L’R2 prosegue nel suo progetto

Dopo il brillantissimo quarto posto raggiunto alla sua prima esperienza in Terza Categoria, l’R2 Piccarello è pronto ad affrontare la prossima stagione, che sarà ancora una volta in Terza: «Abbiamo ricevuto la proposta da parte del presidente Melchiorre Zarelli per fare la Seconda Categoria, ma abbiamo rinunciato perchè il nostro programma non deve subire grossi 

Leggi tutto

Dopo il brillantissimo quarto posto raggiunto alla sua prima esperienza in Terza Categoria, l’R2 Piccarello è pronto ad affrontare la prossima stagione, che sarà ancora una volta in Terza: «Abbiamo ricevuto la proposta da parte del presidente Melchiorre Zarelli per fare la Seconda Categoria, ma abbiamo rinunciato perchè il nostro programma non deve subire grossi scossoni – afferma il tecnico Tonino Smorgon – Per una crescita societaria e tecnica è meglio ripartire dal campionato di Terza. In questi giorni è stato definito il nuovo assetto societario dove c’è stata la riconferma dello sponsor «Gruppo Baccari». Si tratta di un marchio importante, rimasto molto ben impressionato dalla serietà del nostro lavoro. Devo dire che in qualsiasi campo abbiamo sempre ricevuto complimenti». Come vi state attrezzando per il prossimo campionato? «Nel segno della continuità e tranquillità: la rosa è stata tutta riconfermata perchè abbiamo un grande gruppo. Partiamo senza alcuna intenzione di sbandierare chissà quale obiettivo. Ovviamente, vogliamo migliorare il quarto posto ottenuto nello scorso campionato e per riuscirci siamo in trattativa con quattro giocatori che possono far aumentare la qualità della squadra. Speriamo soltanto di regalare più soddisfazioni possibili ai nostri simpatizzanti e soprattutto alla famiglia Di Matteo, che è la prima promotrice di questo R2 Piccarello». Anche per la prossima stagione l’impianto di gioco sarà quello del SS.Pietro e Paolo, con quale spirito si riparte? «Con grande entusiasmo, forse ne ho addirittura più oggi che lo scorso anno – chiude Smorgon – Lavorando sempre con i piedi per terra e con grande umiltà».
Paolo Annunziata

ORGANIGRAMMA

PRESIDENTE: Claudio Di Matteo
VICE PRESIDENTE: Mauro Rosella
SEGRETARIO: Sergio Pappacena;
TESORIERE: Francesco Perez
CONSIGLIERI: Mauro Soster, Giovanni Iazzetta, Andrea Turilazzi, Giovanni Palma, Aniello Robustelli.
ACCOMPAGNATORE: Andrea Paone.
STAFF TECNICO
ALLENATORE: Tonino Smorgon;
VICE ALLENATORE: Alberto Novelli;
PREPARATORE PORTIERI: Marcello Sarra.

Lascia un commento