Il duro lavoro del Bassiano

CON l’uscita dell’organigramma e il quadro della rosa al completo è partita ufficialmente la stagione 2010-2011 del Bassiano Calcio. La prima fase del lavoro in casa amaranto si è conclusa con l’amichevole giocata venerdì sera in casa delle Dilettanti Falasche, formazione protagonista nella scorsa stagione nel girone C di Promozione. Pe la cronaca la partita 

Leggi tutto

CON l’uscita dell’organigramma e il quadro della rosa al completo è partita ufficialmente la stagione 2010-2011 del Bassiano Calcio. La prima fase del lavoro in casa amaranto si è conclusa con l’amichevole giocata venerdì sera in casa delle Dilettanti Falasche, formazione protagonista nella scorsa stagione nel girone C di Promozione. Pe la cronaca la partita è terminata 1-0 in favore del Bassiano grazie alla rete di Davide Funari. I risultati che contano, ovviamente, sono quelli che matureranno dal 5 settembre in poi, ma è chiaro che anche le vittorie in fase di pre-campionato servono comunque per il morale. «Fare dei bilanci è prematuro – tiene a precisare dall’alto della sua esperienza il direttore generale Mario Ricci – Queste amichevoli servono all’allenatore Stefano Rossi per fare gli esperimenti di rito. C’è da migliorare, questo è certo, ma sono fiducioso. Mi preoccuperei di più se tutto andasse per il meglio, mentre in questo periodo sono proprio gli errori a dare le maggiori informazioni allo staff tecnico. Sta comunque nascendo un Bassiano caratterialmente forte che in campo non dovrà mollare mai. Insomma, sarà una squadra pronta a lottare fino alla fine ad ogni occasione. I primi segnali ci dicono che la stra è quella giusta». Poi Ricci allarga il discorso: «Quest’anno sarà un campionato al cardiopalma perché ci sono almeno sette squadre attrezzate per il salto di categoria ma anche le altre non scherzano in quanto a organici.

FAVORITI?VOGLIAMO SOLO MIGLIORARCI – Le favorite? Tutte mettono il Bassiano in prima fila, ma più per nascondersi che per altro. Noi il nostro obiettivo lo conosciamo perfettamente ed è quello di migliorare la quinta posizione ottenuta nello scorso campionato. Le favorite nel calcio non esistono – continua Mario Ricci – Ci sono un bel gruppo di squadre, qualunque sia il girone, che puntano all’Eccellenza. Il Bassiano, non va dimenticato, si è totalmente rinnovato per aprire un nuovo ciclo, per cui è normale che ci vorrà del tempo per arrivare a un’amalgama ottimale. Sta di fatto che sono contento per quello che è stato fatto finora. Lo staff tecnico è davvero qualificato e il gruppo si sta gradualmente cementando. In paese c’è grande entusiasmo e tutti guardano con interesse al nuovo Bassiano. Sugli spalti, anche durante gli allenamenti, vedo sempre più tifosi, e questo è un segnale chiaro dell’attesa che circonda la squadra». E a parlare per i sostenitori ci pensa il capo della torcida amaranto Mario Retrosi: «A nome della tifoseria organizzata ringrazio il presidente Roberto Campagna, e il suo staff, per gli sforzi che anche in questa stagione sta facendo per i colori del nostro paese. Il tecnico Stefano Rossi è stata una scelta azzeccata perché è un vero professionista. Non ho mai visto lavorare così duramente un allenatore. Quest’anno saremo ancora più vicini alla nostra squadra con calore e incitamento. In casa e in trasferta non mancherà il nostro appoggio. Ai ragazzi diciamo solo di dare sempre il massimo per i colori di questa maglia». Le due settimane di lavoro finite in archivio sono state caratterizzate soprattutto dalla parte atletica, curata dal professor Paolo Tasciotti. Tutto è filato liscio fatta eccezione per alcuni problemi di natura muscolare accusati da alcuni giovani di Lega ancora poco abituati ai pesanti carichi di lavoro della fase di preparazione. La situazione, però, è sotto controllo.

ARRIVA MATTIA NARDIN – Intanto c’è da registrare l’ultimo arrivo in casa amaranto: il direttore sportivo Vincenzo Falanga è infatti riuscito ad assicurarsi il giovane di Lega Mattia Nardin, classe ‘90, ex Priverno e Atletico Sabotino. Tornando invece al test contro le Falasche, va detto che il  Bassiano è piaciuto ead impressionare in maniera particalare sono stati Dongu, Cassioli, Ferdinandi e il giovane Bonanni, il quale ha mostrato buone cose, soprattutto quando si è proposto con efficacia sulla trequarti. Ma convincente è stata anche la prova dell’estremo difensore Biciocchi, un portiere che potrebbe giocare senza problemi in una categoria superiore. Davide Funari, dal canto suo, resta una garanzia. La squadra si ritroverà lunedì pomeriggio al «Picozzi» per proseguire il lavoro e per preparare le prossime amichevoli organizzate da Vincenzo Falanga: il 22 agosto a Velletri, poi il 25 esordio al «Picozzi» contro il Nettuno dalle ore 17. Domenica 29, dalle 10.30, sempre al «Picozzi» arriverà la Polisportiva San Michele. Insomma, i presupposti per una stagione da protagonisti ci sono tutti anche se il patron Roberto Campagna invita tutti a restare con i piedi per terra: «Nel calcio le insidie sono sempre dietro l’angolo. Per ora sta andando tutto bene. Erano anni che non si registrava il grande entusiasmo che sto egistrando in questi giorni. Grazie di cuore, comunque, ai nostri
amici sponsor che ci sono sempre vicini».
Paolo Annunziata

L’ORGANIGRAMMA

Presidenti Onorari: Costantino Cacciotti (Sindaco), Gaetano Di Marco, Maurizio Cavaricci, Angelo Taggi, Luciano Bassi, Roberto Massicci, Gianluca Benvenuti, Francesco Favoccia, Vincenzo Avvisati, Maurizio
Mazzucchi, Luigi Peppe, Angelo Cifra, Latino Lorenzi, Cesare Pacilli, Tonino Di Murro, Mauro Carturan, Umberto Paolangeli, Dario Salvatori, Tommaso Martone, Umberto Battisti, Alfredo Palombo, Marco Argentati, Antonio Bagnato
Presidente : Roberto Campagna
Vice Presidente: Domenico Guidi
Segretario : Luca Campagna
Direttore generale: Mario Ricci
Direttore sportivo: Vincenzo Falanga
Cassieri: Emiliano Agostini, Monica Cotovanu
Direttore tecnico: Franco Bernabei
Dirigenti accompagnatori: Bruno Pacilli, Daniele Campagna
Responsabili tifoseria: Mario Retrosi, Claudio Avvisati
Responsabile pubblicitario: Alessandro Mingarelli
Soci: Giuseppe Mazzocchi, Ernesto Bernabei, Giovanni Cacciotti, Marco Bruschi, Giuseppe Onori, Piero Avvisati, Urbano Ciolli, Pietro Mattocci, Giuseppe Taggi. Studio legale: Linda Taggi, Domenico Sulpizi

STAFF TECNICO
Allenatore : Stefano Rossi.
Preparatore atletico: Paolo Tasciotti.
Preparatore dei portieri: Giancarlo Di Pietro.
Massaggiatore : Davide Gavillucci. Medico Sociale: Giancarlo Tufo. Fisioterapista: Carmine Racioppi
ROSA
Portieri : Simone Bicocchi, Alessandro Villani, Carlo Ferrante
Difensori: Cristian Cassioli, Davide Dongu, Marco Nicoletti, Riccardo Prezioso, Vincenzo De Martino, Luca Simonetti, Fabrizio Morelli, Mattia Nardin
Centrocampisti : Alessandro La Rocca, Francesco Picciotto, Roberto Ferdinandi, Marco Simoneschi, Antonio Bonanni, Alex Boschi, Luca Blundo
Attaccanti: Stefano Cocuzzi, Davide Funari, Michele Grillo, Simone Salvia

Lascia un commento