Cisterna tra conferme e novità, altri 2 colpi Bassiano

Ore decisive, tra conferme e trattative. Dopo aver affidato la panchina a Fabrizio Cencia, sta mediando con alcune pedine da poter mettere a disposizione del tecnico promosso dopo aver guidato la Juniores D’Elitè l’anno scorso. Il presidente Domenico Capitani, con il diggì Lucio Bruno e il diesse Nicola Cea si è messo a tavolino con 

Leggi tutto

Ore decisive, tra conferme e trattative. Dopo aver affidato la panchina a Fabrizio Cencia, sta mediando con alcune pedine da poter mettere a disposizione del tecnico promosso dopo aver guidato la Juniores D’Elitè l’anno scorso. Il presidente Domenico Capitani, con il diggì Lucio Bruno e il diesse Nicola Cea si è messo a tavolino con alcuni giocatori tra volti nuovi e vecchie conoscenze della passata stagione. In ballo c’erano le conferme di Mimmo Fiorillo e Raffaele Di Giacomo, due giocatori fondamentali nella scorsa stagione e subissati di richieste in questa finestra di mercato. I due attaccanti, però, hanno prolungato la propria permanenza in maglia biancoazzurra, stuzzicati soprattutto dall’idea di poter solcare il terreno di gioco del Bartolani davanti allo splendido pubblico di Cisterna. Nella serata di giovedì, però, si è anche parlato di possibili nuovi arrivi. Nella fattispecie la dirigenza Vigor ha incontrato Borrino e Chiarucci. Il primo, difensore centrale ex Fc Latina adattabile anche al ruolo di esterno (sostituto naturale, dunque, del partente Fulco); il secondo è un terzino di destra già noto al palcoscenico pontino, dopo le stagioni trascorse con Capitani all’Fc Latina e, la scorsa, in serie D con l’Aprilia. Entrambi hanno firmato. Due acquisti che risolverebbero di fatto il problema della difesa. Proprio in difesa preoccupano però le condizioni di capitan Ulderico Campagna, che probabilmente salterà la preparazione e l’inizio di stagione. La società, quindi, si è messa immediatamente alla ricerca di un portiere forte e giovane di Lega, mentre voci di corridoio vogliono anche l’interessamento dei biancoazzurri al laterale Roberto Meneghello.

BASSIANO, PRESI DONGU E FERDINANDI – Sono giorni di frenetico lavoro in casa del Bassiano. L’instancabile diesse Vincenzo Falanga continua nella sua lunga serie di trattative che poi vengono portare all’attenzione del presidente Roberto Campagna. Nel primo pomeriggio di ieri ci sono state le prime due firme che riguardano l’arrivo di due difensori messi nella prima fascia dal tecnico Stefano Rossi. Vestiranno la maglia amaranto Davide Dongu, ex Artena e Ceccano, e Roberto Ferdinandi, ex Formia, Anitrella che nella scorsa stagione ha giocato nel Fontana Liri.

Lascia un commento