Ancora Podgora, Sabotino beffato

Borgo Podgora 1950 promosso a pieni voti all’esame Olimpia: adesso Armeni e soci sono da soli al secondo posto della classifica del girone «C» alle spalle della capolista Cava dei Selci. La compagine di Moreno Mancini si impone per 2-1 e centra le settima affermazione consecutiva tra campionato e Coppa Italia. Il Borgo Podgora potrebbe 

Leggi tutto

Borgo Podgora 1950 promosso a pieni voti all’esame Olimpia: adesso Armeni e soci sono da soli al secondo posto della classifica del girone «C» alle spalle della capolista Cava dei Selci. La compagine di Moreno Mancini si impone per 2-1 e centra le settima affermazione consecutiva tra campionato e Coppa Italia. Il Borgo Podgora potrebbe sbloccare il risultato già al 5’, quando Bassani si procura un calcio di rigore: dal dischetto va lo stesso numero nove, che però conclude a lato. La festa, tuttavia, è rimandata soltanto di venticinque minuti. Alla mezzora, infatti, il capitano gialloblu, Federico Armeni, sigla l’1-0 con un magistrale calcio di punizione dal limite dell’area di rigore che va ad insaccarsi proprio sotto l’incrocio alla sinistra di Dolci. Al 60’ Bassani raddoppia, finalizzando nel migliore dei un’azione corale dei suoi: Biondo cambia gioco per il solito Armeni, che pesca a centro area Bassani, il quale fulmina l’estremo difensore avversario in uscita. Cinque minuti più tardi i padroni di casa accorciano le distanze con Canaviglia, ma non portano a termine la rimonta.  Non basta un ottimo secondo tempo all’Atletico Sabotino per avere la meglio dell’Ostiantica che si prende i tre punti grazie alla zampata vincente del neo entrato Sorbara proprio al 90’, che interrompe anche l’imbattibilità dei borghigiani in campionato. Primo tempo alla camomilla. Poche occasioni degne di nota e pochissime emozioni. L’equilibrio viene spezzato solamente al 20’, quando i padroni di casa si rendono pericolosi con Mancini che tira da fuori area trovando sulla propria strada la bellissima risposta di Raucci. Prima due conclusioni di Mangili e Spogliatoio che non trovavano per poco lo specchio della porta. Ben altra partita nella ripresa, quando il Sabotino scendeva in campo intenzionato a prendersi l’intera posta in palio. Un predominio territoriale netto dei biancoverdi che per almeno 20’ schiacciano nella propria metà campo i tirrenici, andando molto vicini alla marcatura in almeno quattro nitide occasioni con Mangili, Spogliatoio, Proia e Tomei. Ma, come spesso accade nel calcio, l’Ostiantica passa nell’unico vero affondo della ripresa. E’ il 45’ quando da una punizione da centrocampo Sangermano perde la posizione e regala la palla a Leonardi che da sinistra entra in area dal fondo e mette al centro per la zuccata vincente del neo entrato Sorbara.

IL FLORA ANCORA NON SFATA IL TABU’ – Il Flora pareggia anche contro il Vivace Grottaferrata. Al «Santa Maria Goretti», infatti, i gialloblu vengono bloccati sullo 0-0 dalla formazione di mister Consalvi, pur costruendo diverse palle gol. Le più clamorose capitano sui piedi di Alessandro Campagna e Mirko Colardo. Il primo centra la traversa alla mezzora con un bolide dalla distanza, mentre l’ex attaccante dell’Atletico Bainsizza, all’80’, sciupa clamorosamente di testa, nonostante tutto lo specchio a disposizione. Il derby pontino sorride al Bassiano. Sul neutro di Lenola, infatti, la formazione di Stefano Rossi si impone 1-0 sulla Pro Calcio Fondi, incappata nella quinta sconfitta consecutiva e sempre fanalino di coda a quota uno. Eppure i primi a rendersi pericolosi sono proprio i biancoblu: al 9’ Soscia ci prova dalla distanza, ma Bicocchi non si fa sorprendere. Al 24’ il Bassiano trova il gol-vittoria: corner di Funari e Dongu batte di testa Paparello. I padroni di casa non ci stanno e reagiscono in modo rabbioso, sfiorando il pari, nel giro di pochi minuti, prima con Martucci e poi con Minieri. In chiusura di tempo, Flamini si fa vedere dalle parti di Paparello con un insidioso rasoterra. Nella ripresa la Pro Calcio assume il comando del gioco, mentre il Bassiano si limita a controllare e ripartire. Al 60’ Soscia, da ottima posizione, calcia addosso a Bicocchi, che respinge sui piedi di D’Isanto, il quale però conclude fuori. Dopo sette minuti lo stesso Soscia impegna ancora Bicocchi di testa. Sul corner successivo, Sepe , appena entrato, approfitta di un rimpallo in aerea e tira a colpo sicuro ma sulla sua traiettoria trova l’opposizione di Cassioli. Nell’ultimo quarto d’ora, la Pro Calcio prova il tutto per tutto, ma il Bassiano resiste e porta a casa tre punti fondamentali. Ancora un pari per la Vis Sezze Setina. Con lo 0-0 nella tana del Fontana Liri la squadra di Del Duca torna a fare punti dopo le due sconfitte consecutive rimediate contro Cassino e Olevano. Partita, maschia e molto combattuta, giocata su un campo davvero pessimo, in cui i padroni di casa hanno esibito una certa supremazia territoriale risultata però sterile. L’occasione più ghiotta arriva all’82’, quando Varroni, su cross di Cappuccilli, conclude di testa a lato di un soffio.

ANCORA UN PARI PER LA CIRCE – Terzo pareggio consecutivo per la Nuova Circe, che impatta anche ad Olevano per 2-2. In casa rossoblu, ora, la vittoria manca dallo scorso 19 settembre quando i ragazzi di Gianni Marzella si imposero 2-1 con il Segni, ieri vittorioso per 3-1 sul Colleferro e nuova capolista del girone «D». I sanfeliciani passano in vantaggio al 4’ con Monti, il quale, dopo lo scambio con Sorrentino, batte Santolini con una stoccata sotto l’incrocio. Nella ripresa i padroni di casa ribaltano il punteggio nel giro di sessanta secondi: al 51’, Rocchi supera Castellani su calcio piazzato e, un minuto dopo, Di Clementi sigla il momentaneo 2-1. Proprio al novantesimo, Ciccarelli salva i suoi, risolvendo con un colpo di testa vincente una mischia nell’area avversaria. Secondo ko esterno di fila per la Nuova Itri, sconfitta per 1-0 dal Cassino. I ragazzi di Gennaro Pernice fanno la partita nella prima mezzora, ma vanno sotto alla prima vera offensiva avversaria: al 37’ De Luca arriva sul fondo e mette al centro per Marsella, che non lascia scampo a Paduano. Nella ripresa la Nuova Itri si sbilancia alla ricerca del gol del pari, ma il risultato non cambia. Il San Pietro e Paolo mantiene l’imbattibilità con lo 0-0 ottenuto contro il Pontinia. Primo tempo buono per i biancorossi con Reccanello bravo in almeno due occasioni. Nella ripresa però esce fuori il Pontinia per un punto che alla fine accontenta entrambe le squadra.

I TABELLINI

OLIMPIA – BORGO PODGORA 1950 1-2
Olimpia: Dolci, Latino, Martellotti Ant., Maresca, Tafani, Lembo, Cavaniglia, Stornelli (16’st Mazzeo), Cecati (46’st Rossi), Pascoli, Varano (34’st Martellotti And.). A disp.: Stancati, Paraboli, Celli, Acerno. All.: Pavone.
Borgo Podgora 1950: Marinelli, Biondo, Tenaglia,Cannariato, Ciarla, Montano, Casaburi, Piras, Bassani (40’st Lubirati),Armeni (32’ st Cifra), Pelle (24’st Forzan). A disp.: Carbone, Tomassini, Rieti, Bragazzi. All.: Mancini.
Arbitro: Angiolari di Ostia.
Marcatori: 30’pt Armeni, 15’st Bassani, 20’st Cavaniglia.
Note: ammoniti: Latino (O), Cecati (O), Cavaniglia (O).

OSTIANTICA – ATLETICO SABOTINO 1-0
Ostiantica: Lucci, Cusimano, Alcini, Saba, Moretti, Undula, Isidori, Colluccini (1’st Paglieri), Scardicchio (42’st Sorbara), Mancini (30’st Palomba), Leonardi. A disp.: Perazzolo, Marignoli, Tiretti, Marazza. All.: Nardi
Atletico Sabotino: Raucci, Sangermano, Ponzo, Fasulo, Gazzi, Proia, Tomei, Pennacchia, Mangili, Spogliatoio G., Criscuolo (27’st Veglia A.). A disp.: Tarricone, Rigon, De Luca, Cappelletti, Veglia M., De Masi. All.: Gesmundo
Arbitro: Zinicola di Albano
Marcatori: 45’st Sorbara
Note – Ammoniti: Cusimaro, Moretti, Undula, Scardicchio, Leonardi, Gazzi

BORGO FLORA – VIVACE GROTTAFERRATA 0-0
Borgo Flora: Cipriani, Durastante, Del Pin, Trapani, Caputi, Basile (25’st Lizzio) De Chiara, Petitti, Colardo, Campagna, Cerolini (36’st Cirillo). A disp.: Castrichini, Pacchiarotti, Sorrentino, Portioli. All.: Lombardi.
Vivace Grottaferrata: Lampis, Cozzolino, Oberni, Nigro, Schiaffini, Proietti, De Lisio, Mastruzzi, Lelli (22’st Mudadu), Chiappellotti, Tiraboschi. A disp.: Scalia, Bottachiari, Centioni, Di Giacomo, Abate, Centini. All.: Consalvi.
Arbitro: Carulli di Frosinone.

FONTANA LIRI – VIS SEZZE SETINA 0-0
Fontana Liri: Battista, Gemmiti, Cinelli, Iannitti (42’st Bianchi I.), Caldaroni L., Di Vona, Valev, Micheli (25’st Greco), Fiorelli, Bianchi G., Giurini (15’st Cestra). A disp.: Bianchi A., Patriarca, Gaeta, Troplini. All.: Caldaroni M.
Vis Sezze Setina: Stefanini, Folcarelli, Di Tullio, Martelletta, Marroni, Pecorilli, Pellerani (35’st Fiore S.), Di Trapano, Varroni (47’st Albano), Cappuccilli (42’st Raimondi), Vuolo. A disp.: Mercoliano, Ranieri, Fiore A, Zeppieri. All.: Del Duca.
Arbitro: Ragone di Ciampino.
Note: ammoniti: Cappuccilli (VSS) e Di Vona (FL)

PRO CALCIO FONDI – BASSIANO 0-1
Pro Calcio Fondi: Paparello, D’Isanto (20’st Sepe), Pannozzo, Soscia, Bove, Di Fazio, Rosati (33’st Stravato G.), Auricchio, Martucci (37’st Stravato D.), Germano. A disp.: Di Cola, Allard, Parisella, Berardi. All.: Minieri.
Bassiano: Bicocchi, Addessi (34’st Boschi), Ferdinandi, Cassioli, Dongu, Simonetti, Cocuzzi, Picciotto, Funari, Flamini (30’st Pignatiello), Di Vito (33’st Bonanni). A disp.: Villani, Nicoletti, De Angelis, Grillo. All.: Rossi.
Arbitro: Vitale di Roma 2.
Marcatori: 24’pt Dongu.
Note: espulsi: Stravato G. al 34’st; partita sospesa per 18’ minuti al 79’ per un grave infortunio subito da Addessi.

NUOVA CASSINO – NUOVA ITRI 1-0
Nuova Cassino: D’Aguanno, Palombo, Tomas, Raia, Capozzi, Fiorentini, Palma (32’st Bucolo), Russo, Marsella (44’st Tarabonelli), De Luca, Lombardi (36’st Macari). A disp.: Pocino, Vendittelli, Raponi, Mata. All.: Scorsini.
Nuova Itri: Paduano, Fraggione, Vendittozzi (15’st Milo), De Tata, Nofi, Calenzo, Palumbo, Pelliccia (12’st Cicala), Masino, Mallozzi, Cocco (28’st Cepparulo). A disp.: Camuso, Mastroianni, , Del Bove, Filosa, Milo. All.: Pernice.
Arbitro: Giuli di Roma 1.
Marcatori: 37’pt Marsella.
Note: ammoniti: Fiorentini (NC), Palumbo (NI), Fraggione (NI), Cicala (NI).

OLEVANO – NUOVA CIRCE 2-2
Olevano: Santolini, Rosa, Natolli, Orlando (44’st Camilli), Eusebi, Di Clemente, Chiavastri, Scifoni, Neri, Rocchi, Laosi. A disp.: Samele, Quaresima, Toffolo, Capanto, Ranaldi, Antonelli. All.: Mirana
Nuova Circe: Castellani, Bernardo, Fedeli, Omizzolo, Onorato, Forte, Monti, Falso, Ciccarelli, Sorrentino (26’st Toti), Monetti (44’st Ceglia). A disp.: Corsi, Morini, Budelli. All.: Marzella.
Arbitro: Troiano di Cassino.
Marcatori: 4’pt Monti, 6’st Rocchi, 7’st Di Clemente, 45’st Ciccarelli.

PONTINIA – SS.PIETRO E PAOLO 0-0
Pontinia: Reccanello, Fiorito, Perfetti, Stefanelli, Renzi, Raso (40’ Saud), Guarda (8’ st Marchetti), Di Emma, Dian, Incollingo (32’ st Cerrocchi), Parisella. A disp.: Balestrieri, Miccinilli, Mattei, Terrinoni. All.: Cosimi
SS.Pietro e Paolo: Bono, Lo Russo, Naddeo, Bellamio, Bracciale, Lenzini, Viscido, Passaretti (8’ st Giordani), Persechino (25’ st Pernasilici), Orlandini (10’ st Carletti), Bernardini. A disp.: Ghirotto, Guerra, Ciurea, Pernasilici, Carletti, Merola, Giordani. All.: Iannotti
Note: Ammoniti: Bono, Lo Russo, Naddeo, Bellamio, Di Emma, Incollingo

Lascia un commento