Uragano Giacobone, colpo Città di Aprilia

Tante sorprese hanno caratterizzato questa prima giornata di campionato. Parte bene l’Atletico Cisterna che si ritrova sotto, pareggia e poi vince nel giro di cinque minuti contro il Real Velletri. Tutto grazie a Giacobone, capocannoniere nella scorsa stagione, subito a segno con tre reti. Vittoria convincente è quella del Recine Velletri che batte con un 

Leggi tutto

Tante sorprese hanno caratterizzato questa prima giornata di campionato. Parte bene l’Atletico Cisterna che si ritrova sotto, pareggia e poi vince nel giro di cinque minuti contro il Real Velletri. Tutto grazie a Giacobone, capocannoniere nella scorsa stagione, subito a segno con tre reti. Vittoria convincente è quella del Recine Velletri che batte con un largo 5 – 1 il Città di Pomezia: il mattatore di giornata è stato Marini autore di una tripletta e deciso ad insidiare Giacobone per lo scettro del goleador. Le altre reti sono state siglate da Paglia e Di Tullio e Toscano, abile nel finale a sfruttare un incredibile svarione della difesa pometina. Vince anche il Città di Aprilia contro il Cori con il più classico dei risultati: 2 – 0. Sconfitta interna per il Borgo Carso che recrimina per una traversa colpita da Favano e per un salvataggio sulla linea di porta da parte della difesa pometina in zona Cesarini.

ESORDIO NO PER IL DOGANELLA – Peggior esordio non poteva esserci per il Doganella. I ragazzi di mister Cecconi escono sconfitti per 2 – 1 nella partita interna contro il Nuova Florida. Ospiti più tonici e pimpanti rispetto alla squadra di casa: alla fine i tre punti sono stati meritati. Avvio soporifero con le formazioni che si studiano senza farsi male. La partita prende quota nel finale di prima frazione quando Becchiccioli si becca il secondo giallo e lascia la Nuova Florida in inferiorità numerica. La partita a questo punto dovrebbe farla il Doganella, invece nella ripresa sugli sviluppi di un calcio d’angolo Picchi impatta di testa stampando la palla sulla traversa prima e in rete poi. Il Doganella non riesce a fare gioco e rischia su contropiede di capitolare più volte. Sul finale di gara girandola di emozioni. A tempo scaduto una percussione di Notarpietro viene premiata da una massima punizione che Bartolomucci non sbaglia. Ma quando tutti pensano che oramai il pari sia cosa fatta, ecco che Picchi salta ancora più in alto di tutti e firma il gol vittoria per gli ospiti. Esce vittorioso dal derby il Real Marconi Anzio che supera 2-0 sul proprio terreno la Virtus Nettuno. Il Campoverde si aggiudica l’intera posta contro il Giulianello grazie alla rete siglata da Marella sul finale di primo tempo.

UN URAGANO A CISTERNA – Nuova  stagione vecchio «Uragano». Una tripletta della punta biancoblù lancia l’Atletico verso la prima vittoria. Davanti ad un folto pubblico gli uomini di Orbisaglia superano un buon Real Velletri. Partenza shock per i padroni di casa che vanno sotto con una punizione dal limite di Pellani deviata dalla barriera. La reazione della squadra di casa è veemente: al 25′ il gol del pari su invito di Mirko Orbisaglia, che serve Ugo Giacobone che non sbaglia. Da qui in poi inizia lo show del tandem «Cavallo-Uragano»: D’amore inventa, Giacobone segna. Infatti le altre reti biancoblu sono il frutto del feeling delle punte dell’Atletico: per due volte D’amore lancia in verticale, Giacobone, brucia la difesa del Reale per due volte fa centro. Nella ripresa l’Atletico controlla la gara. L’unico sussulto degno di nota è il gol che accorcia le distanze per gli ospiti ad opera di Fatale

I TABELLINI

DOGANELLA – NUOVA FLORIDA 1-2
Doganella: Cifra, Notarpietro, Agostini, Martelli, Camboni, Iona , Nonne, Pappalardo, Di Fraceschi, Cecconi, Bartolomucci. A disp.: Micozzi, Cruciani, D’Albenzi, Marini, Marzo, Mezzoprete, Passerini. All.: Cecconi
Nuova Florida: Calabrò, Costanzo, Rosselli, Colangelo, Pignataro, Picchi, Carletti, Barile , Arena, Becchiccioli, Santarossa. A disp.: Casonato, Mancini S., Barzanti, Mancini F. All.: Ciciani
Arbitro: Ruta di Latina
Marcatori: 5’st,49’st Picchi, 47’st rig. Bartolomucci
Note – ammoniti Barile; espulso al 45’pt becchiccioli per doppia ammonizione

REAL MARCONI – VIRTUS NETTUNO 2-1
Real Marconi: Combi, Bianchi, Del Gatto, Raffaelli, Porcari, Menichelli, Bruschini, Albanese (dal 35’st Viscito), Colurci (dal 13’st’ Alexander), Serpa (dal 15’st Mastroianni), De Marco. A disp.: Felli, Conte, Fagnani, Perla. All.: Lucioli
Virtus Nettuno: Ambrosetti, Trippa A., Badini F., Rossi, Magnante, De Lucia (dal 46’pt De Santis), Simone, Del Brusco, Ageta, Grizzanti (dal 25’pt Luzzi), Verticchio (dal 17’st Badini M.). A disp.: Marzoli, Combi, Marinelli, Pezzulla. All.: Trovato
Arbitro: Zanni di Ciampino
Marcatori: 14’pt Albanese, 29’pt Colurci, 33’st’ Del Brusco
Note – Ammoniti Rossi, Luzzi, Serpa, Ageta, Bianchi, Menichelli; Espulsi: Porcari al 38’st per doppia ammonizione

CARSO – UNIPOMEZIA 0-1
Borgo Carso: Di Mattia, Antonetti, Chietroma (26’st Martini), Caminati M., Pazzone, Scotto, Facca (16’st Di Leo), Camminati S., Rocchi (16’st Conoci), Favani, Yang. A disp.: Fornea, Rima, Acqua, Pampato. All.: Polzelli
Unipomezia: D’Alessandro, Ricciardo, De Biase, Palumbo, Emderde, Pitrogiacomi, D’Alessio, Mordellaro, Marisse (14’st Scamarcio), De Cristofaro, Pisu( 39’st Marrocchini). A disp.: Ronzio, Petricca, Galante, Pagnotta, Rancodini All.: Baldazzi
Marcatori: 2’st Marisse

CAMPOVERDE – GIULIANELLO 1-0
Campoverde: Gnellone, De Luca, Lo Martire, Cavola, Campo, Pinna (40’st Chiurato), Tomei, Rancio, Manciocchi (35’pt Piergentili), Marella (15’st Rosati), Cannariato A disp.: Santauzzi, Torricelli,, Moro, Lapleur. All.: Marella
Giulianello: Pucci, De Marchis, Gasbarra, Colandrea, Tosti, Mauti, Cedroni, Capogrossi, De Massimi, Provitali, Colandrea F. A disp.: Favarone, Fanella, Gentili, Caschera, Montellanico, Tora, Di Bella. All.: Lucarelli
Marcatori: 45’pt Marella
Note – espulso espulso Cannariato al 15’st per doppia ammonizione

RECINE VELLETRI – C. DI POMEZIA 5-1
Recine Velletri:Orlandi, Masella, Cicala, Di Tullio, Marini, Cianfrani (18’st Proietti), Sirocchi (23’st Bagaglini), Spallotta, Fincato, Santoni, Cianfrani F. A disp.: Bagaglini M., Urabani, Del Brocco. All.: Canini
Città di Pomezia: Cristofazzi, Izzo, Marinucci, Flore, Iurilli (10’st Trapani), Vignaroli, Vatalari, Fusco (12’st Rosselli), Girani, Toscani, Recini (40’pt Piccolo). A disp.: De Paolis, Migani, Bruni. All.: Maniscalco
Arbitro: Bisegna di Roma2
Marcatori: 15’pt, 18’pt, 30’st Marini, 32’pt Paglia, 10’st Di Tullio, 45’st Toscano
Note – ammoniti Marinucci, Cianfrani, Proietti

C. DI APRILIA – CORI 2-0
Città di Aprilia: Ragno, Biolcasi, Veschetti, Marinelli (30’st Lungarella), Siracusa, Stradaioli, Violi ( 15’st Bulagarella – 26’st Nicolò), Santoni, Tuzi, De Sanctis, Bassisi. A disp.: Francescucci, Veglia, Pacetti, Pagaglia. All.: Cavicchioli
Cori: Di Prospero, Conti (2’st Santucci), Milanini, Lucarelli, Ciardi (44’pt Pagnanello), Rizzi, Marocco (calabresi 30’st), Napoleoni, Noce, Cupiccia, Bosone, Alessandroni. A disp.: Carpineti, Lenzini, Palombelli. All.: Contini
Arbitro: Valentini di Ciampino
Marcatori: 20’st De Sanctis, 25’st Bulgarella
Note – ammoniti Tuzi, Bassisi, Di Prospero, Milanini, Ciardi

Lascia un commento