Latina, a Matera con un Martinez in più

Il Latina domani pomeriggio sarà di scena a Matera per la prima giornata del campionato di II Divisione. Si tratta di un esordio sicuramente difficile contro la squadra di Cadregari: al XXI Settembre si prevede un ambiente infuocato. I biancoazzurri finora hanno giocato due gare ufficiali in Coppa Italia: vittoria interna contro la Nocerina e 

Leggi tutto

Il Latina domani pomeriggio sarà di scena a Matera per la prima giornata del campionato di II Divisione. Si tratta di un esordio sicuramente difficile contro la squadra di Cadregari: al XXI Settembre si prevede un ambiente infuocato. I biancoazzurri finora hanno giocato due gare ufficiali in Coppa Italia: vittoria interna contro la Nocerina e sconfitta in casa del Brindisi. Il Latina, dal canto suo, viene dalla sconfitta di Coppa contro il Pomezia, ma per la gara di domani pomeriggio Stefano Sanderra potrà contare su un Martinez in più. Nella serata di ieri è arrivato l’atteso transfert dall’Argentina, ancora qualche giorno di attesa invece per il transfert di Martinuzzi. Per la sfida di Matera Sanderra ha convocato 19 giocatori: Gaudino, Radio, Berardi, Chiavaro, Mariniello, Ricciardi, Tortolano, Tirelli, Farina, Mancosu, Merito, Martinez, Polani, Cinelli, Toscano, Ruiz, Moretto, Cafiero, Koné.

LA FIDUCIA DI SANDERRA – La squadra stamane ha sostenuto la consueta rifinitura, alle 13.30 è partita per Matera. “Ho grande fiducia nei ragazzi – ha affermato Sanderra al termine della rifinitura – Anche se qualcuno non è ancora al meglio, adesso non esistono più alibi e giustificazioni, dobbiamo dare il massimo e tornare a casa con un risultato positivo da Matera. La gara sarà sicuramente difficile, ma dovremo abituarci a questo: in un campionato del genere non esistono partite facili. I ragazzi lo sanno e sono pronti a scendere in campo per dare il massimo: da domani le chiacchere serviranno a poco, dovremo fare i fatti visto che sarà il campo a parlare”.

LE SCELTE E MARTINEZ – Sulle scelte fatte (sono rimasti a casa tra gli altri Gasperini, Di Emma e Bonacquisti): “Ho deciso in base ai ruoli e al tipo di gara che andremo a fare, chi è rimasto fuori sarà sicuramente presente a Villacidro per la partita di Coppa Italia in programma mercoledì. L’arrivo del transfert è una grande notizia, per noi Martinez sarà un’arma in più: si muove bene e vede la porta come pochi in questa categoria. Con lui il nostro attacco è di assoluto valore”.

SUL CAMPIONATO – Infine Sanderra sul campionato: “La favorita alla vittoria finale è l’Avellino che parte una spanna sopra a tutti. Per il resto sarà equilibrato: anche le società che all’inizio sembrava dovessero puntare sui giovani si sono attrezzate per disputare una buona stagione”.

CAMPAGNA ABBONAMENTI – Da lunedì partirà ufficialmente la campagna abbonamenti del Latina calcio: le tessere potranno essere acquistate recandosi allo stadio Francioni dal lunedì al venerdì (ore 9-12 e 15-19), e il sabato con orario continuato. La società ha fissato i seguenti prezzi: Tessere Vip 1000 euro, Tribuna centrale 200 euro, Tribuna laterale 150 euro, Gradinata 80 euro, Curva 50 euro. Donne e pensionati avranno uno sconto del 50 per cento per tutti i settori. I bambini fino a 14 anni pagheranno una quota simbolica di 20 euro per tutti i settori. Il club, inoltre, ha pensato di proporre anche l’abbonamento omaggio per chi porta due amici ad abbonarsi (con tre abbonamenti, uno è gratis ma solo per quanto riguarda gli abbonamenti interi). Un’altra promozione riguarda la possibilità, per chi acquista l’abbonamento, di comprare una maglia del Latina a soli 30 euro.

L’acquisto dell’abbonamento, naturalmente, è legato alla tessera del Tifoso: solo il possesso della tanto discussa Tessera permetterà di comprare l’abbonamento per assistere a tutte le gare interne del Latina.

Lascia un commento