Cassioli è del Bassiano

Altro sensazionale colpo del Bassiano. Gli amaranto, infatti, hanno raggiunto l’accordo con Cristian Cassioli, difensore centrale classe ‘77 che vanta un invidiabile bagaglio di esperienza nelle categorie superiori e che in passato ha vestito (tra le altre) le maglie di Nettuno, Anzio, Ciampino e, nell’ultima stagione, dell’Artena. L’acquisto di Cassioli, dunque, si aggiunge a quelli 

Leggi tutto

Altro sensazionale colpo del Bassiano. Gli amaranto, infatti, hanno raggiunto l’accordo con Cristian Cassioli, difensore centrale classe ‘77 che vanta un invidiabile bagaglio di esperienza nelle categorie superiori e che in passato ha vestito (tra le altre) le maglie di Nettuno, Anzio, Ciampino e, nell’ultima stagione, dell’Artena. L’acquisto di Cassioli, dunque, si aggiunge a quelli messi a segno nei giorni scorsi di Funari, La Rocca, Simonetti, Ferdinandi e Dongu, che insieme allo stesso Cassioli formerà la coppia centrale della formazione di Stefano Rossi. Oltre all’ex difensore dell’Artena, il Bassiano ha ufficializzato anche l’ingaggio di un promettente giovane di lega come Luca Simoneschi, centrocampista nato nel 1991 e nell’ultimo anno protagonista del campionato di Promozione con la maglia della Nuova Circe.

LA LISTA DELLA SPESA – Ora in cima alla lista del direttore sportivo Vincenzo Falanga, infatti, ci sono un trequartista e soprattutto un portiere: dopo il dietro-front di Silvio Solimeno, infatti, i vertici societari del Bassiano stanno cercando un numero uno che possa garantire sicurezza a tutto il pacchetto arretrato di una squadra che, a giudicare dal mercato, punta senza mezzi termine a disputare un campionato di alto profilo. In attesa dei prossimi colpi, nella giornata di sabato, sono arrivate quattro importanti conferme dopo quelle annunciate la scorsa settimana di Cocuzzi e Villani. Nella prossima stagione, infatti, continueranno a vestire la maglia amaranto i difensori Fabrizio Morelli e Riccardo Prezioso (riscattato a titolo definitivo dalla Vigor Cisterna), e i centrocampisti Matteo Cifra e Francesco Picciotto, acquistato dall’Agora Santa Rita. Chi invece non farà parte della rosa 2010/11 del Bassiano è capitan Bernardo, che saluta la compagnia dopo una sola stagione.

Lascia un commento