Il Terracina batte la primavera del Frosinone

Sicuramente sono passi in avanti quelli fatti dal Terracina ieri al Colavolpe. Dopo l’amichevole tutta da dimenticare contro la Vjs Velletri la squadra di Pernarella infatti è uscita vittoriosa dal test interno contro la primavera del Frosinone. Reti si Serapiglia e di Ballerino che hanno deciso l’incontro. Proseguono gli esperimenti per l’allenatore Mauro Pernarella che 

Leggi tutto

Sicuramente sono passi in avanti quelli fatti dal Terracina ieri al Colavolpe. Dopo l’amichevole tutta da dimenticare contro la Vjs Velletri la squadra di Pernarella infatti è uscita vittoriosa dal test interno contro la primavera del Frosinone. Reti si Serapiglia e di Ballerino che hanno deciso l’incontro. Proseguono gli esperimenti per l’allenatore Mauro Pernarella che ieri ha provato il baby Macchiusi come terzino destro mentre dall’altra parte prima c’era Gallo e poi Angona. è rientrato in difesa anche Di Franco mentre per D’Amico ci vorrà ancora qualche giorno. In prova il baby Reppucci, entrato nella ripresa al posto di Alvarez mentre sembrerebbe cosa fatta per il classe ‘88 Pendinelli. Si tratta di un difensore centrale arrivato a Terracina per dar man forte a Balestrieri e Di Franco, forse troppo pochi per coprire la cerniera della formazione tigrotta. Dall’incontro invece è uscito fuori un passo in avanti della squadra di Pernarella che si è mossa sicuramente meglio in campo rispetto a Velletri trovando anche due grandi gol con Serapiglia e Ballerino. Entrambi da lanci lunghi i gol (il primo bell’intuizione di Trillò) con la difesa del Frosinone trovata nettamente di sorpresa. Ora il prossimo test in programma è quello con lo Scauri Minturno domenica. Per quella data Pernarella dovrà sciogliere i suoi dubbi sui classe ‘92 visto che ormai il campionato è praticamente alle porte e di classe ‘92 il Terracina ne ha davvero pochi.

Lascia un commento