POCHI PERICOLI – Il pericolo era probabilmente quello che serviva al Fondi per scuotersi dal torpore. Da questo momento in poi la formazione di mister Liquidato diventa molto piùp r o p o s i t iva, soprattutto in contropiede ,  senza tuttavia mai scoprirsi troppo. SI va
negli spogliatoi con uno 0-0 che sembra rispecchiare al meglio quanto visto in campo. Alla ripresa l’allenatore rossoblu capisce  che il momento è decisivo e decide di sostituire l’amm oni to Bombara con Sportillo, in  modo da rafforzare la difesa. E il vantaggio arriva immediatamente: al 4’ minuto Schiavon, recupera un buon pallone a centrocamp o, beffa la difesa troppo alta della formazione normanna e s e r ve Schiavon che si invola praticamente da solo verso la  porta, battendo Pettinari. Secondo gol stagionale per l’attaccante rossoblù. La Normanna prova a reagire ma non riesce a produrre occasioni che possano impensierire
realmente Cacchioli. Solo nel finale l’estremo difensore rossoblù vede impegnarsi su un bel tiro di Varriale. Vittoria importante per il Fondi, che si prepara così nel migliore dei modi alla trasferta di Coppa Italia in casa della Ternana di mercoledì.

Alessandra Stefanelli

AVERSA NORMANNA – FONDI 0-1

Aversa Normanna: Pettinari, Carbonaro, De Gaulle, Arini, Di Girolamo, Mattera, Petagine (21’st Tovalieri), Massimo, Prisco ) ’ s t Varriale), Grieco, Partipilo (9’st Picani). A disp. D’Agostino , Campanella, Palumbo, Zolfo. All.: Terrazzoli.
Fondi: Cacchioli, Valerio, Bombara (1’st Sportillo ) , Dionisio , Gambuzza, Schiavon, Crisci (34’st Cucciniello ) , Quinto, Capogna ( 31’st Vaccaro) Agostinelli, Alleruzzo. A disp.:  Mezzacapo, D’Urso, Di Paola, Vaccaro, Cucciniello, Sportillo, Improta. All.: Liquidato
Arbitro : Verdenelli di Foligno, assistenti Favia di Bari e Rugginiello di Trapani.Marca tori: 4’st Capogna
Note: Ammoniti Bombara,Cacchioli, Alleruzzo

Lascia un commento