Venerelli-Vigor Cisterna, è fatta

Il colpo grosso arriva sul filo di lana. Proprio oggi, infatti, si chiude la finestra per i tesseramenti tra i dilettanti e la Vigor Cisterna ne ha approfittato per portare alla corte di Fabrizio Cencia l’attaccante Simone Venerelli. Un acquisto di spessore, visto che il centravanti di Terracina ricalca in pieno le caratteristiche del giocatore 

Leggi tutto

Il colpo grosso arriva sul filo di lana. Proprio oggi, infatti, si chiude la finestra per i tesseramenti tra i dilettanti e la Vigor Cisterna ne ha approfittato per portare alla corte di Fabrizio Cencia l’attaccante Simone Venerelli. Un acquisto di spessore, visto che il centravanti di Terracina ricalca in pieno le caratteristiche del giocatore cercato per tutto il corso del mercato estivo dal team del presidente Capitani. Una prima punta di peso e giovane di Lega (classe ‘91) che va a completare così una rosa altamente competitiva, ricostituendo, insieme all’argentino Juan Garat, la coppia d’oro he due stagioni fa fece grande l’Fc Latina, trascinando i nerazzurri a suon di gol alla promozione in serie D.

CONTATTI ANCHE IN PASSATO – La Vigor Cisterna, dunque, è nel destino di Venerelli, visto che già l’anno scorso era stato vicino a vestire la maglia biancoceleste salvo poi accasarsi ad Aprilia, prima, e Fondi, poi, in una stagione a dir poco travagliata che, per colpa di beghe burocratiche, non l’ha mai visto scendere in campo. All’inizio di questa stagione, infine, il tesseramento con lo Zagarolo in serie D. Ma con gente come Amassoka e Carlini, lo spazio sarebbe stato davvero poco. Da qui la decisione di scendere di categoria, ma allo stesso tempo di poter giocare con continuità e tornare, magari, quell’attaccante additato dagli addetti ai lavori come una delle migliori promesse del calcio nostrano. Nelle prossime ore, poi, dovrebbe arrivare anche il transfert per il centrocampista Matìas Favano, pronto a riprendere in mano la mediana della Vigor.

RESCISSO ARDUINI – Ci sono novità anche per quanto riguarda il mercato in uscita. E’ stato rescisso, infatti, l’accordo con il difensore di fascia Arduini, anche lui ex Fc Latina. Buone notizie, infine, anche per quanto riguarda l’annosa questione Bartolani. Anche se con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia, infatti, ieri è stato scaricato presso l’impianto di Cisterna il manto in sintex di quarta generazione, mentre nei prossimi giorni dovrebbero cominciare i lavori per l’applicazione. Il tutto dovrebbe essere terminato nel giro di un paio di settimane. Verosimilmente per gli inizi di ottobre, quindi, il Bartolani potrebbe essere pronto e consegnato chiavi in mano al presidente Capitani.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento