Terracina, arriva anche Balestrieri

Arriva dalla Lega Pro, nello specifico dall’Aversa Normanna l’ultimo acquisto di casa Terracina. Nicola Balestrieri, classe ’86 sarà il difensore che andrà a comporre, con Di Franco, la nuova cerniera difensiva della squadra biancazzurra. L’annuncio del suo ingaggio arriva direttamente del presidente Iezzi nella conferenza stampa di Frosinone. “Stiamo lavorando bene – afferma Iezzi – 

Leggi tutto

Arriva dalla Lega Pro, nello specifico dall’Aversa Normanna l’ultimo acquisto di casa Terracina. Nicola Balestrieri, classe ’86 sarà il difensore che andrà a comporre, con Di Franco, la nuova cerniera difensiva della squadra biancazzurra. L’annuncio del suo ingaggio arriva direttamente del presidente Iezzi nella conferenza stampa di Frosinone. “Stiamo lavorando bene – afferma Iezzi – stiamo costruendo una squadra competitiva senza fare follie”. Presente alla conferenza anche Fabio De Filippis, il quale si è visto dimezzare squalifica e multa (da 1 anno a 6 mesi con 1000 euro di multa). “L’Us Terracina rappresenta un cambiamento epocale per il calcio in questa città – afferma il propietario della società biancazzurra – stiamo però ancora combattendo con il comune per la questione Colavolpe”. Già, infatti il solito tira e molla per il campo sportivo è la telenovela che caratterizza le annate terracinesi. Il Colavolpe attualmenete dovrebbe di nuovo essere diventato inagibile ma con ogni probabilità la situazione si sbloccherà da poter permettere al nuovo Terracina di poter disputare in casa il proprio campionato. Sul fronte mercato intanto Iezzi promette un nuovo innesto di spessore. Il 3 agosto infatti sarà annunciato un cenetravanti argentino classe ’88 con passati nel massimo campionato del suo paese.

Stefano Scala

Lascia un commento