Latina, bicchiere mezzo pieno

Il Latina non va oltre il pari a reti bianche nella seconda uscita consecutiva al Francioni. Contro il Trapani zero gol ma partita comunque godibile e ben giocata da due formazioni che hanno dimostrato di avere le carte in regola per dire la loro fino al termine del torneo. Insomma, anche se il punto ottenuto 

Leggi tutto

Il Latina non va oltre il pari a reti bianche nella seconda uscita consecutiva al Francioni. Contro il Trapani zero gol ma partita comunque godibile e ben giocata da due formazioni che hanno dimostrato di avere le carte in regola per dire la loro fino al termine del torneo. Insomma, anche se il punto ottenuto contro i siciliani costa l’abbandono del primo posto in classifica, il Latina può sorridere per il pareggio ottenuto al cospetto degli isolani che non erano venuti al Francioni per fare le classiche barricate.

LA CRONACA – Latina pericoloso al 3’ con Cinelli che scatta sul filo del fuorigioco e viene anticipato dalla provvidenziale uscita di Castelli. Al 5’ tiro di alleggerimento di Perrone, con Martinuzzi che blocca senza problemi. Dal 10’ il Latina guadagna metri e esercita un forcing che porta al debole destro di Polani bloccato da Castelli (11’), alla punizione centrale di Giannusa che finisce tra le mani di Castelli (13’), al destro di Cafiero che termina a lato (16’). Poi il Trapani prende le misure ai nerazzurri e per vedere una nuova azione degna di nota bisogna aspettare il 31’, quando Polani si avventa su un errato disimpegno di Castelli, il portiere ospite rimedia e riesce a togliere la palla dai piedi dell’attaccante nerazzurro con un’uscita bassa. I restanti 15 minuti del primo tempo non offrono altro e si va al riposo sullo 0-0.

LA RIPRESA – La ripresa inizia con i nerazzurri in avanti e al 3’ Berardi costringe Castelli alla presa in tuffo con un destro al volo. Al 6’ ancora Latina: Cinelli salta un uomo a limite dell’area e si allunga la palla, interviene Tortolano con un destro smorzato a due passi dalla linea di porta da Filippi che permette a Castelli di bloccare a terra. Al 9’ si vede il Trapani con Perrone che entra in area nerazzurra: Martinuzzi è reattivo e si salva in angolo. Al 20’ il portiere nerazzurro è decisivo con un autentico miracolo che dice di no a Perrone: destro dell’attaccante siciliano, Martinuzzi vola alla sua sinistra e toglie la sfera indirizzata al sette. Il numero uno nerazzurro si mette di nuovo in evidenza al 35’, quando esce sui piedi di Coco lanciato a rete. Al 46’ Berardi serve Mancosu: sinistro debole e centrale dell’attaccante sardo che termina tra le braccia di Castelli. Dopo 5’ di recupero arriva il triplice fischio: Latina-Trapani finisce 0-0.

LATINA-TRAPANI 0-0
Latina:
Martinuzzi, Cafiero, Toscano, Tortolano (42’ st Tirelli), Mariniello, Farina, Ricciardi, Berardi, Polani (36’ st Mancosu), Giannusa, Cinelli (21’ st Martinez). A disp.: Gaudino, Chiavaro, Ruiz, Gasperini. All.: Sanderra
Trapani: Castelli, Aletto, Daì, Pagliarulo, Filippi, Pirrone, Barraco (42’ st Montalbano), Calabrese, Perrone (47’ st Lupo), Coco, Madonia (18’ st Mastrolilli). A disp.: Dolenti, Colletto, Cianni, Ficarotta. All.: Boscaglia
Arbitro
: Operato di Isernia. Assistenti: Signoriello di Napoli e Mauro di Agropoli
Note:
Ammoniti: Aletto, Pagliarulo, Ricciardi, Pirrone. Espulso Dolenti dalla panchina

Lascia un commento