Il Gaeta sulla strada giusta

Stefano Sanderra era in campo per mettere ulteriori minuti nelle gambe ma soprattutto per fare prove sulle corsie laterali. Per Felice Melchionna invece era un’occasione per testare la fase difensiva contro una formazione di categoria superiore. La soddisfazione c’è perchè questa squadra oltre ad aver preso i complimenti del tecnico avversario ha anche cominciato alla 

Leggi tutto

Stefano Sanderra era in campo per mettere ulteriori minuti nelle gambe ma soprattutto per fare prove sulle corsie laterali. Per Felice Melchionna invece era un’occasione per testare la fase difensiva contro una formazione di categoria superiore. La soddisfazione c’è perchè questa squadra oltre ad aver preso i complimenti del tecnico avversario ha anche cominciato alla grande la stagione. «Volevamo sollecitare la fase difensiva – afferma Felice Melchionna – i ragazzi si sono ben comportati con buone chiusure ed ottimi movimenti, è un buon segnale. Devo dire che siamo già rodati anche se manca qualcosa negli ultimi venti metri. Penso che più avremo condizione e più miglioreremo in questa direzione. L’obiettivo in campionato? Sappiamo che ci sono parecchie squadre da temere, noi cerchiamo di stare lì fino all’ultimo, poi vedremo come andrà a finire». Buone quindi le indicazioni della retroguardia quindi anche se Calabuig ha lasciato il campo nei minuti finali, si presume solo un affaticamento anche perchè l’argentino dopo un pò di stretching a fine partita è tornato tranquillamente negli spogliatoi.
S.S.

Lascia un commento