Vigor Cisterna, su il sipario

Con una presentazione in grande stile si è alzato, ufficialmente, il sipario sulla stagione 2010/2011 della Vigor Cisterna. Sabato pomeriggio, presso il chiostro del Castello Caetani, il presidente Domenico Capitani ha svelato a stampa, istituzioni e ai tanti tifosi accorsi per l’occasione nel centro cittadino di Cisterna, i volti nuovi e gli obiettivi per la 

Leggi tutto

Con una presentazione in grande stile si è alzato, ufficialmente, il sipario sulla stagione 2010/2011 della Vigor Cisterna. Sabato pomeriggio, presso il chiostro del Castello Caetani, il presidente Domenico Capitani ha svelato a stampa, istituzioni e ai tanti tifosi accorsi per l’occasione nel centro cittadino di Cisterna, i volti nuovi e gli obiettivi per la prossima stagione che vedrà i biancoazzurri impegnati nel campionato di Eccellenza. Tanta la carne al fuoco nel corso della conferenza a cui hanno partecipato anche il Sindaco di Cisterna, Antonello Merolla, il presidente del Consiglio Comunale, Mauro Carturan e alcune vecchie glorie della Pro Cisterna tra cui: Carlo Fieni, Carlo Pascucci, Tonino Sellitri, Maurizio Valeri, Danilo Micheletti, Gianni Sanavia, Gigi Prete, Giancarlo Tesseri.

I PRESENTI – Presenti, naturalmente, anche i ragazzi della prima squadra e tutto il settore giovanile che quest’anno sarà presieduto da Mauro Esposito. Si è parlato, naturalmente, della prossima stagione e, soprattutto, del caso Bartolani. In tal senso il fatto più significativo della serata è stata la firma di un protocollo di intesa tra Comune e Vigor Cisterna, con il primo che si impegna a consegnare le ‘chiavi’ dell’impianto nelle mani del presidente Capitani non più tardi dell’ultima settimana di settembre.

CAPITANI VUOLE VINCERE – “C’è grande entusiasmo per il ritorno, finalmente, del calcio che conta a Cisterna – ha spiegato il patron Capitani, salutato dai cori degli Ultras Cisterna assiepati fuori dal castello Caetani – Vogliamo far bene e riportare Cisterna e il Cisterna verso il calcio professionismo. Questo il nostro intento. Non sarà semplice, ma se a dicembre saremo lì sopra, porteremo altre modifiche per rinforzare ulteriormente la squadra che, a mio avviso, è già ottima”.

TORNA FAVANO – Altra novità importante di sabato, l’annuncio del ritorno di Mathias Favano. L’argentino, che aveva giocato una breve parentesi nella scorsa stagione tra cui la finale di Coppa Italia, torna dalla sua avventura nella serie A Boliviana. Un acquisto importante per una mediana che, con Frasca e l’altro argentino Chiaraviglio, non sembra temere confronti.

Lascia un commento