Sanderra si presenta: “Vogliamo vincere” (NON PERDETE IL VIDEO)

Il Latina ha presentato ufficialmente il suo nuovo allenatore, Stefano Sanderra. Prima, durante e dopo la conferenza, fuori la sala stampa, i tifosi nerazzurri hanno intonato numerosi cori di incitamento alla squadra per la nuova stagione. Alla conferenza, oltre a Stefano Sanderra, erano presenti anche il presidente nerazzurro, Michele Condò, il direttore generale, Mauro Facci, 

Leggi tutto

Il Latina ha presentato ufficialmente il suo nuovo allenatore, Stefano Sanderra. Prima, durante e dopo la conferenza, fuori la sala stampa, i tifosi nerazzurri hanno intonato numerosi cori di incitamento alla squadra per la nuova stagione. Alla conferenza, oltre a Stefano Sanderra, erano presenti anche il presidente nerazzurro, Michele Condò, il direttore generale, Mauro Facci, l’amministratore nerazzurro, Luigi Angiello e il vice presidente, Pasquale Maietta. La conferenza è servita ad ufficializzare la nuova guida tecnica della squadra del capoluogo anche se, ormai da tempo, il club nerazzurro aveva individuato in Sanderra il proprio allenatore. Per la firma e, quindi, per la seguente ufficialità c’era da attendere soltanto che Sanderra si liberasse dal Cassino, sua ultima società ed alla quale l’allenatore romano era legato fino al 30 Giugno. Il tecnico, comunque, già da tempo aveva presentato alla dirigenza la lista di uomini da confermare ed elementi su cui puntare per la prossima stagione. “Sarà un stagione nella quale sia io che la società abbiamo voglia di vincere – ha detto Stefano sanderra in confernza stampa – Il campionato di serie D è molto impegnativo, serve gente motivata, pronta a lottare ogni domenica e disposta a lavorare durante la settimana: ci affideremo agli uomini, prima ancora che ai calciatori. Per me scendere in serie D dopo molti anni passati ad allenare formazioni professionistiche non è stato assolutamente un problema: meglio allenare il Latina in serie D che una squadra di un piccolo paese in Lega Pro. Questa piazza offre motivazioni importanti, vincere acquista un sapore particolare, anche se quando le cose vanno meno bene sicuramente c’è maggiore pressione. Per me si tratta di un incarico importante ma che non ho esitato ad accettare: il progetto è molto serio e ripeto che la dirigenza ha la mia stessa voglia di emergere. Il mio modulo base resta il 4-4-2, ma con possibili varianti da apportare durante la stagione”.

LE PAROLE DEL NUOVO DIGGI’ FACCI – La conferezna stampa è stata anche l’occasione per la prima uscita ufficiale di Mauro Facci, davanti alla stampa, come nuovo direttore generale. “Ringrazio la società per la fiducia che mi ha dato – ha affermato Facci – Spero di ripagarla nel migliore dei modi. Abbiamo scelto un tecnico preparatissimo, non vedo sulla piazza tecnici di categoria superiori a lui: sono sicuro che il Latina sarà una squadra di livello e capace di dare a questa città le soddisfazioni che non è stata in grado di darle nel campionato appena concluso”.

CONDO’, RIPESCAGGIO DIFFICILE – Il presidente Michele Condò, dopo aver elogiato Sanderra mettendone in evidenza le qualità tecniche e umane, si è soffermato sulla questione ripescaggio: “Abbiamo presentato la domanda agli organi competenti – ha assicurato Condò – Ora dobbiamo attendere che la FIGC renda noti i parametri per un’eventuale futuro tra i professionisti: al momento, però, ci tengo a dire che è dura, non è affatto semplice anche se molte società di Lega Pro rischiano di non iscriversi”.

IL PRIMO ACQUISTO – Durante la conferenza stampa il direttore generale Mauro Facci ha anche annunciato il primo colpo di mercato ufficiale del club: si tratta di Danilo Bonacquisti, centrocampista centrale del 1987 nato a Ferentino che lo scorso anno ha militato nel Cassino. Rese note anche le date del ritiro: sarà a Ovindoli dal 26 al 12 Agosto. L’8 Agosto a Fiuggi i nerazzurri saranno impegnati nel triangolare con Sora e Lazio.

Lascia un commento