Due pontini in campo per il “Michele Pierro”!

Erroneamente dall’articolo precedente ma con sommo piacere, zonapontina.com annuncia che i ragazzi impegnati al prossimo memorial Michele Pierro del comprensorio pontino, saranno due. Oltre al già citato Tiberio Velocci, ad animare il campo amico del Francioni ci sarà anche il giovane e promettente Michele Somma, figlio di mister Mario Somma che tutti in città conosciamo. 

Leggi tutto

Erroneamente dall’articolo precedente ma con sommo piacere, zonapontina.com annuncia che i ragazzi impegnati al prossimo memorial Michele Pierro del comprensorio pontino, saranno due. Oltre al già citato Tiberio Velocci, ad animare il campo amico del Francioni ci sarà anche il giovane e promettente Michele Somma, figlio di mister Mario Somma che tutti in città conosciamo.

Da Sermoneta alla Nazionale di Calcio Under 16. Tiberio Velocci, classe 1995, in forza al Genoa Calcio insieme al fratello gemello Giovanni, è stato selezionato direttamente dal Mister Antonio Rocca per partecipare al 1° Torneo Internazionale di Latina, che si disputerà dall’11 al 16 ottobre. I gemelli Velocci, cresciuti nelle file dell’ASD Polisportiva Calcio sotto la guida di Gennaro Del Prete e Roberto Simonetta, hanno vinto tre campionati in tre anni. Tiberio, attaccante, ha messo a segno in tre stagioni ben 109 goal, di cui 45 solo nell’ultimo anno. Col Genoa, Tiberio Velocci ha segnato 8 goal in 11 partite. Un talento riconosciuto dalla F.I.G.C., che ha deciso di chiamare per la seconda volta il giovane sermonetano in Nazionale. Per la gioia dei genitori Angelo ed Adele.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO – Una bella soddisfazione anche per il Sindaco Giuseppina Giovannoli e per l’Assessore delegato alle politiche giovanili Mauro Battisti: “Sermoneta ha già dimostrato in passato di avere delle eccellenze calcistiche che meritano di essere valorizzate. Speriamo che con i fratelli Velocci si possa continuare questa tradizione e che possano portare in alto il nome della nostra città. Tutta Sermoneta è con voi”. Un in bocca al lupo al quale si unisce anche il consigliere delegato allo sport Giuseppe Corelli.

Lascia un commento