Bella Farnia, Cracium stende il Nuovo Latina

Il Bella Farnia fa centro all’esordio, ma quanta fatica. In casa di un coriaceo Nuovo Latina ci vuole una rete di Cracium nel secondo tempo per dare i primi tre punti di questo campionato a quella che per molti è la formazione favorita per la vittoria finale. Partita brutta, giocata male da entrambe le parti 

Leggi tutto

Il Bella Farnia fa centro all’esordio, ma quanta fatica. In casa di un coriaceo Nuovo Latina ci vuole una rete di Cracium nel secondo tempo per dare i primi tre punti di questo campionato a quella che per molti è la formazione favorita per la vittoria finale. Partita brutta, giocata male da entrambe le parti e condizionata dal grande agonismo che ha caratterizzato gran parte della gara. Iannarilli sceglie per il suo Bella Farnia l’ormai rodato 4-2-3-1. Conti e Mancini davanti alla difesa formata da Attivani, Valentino, Caccavale e Forzan. Dietro l’unica punta Di Raimo tre mezzepunte: Passini a sinistra, Moretto, a destra, e Tabanelli centrale. Dall’altra parte il grande ex di turno, Lallo Orsini, blinda la sua squadra disponendo tre marcature a uomo su Conti, Tabanelli e Mancini, ovvero le fonti del gioco del Bella Farnia. Una contromossa che, almeno nei primi minuti, non sembra funzionare.

SUBITO GOL – Il Bella Farnia, infatti, parte benissimo. Al 3’ grande azione. Angolo di Tabanelli, testa di Moretto esalvataggio sulla linea provvidenziale di Coscione. I biancoverdi spingono e al 6’ passano in vantaggio. Passini si invola per vie centrali e spara a rete; la palla viene rimpallata da un difensore e si impenna fino a giungere sui piedi di Conti che tira al volo. Il fendente del centrocampista ex Pontinia è strozzata e rimbalza in area fino a giungere sui piedi ancora di Passini, che di destro prende controtempo Costa e fa 1-0. La risposta del Nuovo Latina è buona. Al 12’ primo tiro dei nerazzurri con Repele. E’ il preludio al pareggio che arriva al 17’. Sugli sviluppi di un angolo, la palla finisce a Cardinali che punta Valentino, entra in area e crossa al centro. L’arbitro, tra lo stupore generale, interrompe l’azione e fischia il rigore tra le proteste degli ospiti. Dal dischetto lo specialista Persichino non sbaglia e riporta l’equilibrio.

PARTITA NERVOSA – E’ l’episodio che cambia completamente volto al match. Il gioco, infatti, scompare e lascia posto al nervosismo. Tanti i falli che spezzettano la manovra ed inibiscono gli attacchi. Piovono i cartellini, ma Iannarilli non ci sta e tenta di dare una scossa passando ad uno più spregiudicato 3-4-3. Non succede nulla, almeno fino all’ingresso in campo di Cracium, al 7’ della ripresa. Il fantasista biancoverde dà brio all’attacco del Bella Farnia, rinforzato anche con l’ingresso di Paolo Rossi. Al 21’ la mossa del tecnico di Latina Scalo viene premiata. Moretto prende palla sulla destra e si invola sulla fascia per poi pescare al centro dell’area di rigore proprio Silviu Cracium che stoppa e poi batte a rete con un velenoso colpo di punta che inganna Costa e vale il 2-1.
La partita sembra nelle mani del Bella Farnia. Ma i sabaudiani si complicano la vita con l’espulsione di Paolo Rossi al 41’. In superiorità numerica il Nuovo Latina prova il tutto per tutto, ma gli ospiti sono bravi nello spazio. Il migliore in questo frangente è Emiliano Conti. Suo lo spunto, in pieno recupero, che decreta il calcio di rigore che potrebbe chiudere la tenzone. Dal dischetto si presenta bomber Moretto, che, però, si fa ipnotizzare da Costa. Poi l’inutile assalto finale del Nuovo Latina che non porta alcun pericolo alla porta di Zanutto. Il Bella Farnia espugna il Verga, ma sin dalla prima partita il girone M si dimostra quantomai equilibrato e difficile.

IL TABELLINO

NUOVO LATINA – BELLA FARNIA 1-2
Nuovo Latina: Costa, Coscione (15’st Garruzzo), Melotto, Bordin, Cardinali, Duò, Repele (27’st Porcelli), Tittoni, Lucciola (1’st Collinvitti), Persichino, Del Cielo. A disp.: Passaro, Zanella, Monti, Nogarotto. All.: Orsini
Bella Farnia: Zanutto, Attivani, Forzan, Conti, Valentino, Caccavale, Tabanelli (15’st Rossi P.), Mancini, Di Raimo (25’st Santini), Moretto, Passini (7’st Cracium). A disp.: Melotto, Caschera, Rossi M., Sciuto. All.: Iannarilli
Arbitro: Howleger di Aprilia
Marcatori: 6’pt Passini (BF), 17’pt (rig.) Persichino), 21’st Cracium
Note – Espulso al 41’st Rossi P. per doppia ammonizione Ammoniti: Melotto, Duò, Repele, Tittoni, Conti, Caccavale, Passini, Rossi P. Al 47’st Costa para un rigore a Moretto

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento