Primi colpi del Fondi, intanto si parte per il ritiro

Il nuovo Fondi targato Lega Pro inizia a prendere forma. Ieri è stato diramato il primo comunicato stampa da parte della nuova copresidenza Maio-Franchi, grazie al quale finalmente i tifosi hanno potuto ricevere notizie ufficiali e credibili. Il primo punto del comunicato ha riguardato la netta smentita dell’ingaggio di molti dei nomi che erano stati 

Leggi tutto

Il nuovo Fondi targato Lega Pro inizia a prendere forma. Ieri è stato diramato il primo comunicato stampa da parte della nuova copresidenza Maio-Franchi, grazie al quale finalmente i tifosi hanno potuto ricevere notizie ufficiali e credibili. Il primo punto del comunicato ha riguardato la netta smentita dell’ingaggio di molti dei nomi che erano stati fatti in questo mercato: Terracciano, Fava, Cammarota, Merlanghi. Nessuno di loro, a meno di clamorose sorprese, vestirà la maglia rossoblu nella prossima stagione. Continueranno, invece, ad essere calciatori del Fondi sei fortunati, i cui nomi erano stati già forniti in via ufficiosa nel corso della conferenza stampa della settimana scorsa: Dionisio, Vaccaro, Galasso, Di Ruocco, Improta e Tufano. Per loro l’avventura in rossoblu continuerà anche in Lega Pro. La società ha ufficializzato anche i primi acquisti. Si tratta di Pasquale Mezzacapo (portiere, classe ’78) proveniente dal Real Marcianise, Pietro Sportillo (difensore centrale, classe ’78) dal Barletta, Raffaele Gambuzza (difensore centrale, classe ’85) ex Sorrento e Natan Schiavon (centrocampista, classe ’75) in arrivo dal Gela. Nel comunicato si rende anche noto che la società ha ingaggiato alcuni giovani del vivaio del Parma, come richiesto dalle normative della Lega Pro, i cui nomi verranno però resi noti soltanto nei prossimi giorni. La squadra continuerà a lavorare agli ordini del confermatissimo Stefano Liquidato, che da pochi giorni ha ottenuto con successo a Coverciano il patentino UEFA A da allenatore professionista. Intanto oggi (26 luglio) la formazione rossoblu concluderà le sue vacanze e partirà per il ritiro, destinazione Città della Pieve dalle parti di Perugia. La squadra resterà lì per svolgere la preparazione atletica fino ai primi di agosto, quando farà ritorno a Fondi ed inizierà a pensare al primo impegno ufficiale, la Coppa Italia. Sono previste anche delle gare amichevoli con alcune formazioni locali per valutare al meglio la condizione fisica.

Alessandra Stefanelli

Lascia un commento