Il Fondi si prepara per la Coppa e annuncia due colpi

Con il pareggio per 1-1 contro i calabri dell’Hinterreggio si è concluso il ritiro del Fondi Calcio che dal 27 luglio si trovava presso Città della Pieve in Umbria. Alla rete di Crisci di testa all’11 i calabri hanno risposto realizzando un calcio di rigore. Liquidato nel primo tempo ha fatto giocare: Cacchioli, Valerio, Bombara, 

Leggi tutto

Con il pareggio per 1-1 contro i calabri dell’Hinterreggio si è
concluso il ritiro del Fondi Calcio che dal 27 luglio si trovava
presso Città della Pieve in Umbria. Alla rete di Crisci di testa all’11 i calabri hanno risposto realizzando un calcio di rigore. Liquidato nel primo tempo ha fatto giocare: Cacchioli, Valerio, Bombara, Alleruzzo, Panella, Scardola, Crisci, Quinto, Improta, Rossini, Merlonghi.
Nel secondo tempo sono entrati: Mezzacapo, Menna, Schiavon,
Marigliano, Vaccaro, Di Ruocco, Paparello, Agostinelli, Pirozzi. Per motivi diversi erano assenti: Dionisio, Gambuzza, Sportillo, Lavecchia e Capogna. Altri due innesti nel frattempo, si tratta di Fabio Alleruzzo, centrocampista ex Agnonese classe ‘85 e Marco Agostinelli, attaccante ex Gela classe ‘78. Ieri intanto la squadra è rientrata a Fondi e diversi giocatori hanno ottenuto un periodo di relax da mister Liquidato.
I rossoblu rientreranno in sede dopo ferragosto per prepararsi ad
affrontare la gara di Coppa Italia contro il Chieti che si svolgerà il
18 agosto a Gaeta (alle 17). L’altra gara, prevista il 15 agosto contro il Campobasso si disputerà il 22 agosto. L’Amministratore Delegato del Fondi Calcio Pasquale Lanzillo, a nome della Società ringrazia pubblicamente il presidente del Gaeta Calcio Magliozzi per la disponibilità espressa nel mettere a disposizione il campo del Gaeta onde permettere al Fondi di poter disputare la gara interna del 18 agosto di Coppa Italia con il Chieti. La Società Fondi Calcio augura al Presidente Magliozzi, all’intero staff del Gaeta Calcio e agli sportivi tutti, un ruolo primario nell’imminente campionato Interregionale.

Lascia un commento