Quarti, tutto come da copione

Eccole le prime quattro della Zonapontina Cup. Gi.Vi.Service, Sgobba Elettrodomestici, Mascalzoni Latina e Ac Bunker si giocheranno la settimana prossima l’accesso alla finalissima del 21 luglio che a questo punto promette davvero scintille. Se negli ottavi qualche sorpresa c’è stata ai quarti è andato quasi tutto come da copione. Novablind, Deportivo La Provincia, Amici di 

Leggi tutto

Eccole le prime quattro della Zonapontina Cup. Gi.Vi.Service, Sgobba Elettrodomestici, Mascalzoni Latina e Ac Bunker si giocheranno la settimana prossima l’accesso alla finalissima del 21 luglio che a questo punto promette davvero scintille. Se negli ottavi qualche sorpresa c’è stata ai quarti è andato quasi tutto come da copione. Novablind, Deportivo La Provincia, Amici di Zio e Pro Pisterzo non riescono a mettere i bastoni tra le ruote alle loro avversarie uscendo dalla rassegna con dei risultati abbastanza netti. Tutto parte dalla prima gara delle 20, un classico del Centro Sportivo Eucalyptus che ha visto prevalere ancora una volta il quintetto di Siracusa. Un 9-2 senza storie e scusanti che ha visto protagonista Daniele Sarra, incontenibile palla al piede e sempre prezioso sull’appoggio per i compagni. Dopo il primo tempo chiuso sul 3-1 arrivano le due reti che spezzano le gambe alla formazione di mister Di Girolamo. Di lì non c’è stata più partita con Gi.Vi. Service che ha poi dilagato. Simile il risultato nella gara tra Mascalzoni Latina e Amici di Zio. Finice intanto il sogno del team orange alla Zonapontina Cup dopo l’arrembante cammino che li ha portati fino a qui. La squadra di Mario Napolitano sfrutta al meglio le occasioni avute e porta ancora una volta i Mascalzoni ad un passo dalla gloria. Proprio nella penultima gara della rassegna i Mascalzoni avranno la possibilità di giocarsi una speciale rivincita con Sgobba Elettrodomestici. Dopo la semifinale persa nell’edizione invernale (con il nome di Parrucchiere Paolo&Daniele) Mario Napolitano e compagni riproveranno a sfondare la roccaforte del team di Marco Melchior. Proprio gli All Blacks hanno superato il Deportivo La Provincia per 5-1 spegnendo anche i sogni di un’altra sorpresa di questa edizione della Zonapontina Cup. Se una semifinale sarà una rinvincita l’altra si giocherà tra due squadre che si incontreranno per la prima volta. Gi.Vi.Service contro l’Ac Bunker, la vera rivelazione di questa manifestazione. Affermazione facile per la squadra di Fabio Dionigi che non lascia scampo al Pro Pisterzo vincendo 11-4. Fin qui sono solo vittorie ma sarà uno scontro tra due squadre che a questa edizione della Zonapontina Cup possono contare su una striscia di soli risultati positivi. Entrambe a punteggio pieno nel girone ed entrambe vittoriose in questi playoff senza passare per i supplementari.

IL TABELLONE FINALE

Ottavi di Finale
30/06/2010 20.00 Gi.Vi.Service Ngcg 6-4  A
30/06/2010 21.00 D.La Provincia Palmor 8-7   B
30/06/2010 20.00 Mascalzoni Ac Picchia 11-3 C
30/06/2010 22.00 Pandolfi Impianti Pro Pisterzo 4-6   D
01/07/2010 22.00 Bunker Nippon Car 7-3   E
01/07/2010 21.00 Amici di Zio Olimpo della Birra 8-3   F
01/07/2010 22.00 Sgobba Elettrodomestici Spazzacapelli 8-3   G
01/07/2010 20.00 Novablind Raspa&Vinci 8-5   H
Quarti di Finale
08/07/2010 20.00 Gi.Vi.Service Novablind 9-2    I
08/07/2010 21.00 D.L.Provincia Sgobba E. 1-5    L
08/07/2010 22.00 Mascalzoni L. Amici di Zio 9-3    M
08/07/2010 21.00 Pro Pisterzo Bunker 4-11  N
Semifinale
14/07/2010 21.00 Gi.Vi.Service Ac Bunker
14/07/2010 22.00 Sgobba Elettrodomestici Mascalzoni L.
Finale
21/07/2010 21.00

Lascia un commento