Mercoledì di Coppa per Latina e Fondi

Il Latina torna in campo per la Coppa Italia. Oggi pomeriggio i nerazzurri saranno impegnati nella tana della Villacidrese (ore 17). Si tratta del terzo ed ultimo match di un girone che vede la Villacidrese in testa con tre punti, davanti al Pomezia (tre punti ma secondo perché battuto 1-0 dai sardi nello scontro diretto) 

Leggi tutto

Il Latina torna in campo per la Coppa Italia. Oggi pomeriggio i nerazzurri saranno impegnati nella tana della Villacidrese (ore 17). Si tratta del terzo ed ultimo match di un girone che vede la Villacidrese in testa con tre punti, davanti al Pomezia (tre punti ma secondo perché battuto 1-0 dai sardi nello scontro diretto) e al Latina. I nerazzurri, battuti dal Pomezia 2-1, chiudono il gruppo G con zero punti, ma hanno ancora la possibilità di passare il turno. All’undici di Sanderra servirà vincere segnando almeno due gol (anche il 2-1 consegnerebbe ai nerazzurri il passagio del turno). Con la vittoria per 1-0 del Latina, invece, passerebbe il Pomezia. La squadra vista a Matera è in grado di compiere l’impresa, a patto che giochi con la stessa intensità messa in campo al XXI Settembre. La Villacidrese, dal canto suo, è ancora imbattuta in questo inizio di stagione: la formazione di Mereu, dopo aver vinto l’esordio in Coppa Italia contro il Pomezia, nel debutto in campionato è riuscita a strappare un buon pareggio (0-0) in casa della Carrarese. Arbitrerà l’incontro Cristian Brasi di Seregno, gli assistenti saranno Coi di Nuoro e Falanga di Torre del Greco.

I CONVOCATI – Il Latina è tornato ad allenarsi oggi pomeriggio al Francioni e domani mattina partirà per la Sardegna. Sanderra per la trasferta sarda ha convocato: Gaudino, Radio, Gasperini, Chiavaro, Moretto, Tirelli, Di Emma, Ruiz, Giannusa, Ricciardi, Cinelli, Mancosu, Cafiero, Polani, Martinez, Koné, Farina, Merito. Intantola Lega Pro ha diramato i gironi del campionato Berretti. I nerazzurri di Marco Ghirotto sono stati inseriti nel gruppo D: Atletico Roma, Celano, Fano Alma J., Foligno, Fondi, Gavorrano, Giulianova, Gubbio, Isola Liri, L’Aquila, Poggibonsi, Pomezia, Sangiovannese, Ternana e naturalmente Latina.

IL FONDI CERCA L’IMPRESA – Solo un’impresa potrà regalare il sorriso al Fondi di mister Liquidato. Contro il Barletta servirà la solita squadra di sempre ma con un pizzico di cattiveria in più. In queste prime uscite infatti il Fondi ha sempre entusiasmato ma ha evidenziato dei limiti di esperienza dovuti ad una rosa molto giovane. Niente paura però per Stefano Liquidato che comunque scenderà in campo con la solita voglia di vincere. Assenti Alleruzzo e Quinto squalificati mentre tornerà a disposizione Sabato Vaccaro. Ci sono assenze di rilievo anche per il Barletta che arriverà a Gaeta senza Infantino, D’Allocco e Baraldo. Ancora non si sa se potrà scendere in campo l’ultimo arrivato in casa rossoblù. Quel Carmine Cucciniello prelevato nelle ultime ore di ieri dalla Sampdoria

Lascia un commento