Latina Scalo e Pro Formia, qualcosa si muove

La vocazione per i giovani è datata nel tempo. E’ un marchio che il Latina Scalo si porta dietro da anni. Giovani di qualità ( Pupulin, Pirazzi, Florian e Rossi tutti rientrati alla base dopo un grande stagione con le maglie di Sabotino e Bassiano). Il presidente Maurizio Palombo e il diesse Tullio Fiaschetti intendono 

Leggi tutto

La vocazione per i giovani è datata nel tempo. E’ un marchio che il Latina Scalo si porta dietro da anni. Giovani di qualità ( Pupulin, Pirazzi, Florian e Rossi tutti rientrati alla base dopo un grande stagione con le maglie di Sabotino e Bassiano). Il presidente Maurizio Palombo e il diesse Tullio Fiaschetti intendono proseguire anche nel prossimo campionato su questa linea, cominciando da un tecnico esordiente ma con grande esperienza da calciatore come Stefano Galassi. Una squadra giovane ma con quegli «anziani» che servono in questi campionati. Nella mattinata di ieri il diesse Tullio Fiaschetti ha ufficializzato i primi quattro arrivi e sono quelli del centrocampista Alfredo De Angelis, ex San Michele, dell’esterno Luigi Di Giorgio, ex Nuova Circe, del difensore Stefano Brusca, ex Setina, e del centrocampista Riccardo Maggi, ex Sermoneta.

SI MUOVE ANCHE IL PRO FORMIA – Giorni di grande lavoro per il Pro Formia del patron Arturo Purificato. Dopo aver stravinto il campionato di Terza Categoria nella scorsa stagione, la squadra tirrenica è praticamente pronta per un altro grande campionato di Seconda. Il livello tecnico diverso e sicuramente più elevato ha indotto la dirigenza capitanata dal presidente Purificato a nominare il nuovo direttore sportivo, Ciro Liberti, che per disputare una grande stagione è sulle tracce di 4-5 innesti. Qualche ritocco sulla rosa, confermata in blocco fatta eccezione per il portiere Caccavalle, potrebbe rivelarsi decisivo per il nuovo anno che vedrà al timone della squadra ormiana, per il terzo anno consecutivo, mister Enzo Manganiello. «Abbiamo confermato la squadra in blocco e tuttora siamo al lavoro per portare in rosa 4-5 ritocchi

Lascia un commento