SaMaGor che bomba! Preso Luceri

Altro grandissimo colpo della Sa.Ma.Gor. La squadra di Gennaro Ciaramella ha raggiunto l’accordo per la prossima stagione con Sandro Luceri, capitano del Borgo Flora nell’ultima stagione e grande protagonista del ritorno in Promozione dei borghigiani. Ora l’obiettivo, dunque, è ripetersi con la Sa.Ma. Gor., che sta facendo davvero di tutto per allestire una squadra forte, 

Leggi tutto

Altro grandissimo colpo della Sa.Ma.Gor. La squadra di Gennaro Ciaramella ha raggiunto l’accordo per la prossima stagione con Sandro Luceri, capitano del Borgo Flora nell’ultima stagione e grande protagonista del ritorno in Promozione dei borghigiani. Ora l’obiettivo, dunque, è ripetersi con la Sa.Ma. Gor., che sta facendo davvero di tutto per allestire una squadra forte, ambiziosa e possibilmente vincente. La notizia dell’arrivo di Luceri alla corte di Gennaro Ciaramella era nell’aria da qualche giorno, ma solo ieri è arrivata l’ufficialità. L’arrivo dell’ex difensore di Virtus Latina e CLC Priverno, dunque, si aggiunge a quelli, già annunciati nei giorni scorsi, di Cinque, Piva, Di Marco, Pescuma, Finamore e La Penna. Insomma, se qualcuno ancora nutriva dei dubbi sulle reali intenzioni del sodalizio gialloblu è stato subito accontentato: in casa Sa.Ma.Gor. la politica è completamente cambiata rispetto allo scorso anno e il prossimo dovrà essere il campionato del rilancio. Dal punto di vista tecnico, l’approdo di un giocatore del calibro di Sandro Luceri consentirà a mister Ciaramella di costruire una squadra letteralmente in grado di cambiare pelle a seconda delle situazioni: d’altronde quando si hanno a disposizione oltre a Luceri altri difensori di assoluta affidabilità come Paolo Prosseda, Daniele Cinque e Vincenzo Gencarelli (solo per citarne alcuni) e due esterni di grande corsa come Enzo Vespa e Lorenzo Del Prete, è facile pensare di schierare la squadra sia con la difesa a tre sia con quella a quattro in base all’avversario e all’andamento delle partite. Ma l’accordo con Luceri non sarà certamente l’ultimo in casa Sa.Ma.Gor., che, come ha ricordato qualche giorno fa lo stesso Ciaramella, piazzerà ancora un paio di colpi. In attesa che vengano sciolte le riserve intorno al nome del numero uno della prossima stagione, in cima alla lista ci sono un regista e magari una punta che possa
sopperire alla partenza di Michele Lecce e formare così un trio eccellente con Tonino De Chiara e Stefano La Penna.

Simone D’Arpino

Lascia un commento