Podgora, buona prova contro il Sora

Altra buona prova del Podgora calcio, impegnato in una nuova amichevole estiva contro il Sora di mister Pasquale Luiso, squadra di Eccellenza che annovera tra le proprie fila giocatori e tecnico di calibro per la categoria, impegnata per l’occasione più a giocare a calci che a calcio. IN GOL RIETI E CASABURI – Con l’inizio 

Leggi tutto

Altra buona prova del Podgora calcio, impegnato in una nuova amichevole estiva contro il Sora di mister Pasquale Luiso, squadra di Eccellenza che annovera tra le proprie fila giocatori e tecnico di calibro per la categoria, impegnata per l’occasione più a giocare a calci che a calcio.

IN GOL RIETI E CASABURI – Con l’inizio della partita fissato per le 17.30, l’undici borghigiano si presenta allo “ Sferra Cavallo”in formazione rimaneggiata, difesa un po’ in affanno (vedi le assenze), Sora e caldo non hanno spaventato l’undici di Mancini che per almeno quaranta minuti ha offerto gioco, tecnica e due gol (Rieti e Casaburi) di ottima caratura, il primo infilando l’estremo ciociaro con un fendente dalla sinistra, il secondo con una punizione magistrale, ha infilato la palla sotto il sette lasciando la compagine bianconera senza parole.

BUON PODGORA – In casa Sora la reazione non si è fatta attendere, forse ci si aspettava qualcosa di più visto i nomi che compongono la rosa, la formazione di casa ha offerto un calcio più fisico che tecnico e solo un rigore inesistente e un autogol hanno mantenuto le distante, fissando il risultato sul quattro a due che malgrado tutto restituisce alla formazione del Podgora la convinzione di essere un bel gruppo, la squadra gioca e si diverte, segna e soprattutto non tira indietro la gamba, sintomo che il gruppo c’è e che è pronto per l’avventura in Promozione,.

Lascia un commento