Sconfitta di Coppa per il Terracina

«Noi ci crediamo ancora». Esordisce così Mauro Pernarella dopo la sconfitta di ieri in casa del città di Marino in Coppa Italia. La formazione di casa infatti ha battuto 2-0 i tigrotti anche grazie a qualche episodio. Due sono i fatti che decidono la partita. Al 19’ annullato un gol a Ballerino dal guardialinee dopo 

Leggi tutto

«Noi ci crediamo ancora». Esordisce così Mauro Pernarella dopo la sconfitta di ieri in casa del città di Marino in Coppa Italia. La formazione di casa infatti ha battuto 2-0 i tigrotti anche grazie a qualche episodio. Due sono i fatti che decidono la partita. Al 19’ annullato un gol a Ballerino dal guardialinee dopo che l’arbitro aveva convalidato, al 31’ invece Angona colpisce di mano ma «il braccio era attaccato al corpo» secondo l’allenatore biancazzurro. La rete di Fontana su calcio di rigore ha spezzato le gambe del Terracina che ha faticato a reagire. Dopo otto minuti poi il diagonale vincente di Gallinaro chiude in definitiva l’incontro perchè la formazione ospite comincia ad innervosirsi troppo, dimostrazione il rosso diretto ad Alvarez dopo un brutto colpo ad un avversario. «Non posso dare percentuali – afferma l’allenatore del Terracina Mauro Pernarella – ma posso dire che ci crediamo. Queste partite di Coppa sono un allenamento per cercare di arrivare il prima possibile alla condizione. Se le cose poi dovessero andare bene punteremo alla finale. Nelle prime partite è una buona sgambata poi bisogna arrivare alle fasi nazionali per fare qualcosa di importante». Sarà però difficile poter passare il turno anche perchè il Terracina visto con il Città di Marino non ha fatto certo una bella figura:«Non salvo niente di questa partita – prosegue il tecnico tigrotto – ci siamo innervositi troppo presto rimanendo poi in dieci. Il gol annullato? L’arbitro ha parlato con il guardialinee, non sappiamo il motivo di questa decisione. Dopo questo episidio e quello del rigore il direttore di gara è andato un pò in bambola». Stefano Scala

IL TABELLINO

CITTA’ DI MARINO: Bruni, Sarrecchia, Moreno, Gimelli, Corsi, Rivera, La Ruffa (1’st Polverino), Fontana, Pisacane, Gallinaro (41’st Arcobelli), Talevi (22’st Saraz). A disp. Perrotta, Mazza, Buttarazzi, Criscuolo. All. Mancini
TERRACINA: Fusco , La Cava, Angona, Balestrieri, Di Franco, D’Amico, Ballerino (34’st Reppucci), Romero (1’st Sansò), Alvarez, Rosi, Serapiglia (15’st Medoro). A disp. Cuomo, Ayari, Grandullo, Macchiusi. All. Pernarella
ARBITRO: Giuli di Roma1
MARCATORI: 31’Fontana (rig.), 39’ Gallinaro
NOTE – ammoniti: Rivera, D’Amico, Angona, Polverino. Espulso: 20’st Alvarez

Lascia un commento